Giardini Di Mirò + Mimes Of Wine – 7/12/12 Circolone (Legnano – MI)

Con un valido lavoro uscito la scorsa primavera e la ristampa del glorioso primo album Rise And Fall Of Academic Drifting a fine settembre, la premiata ditta Reverberi-Nuccini live non va persa. Questa è l’aspettativa per la serata. Che, vale la pena dirlo subito, viene ampiamente soddisfatta. Ad aprire le danze – mentre fuori c’è un tempo da lupi, visto che la prima neve caduta si sta già ghiacciando – è la bionda Laura Loriga, tastiera e voce (splendida) del progetto Mimes Of Wine di cui è uscito da poco il nuovo album per Urtovox. Del gruppo è solo Laura sul palco a dispiegare, accompagnata egregiamente dalla chitarra di Corrado Nuccini, le ali dei suoi pezzi morbidi e incisivi allo stesso tempo, penetranti come roba di Cat Power, ma più malinconici, suonati ed interpretati con un cipiglio à la Tori Amos. Bella da vedere e da ascoltare. E poi prendono posto in sei sul piccolo palco. Rimane anche la Loriga ad accompagnare alcuni pezzi storici come Pet Life Saver – e non si rimpiange la voce degli Yuppie Flu, anzi…- o diversi nuovi da Good Luck, mentre lo sfondo è costruito da immagini in toni di grigio di viali in pieno inverno, palazzi sfocati e paesaggi nebbiosi che rispecchiano il cortile esterno del locale incorniciato da rami scuri e spogli spolverati di bianco. I Giardini Di Mirò scaldano l’ambiente con un live lungo ed emotivamente pregno, proponendo da molto del loro storico repertorio a pezzi del nuovissimo Ep Unluck con un’intensità che non cala mai. Viene da pensare che gente così, soprattutto in Italia, è rara e che questi qua è almeno quindici anni che scrivono gran belle pagine dell’indie italiano e, ciò nonostante, continuano ad essere a livelli sempre altissimi e a non stancarmi mai. Eccezionale è il primo aggettivo che penso quando si capisce che il concerto – dopo un generoso bis – è proprio finito e, nonostante il fastidio che provo a sentire Smells Like Teen Spirits come primo pezzo messo dal resident dj del locale (a.k.a. Una canzone-icona a caso che, per dirla con Elio E Le Storie Tese, “non c’entra un cazzo, ma che piace ai gio-va-ni”), penso con tenerezza ed empatia ad Andrea Sologni dei Gazebo Penguins che sostituisce momentaneamente – e bene – lo storico Venturelli al basso. Chissà come ci si sente Confusi E Felici a suonare con persone di cui, molto probabilmente, ascoltavi infinite volte i dischi in camera fino a non poco tempo fa.
(foto di Serena Clarà)

Tagged under: , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Bluermutt - Decivilize After Consumption (Nexsound, 2008)

Bluermutt ha venticinque anni, vive a Barcellona, ed è la nuova uscita della Nexsound: arrivata alla numero quattro, l'etichetta di…

28 Feb 2009 Reviews

Read more

The More I See - The Wolves Are Hungry (SPV/Steamhammer,…

Gotico power-metal britannico di dichiarata influenza grunge. Due o tre anni fa lo avrebbero anche apostrofato Niu (Metal), ma oggi,…

15 Aug 2006 Reviews

Read more

My Dear Killer – The Electric Dragon Of Venus (Boring…

Sorprende vedere come un'etichetta nota per la musica di ricerca come la Boring Machines stia, col tempo, accogliendo sotto la…

13 Mar 2013 Reviews

Read more

Hexen & Wailing Of The Winds - S/T (Diazepam, 2014)

Dopo l'esordio in cassetta sulla sua Diazepam e il CD su Paradigms, Wailing Of The Winds arriva alla terza uscita…

16 Dec 2014 Reviews

Read more

Art Of Flying - Though The Light Seem Small (Discobolus,…

A noi di sodapop i fricchettoni piacciono, non quelli finti e poseur naturalmente, ma la coppia formata da David Costanza…

29 May 2010 Reviews

Read more

Love In Elevator - Re Pulsion (Jestrai, 2008)

Sempre ragazze terribili. Ne rimasi favorevolmente impressionato quando aprirono l'ultima calata italica degli Shellac ed evidentemente il palcoscenico è…

01 May 2008 Reviews

Read more

She Owl - S/T (Broken Toys, 2013)

Del progetto She Owl si parla come di un mostro sacro, si legge di pezzi che suonano come il vento…

03 Jan 2014 Reviews

Read more

Yuk! Interventi a cadenza casuale e necessaria numero 2 -…

Bene. Dopo la sbrodolata sul footwork, posso a passare a qualcosa di completamente differente. Dj Final Trip (un nome -…

29 Sep 2012 Articles

Read more

Fungi From Yuggoth – S/T (Diazepam/Lightbulb, 2012)

È lungi dall'esaurirsi il fascino che gli scritti di H.P. Lovecraft esercitano sui musicisti di aera estrema: in questo caso…

14 Mar 2013 Reviews

Read more

?Alos/Xabier Iriondo – S/T 7" (Tarzan/Bar La Muerte, 2011)

Avevamo colpevolmente lasciato indietro questo dischetto che associa la voce di Stefania Pedretti/?Alos alla musica di Xabier Iriondo, due personaggi…

05 Sep 2012 Reviews

Read more

Niton - Tiresias (Pulver Und Asche, 2015)

Mi ha fatto spolverare un po' di mitologia greca il titolo del secondo album dei Niton: Tiresias. Un disco in…

23 Mar 2016 Reviews

Read more

Superportua – Resterai Sempre Uno (Shyrec/Soviet/Sisma Mvmnt, 2018)

Non si può non provare simpatia per i Superportua: raramente mi è capitato di sentire un gruppo che tirasse fuori…

26 Jul 2018 Reviews

Read more

Brighter Death Now + Sala Delle Colonne + TSIDMZ –…

Attendevo da tempo la possibilità di vedermi dal vivo il progetto svedese Brighter Death Now, dopo non aver potuto partecipare…

16 Mar 2012 Live

Read more

31Knots - Talk Like Blood (Own/Polyvinyl, 2005)

La prima cosa che ti dice il fido Google se cerchi 31Knots è: 31 knots = 15.9477778 m/s. La prima…

22 Oct 2006 Reviews

Read more

Gravetemplars + Marco Fusinato - 26/10/10 Toff In Town (Melbourne)

L'ultimo concerto australiano è di nuovo al Toff In Town, dove questa volta andiamo per vedere Gravetemplars, nella formazione con…

24 Sep 2010 Live

Read more

Gerda - Cosa Dico Quando Non Parlo (Shove/Wallace/Donna Bavosa/Concubine/Sons Of…

Avevamo lasciato i Gerda ad un buon esordio e li ritroviamo riveduti e più calibrati anche al giro di boa.…

27 Aug 2007 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top