since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Moe/Gerda – Karaoke (Shove/Wallace/Icore, 2017)

Come spiega la cartella stampa questo 10” tirato in 300 copie ha la funzione di cementare (e in un certo senso celebrare) un’amicizia che dura da dieci anni, quella fra i nostrani Gerda e i norvegesi Moe. Eccoli dunque scambiarsi amichevolmente un brano da reinterpretare: Mucosa (da 3) per gli italiani, Fucked Up Voice (da…

Read more

Adamennon & Luciano Lamanna – Iris (Souterraine, 2017)

Esordiscono insieme l’etichetta napoletana Souterraine e la collaborazione fra Adamennon e Luciano Lamanna che su questo 12” mettono in comune ognuno la propria idea di oscurità (pare che le musiche siano ispirate alla visione di Suspiria ma non credo che i due abbiano bisogno di alcuno stimolo per alimentare la propria tenebrosa fantasia). La distanza…

Read more

Konakon – Ousia (Os Tres Amigos, 2017)

Il ritorno di Konakon, progetto del parmigiano Matteo Berghenti (Lady Vallens e Second Family Records) segna un deciso cambio di rotta: dalla musica autogenerata dai computer di Ars Magna a quella sempre digitale ma che processa fonti analogiche di Ousia. Se non siamo agli antipodi poco ci manca e fra i due nastri l’unico legame…

Read more

Gerda/Lleroy – Vipera/Siluro (Bloody Sound Fuctory, 2017)

Fra tutti i 7” della serie Volumorama finora usciti questo marchigiano DOP non è forse quello dal peso specifico maggiore ma sicuramente è il più violento: noise, rock’n’roll e hardcore fatti bollire in un calderone da cui ognuno dei due gruppi estrae un pezzo inedito. I Lleroy me li ricordavo come un terzetto che stuprava…

Read more

Oldies but goldies…

Vibraphonic – Space Frogs (Floating Forest, 2014)

Ancora un disco Floating Forest, ancora Davide Merlino, ancora in duo, ma stavolta accompagnato da Pasquale Murra, anch’egli vibrafonista. Si…

18 Mar 2016 Reviews

Read more

Sparkle In Grey - Mexico (Lizard/Grey Sparkle/MCL/Old Bycicle/Afe, 2011)

Invecchiato tre anni. Questo riporta la cover del nuovo lavoro degli Sparkle In Grey. E come un buon whisky che…

21 Feb 2012 Reviews

Read more

The Soul - Hardfunkinvasion (Autoprodotto, 2009)

Lo avevamo incontrato sulla doppia compilation di funk italiano assemblata sotto la supervisione di Bobby Soul ed ecco qui il…

01 Nov 2009 Reviews

Read more

7 Training Days – Finale/Forward EP (Autoprodotto, 2012)

Merita almeno una segnalazione questo breve EP dei frusinati 7 Training Days, di cui già avevamo avuto modo di parlare…

10 Dec 2012 Reviews

Read more

Tor Lundvall: la melodia che viene dal ghiaccio

Tor Lundvall è un nome che nell'ambito elettronico/ambient non è notissimo, ma senz'altro chi viene in contatto con la sua…

23 May 2010 Interviews

Read more

September Malevolence - After This Darkness, There's A Next (Tenderversion,…

Se subito dopo avere letto il nome di questo gruppo veniste a sapere che sono pure svedesi, pensereste subito ad…

26 Apr 2008 Reviews

Read more

Ffatso - Mano Nera (Setola Di Maiale, 2009)

Un nuovo disco targato Setola Di Maiale in ambito più marcatamente jazzistico: l’amore di Stefano Giust per il genere ed…

16 Jul 2009 Reviews

Read more

Paolo Spaccamonti/Stefano Pilia – Frammenti​/​Stand Behind The Men Behind The…

Bella idea quella di far condividere un vinile a due delle figure di punta della chitarra solista italiana di ambito…

07 Aug 2013 Reviews

Read more

LvQ – (Y) (Autoprodotto, 2009)

Il passo più duro è stato mettere il CD nel lettore, superando la paura di trovarsi davanti all'ennesimo gruppo di…

27 Nov 2009 Reviews

Read more

Resurrecturis - Non Voglio Morire (Copro, 2009)

Speriamo che dopo una ventennale gavetta, con questo elegante digipack i Resurrecturis riescano ad rendersi visibili ai livelli che…

11 Mar 2010 Reviews

Read more

My Dear Killer – The Electric Dragon Of Venus (Boring…

Sorprende vedere come un'etichetta nota per la musica di ricerca come la Boring Machines stia, col tempo, accogliendo sotto la…

13 Mar 2013 Reviews

Read more

Crevecoeur - #1 (Drella, 2007)

Mi piace pensare che i francesi siano tutti degli stereotipati figli di Jacques Tati, prima ancora che nostri compagni europei.…

01 Apr 2007 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
«
»
Back to top