since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Bilayer – Bilayer (Va Fongool, 2019)

Dopo  prove soliste molto interessanti, tra cui l’incisivo Lazuli, Hilde Marie Holsen torna assieme a Magnus Bugge a nome Bilayer. Un progetto nato in modo casuale con la volontà di sperimentare mescolando l’approccio della trombettista norvegese, che si muove sinuosamente tra jazz, ambient e manipolazione elettronica, e i sintetizzatori analogici del giovane compositore, per lo…

Read more

Testing Vault – Threnody For The Suicidals (Anedonia) (Ho.Gravi.Malattie, 2019)

Dei vari progetti musicali di Daniele Santagiuliana avevamo finora trascurato Testing Vault, fra tutti quello maggiormente longevo e prolifico, nonché, pare incredibile a dirsi, più oscuro. Se i dischi doom-folk che portano come ragione sociale il nome del musicista provano, attraverso la parola, a raccontare di una non pacificata interiorità e finanche le cupe mutazioni…

Read more

Zero23 – Songs From The Eternal Dump (Kaczynski, 2018)

Il secondo lavoro del crossover Zero23, terzetto che mette insieme il violoncello e i campionamenti di  23RedAnts con l’elettronica di  Zerogroove,  marca una differenza decisa con l’esordio, forse dovuta al non essere più legato all’idea di colonna sonora, com’era invece Boogie Desert, o forse per il naturale raffinarsi della coesione fra le due anime del…

Read more

Nate Wooley – Columbia Icefield (Northern Spy, 2019)

Si respira da subito una particolare atmosfera estraniante in Columbia Icefield, nuovo lavoro del trombettista Nate Wooley, dove risalta un senso ambiguo di fondo che parla della relazione contraddittoria tra seduzione e paura, attrazione e inquietudine. Un imponente ghiacciaio che funziona perfettamente come metafora del rapporto ambiguo tra uomo e natura, tra le profondità abissali…

Read more

Oldies but goldies…

Pietro Riparbelli - Uncodified Signals (Oak, 2014)

Continua la ricerca della Oak Editions intorno ai suoni di confine che vanno a braccetto con l'ambient nelle sue diverse…

29 May 2014 Reviews

Read more

Pietro Riparbelli - Vacuum (Dirter Promotions, 2015)

Pietro Riparbelli torna con un disco solista a suo nome, facendo tesoro delle pubblicazioni in duo a nome Zone Démersale…

13 Jan 2016 Reviews

Read more

Library Tapes + Saija/Presti Duo - 04/03/09 Enosteria (Brescia)

Inizia con un nome internazionale un nuovo corso dell'Enosteria di Brescia, che da stasera abbandona il filone cover band…

24 Mar 2009 Live

Read more

Verme Robots - Crawling In The Rush Hour (I make…

La produzione è ottima, buoni musicisti, rock articolato, complesso e raffinato che si muove dai R.A.T.M. fino ai bastioni…

10 Dec 2009 Reviews

Read more

Balestrazzi, Eastley, Olla, Z'EV - Floating Signal (TiConZero, 2009)

Andando oltre le decine di migliaia di speculazioni che si possono fare sulla musica sperimentale, le performance e sull'improvvisazione, in…

22 Dec 2009 Reviews

Read more

Merzbow – MONOAkuma (Room40, 2018)

Se un amico neofita mi chiedesse 10 dischi fondamentali per comprendere il genere noise, tra quei dieci ce ne sarebbero…

13 Dec 2018 Reviews

Read more

Arg - AnimaLI (Creative Sources, 2008)

Arg è uno degli innumerevoli lavori del nuovo corso della Creative Sources e sono parecchi gli italiani che ne hanno…

06 Feb 2009 Reviews

Read more

Pugaciov Sulla Luna - S/T (Autoprodotto, 2014)

Giovane terzetto trentino all’esordio, i Pugaciov Sulla Luna dicono di aver raccolto in questo EP “volti diversi di uno stesso…

05 Nov 2014 Reviews

Read more

Winfried Ritsch – Woodscratcher (God, 2013)

Bisognerebbe definirla musica concettuale, questa di Winfried Ritsch, se non fosse che il termine "musica" mi pare eccessivo: qualcosa di…

19 Jun 2013 Reviews

Read more

J Mascis - Several Shades Of Why (Sub Pop, 2011)

Finalmente J Mascis si mette a nudo, non solo col nome, e quindi ci fermiamo un attimino prima di liquidare…

01 Mar 2011 Reviews

Read more

Tindersticks - Across Six Leap Years (City Slang, 2013)

Sono da sempre un grande fan della band di Nottingham, capace, a mio avviso, di regalare dischi di assoluto prestigio…

06 Feb 2014 Reviews

Read more

Adamennon – Le Nove Ombre Del Caos (Boring Machines/Arte Tetra/Weird…

MMXII sembrava aver chiuso un percorso di sofferta creatività nella carriera di Adamennon tanto che i dischi successivi, per non…

20 Feb 2017 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
«
»
Back to top