since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: atrax morgue

Necrophonix – Necrosick (Luce Sia, 2016)

Prima di scoprire chi fossero i titolari della sigla Necrophonix pensavo, vista la grafica in puro stile patologico – di avere fra le mani il nastro di qualche epigono dei Carcass; non che la cosa mi sarebbe dispiaciuta ma, poiché non è tutto grind-gore quello che sanguina, leggere i nomi di Devis Granziera (Teatro Satanico)…

Read more

AA.VV. – Rumori Sacri (End Of Kali-Yuga, 2011)

A fronte degli ormai numerosi testi e documentari che si preoccupano di storicizzare l’epopea dell’hardcore italiano degli anni ‘80 e ’90, con codazzo di reunion inutili e molto spesso imbarazzanti, la scena industriale si è sempre dimostra molto parca, in materia. A tutt’oggi la bibliografia annovera solo l’appendice di Paolo Bandera al Manuale Di Cultura Industriale edito dalla Shake e alcuni paragrafi nel recente Industrial [R]evolution di Giovanni Rossi. …

Read more

Deprivation – S/T (Diazepam, 2011)

Nuova uscita in solitario sulla sua Diazepam e terzo nome solista per Mauro Sciaccaluga dopo i monicker Shiver e Wailing Of The Winds: ad ognungo corrisponde una declinazione musicale differente. Del lotto questo Deprivation è in assoluto il più rumoroso dei tre, facendo direttamente riferimento al powernoise dei maestri italiani Maurizio Bianchi, Atrax Morgue e Mauthausen Orchestra. …

Read more

Tomografia Assiale Computerizzata – Senza Titolo (Sometimes, 2011)

Più conosciuti come T.A.C., i Tomografia Assiale Computerizzata rientrano a pieno titolo nei gruppi leggendari dell'ondata sperimentale della musica italiana. Mentre nomi come Maurizio Bianchi, Mauthausen Orchestra e Atrax Morgue essendo più inserita all'interno di un filone come quello industriale, è stata riscoperta (o non è mai sparita) e glorificata, per gruppi come T.A.C., Tasaday e/o Detriti, trattandosi di musiche e personaggi più "laterali" rispetto a certe scene, la cosa è stata un po' più macchinosa.

Read more
Back to top