Tomografia Assiale Computerizzata – Senza Titolo (Sometimes, 2011)

Più conosciuti come T.A.C., i Tomografia Assiale Computerizzata rientrano a pieno titolo nei gruppi leggendari dell’ondata sperimentale della musica italiana. Mentre nomi come Maurizio Bianchi, Mauthausen Orchestra e Atrax Morgue essendo più inserita all’interno di un filone come quello industriale, è stata riscoperta (o non è mai sparita) e glorificata, per gruppi come T.A.C., Tasaday e/o Detriti, trattandosi di musiche e personaggi più “laterali” rispetto a certe scene, la cosa è stata un po’ più macchinosa.
L’accostamento agli ultimi due gruppi, anche per questioni di suono, non è neppure così azzardato, anche se per i T.A.C. di questo disco (una ristampa allargata di una cassetta datata niente poco di meno che 1982) il parallelo è un po’ riduttivo. Post-punk con reminiscenze di New Wave (o No Wave), qualcosa che volontariamente o no, ricorda degli Area grezzi e per nulla tecnici (quindi non gli Area) tracimati nel loro lato oscuro e poi psicosi e presagi plumbei di anni che si sono retti grazie alla contrapposizione fra i due blocchi e calmati a botte di eroina. Un gruppo successivamente mantenuto in vita da quello stesso Simon Balestrazzi che avete visto recensito a più riprese con diversi progetti recenti. Se gli I Refuse It vivevano il post-punk con un piglio a volte più ironico o comunque più leggero, i T.A.C. non lesinavano un gran senso di malattia. La cosa sorprendente del gruppo emiliano sta nel fatto che incorporassero già parecchie scorie simil-industriali che alcuni dei membri avrebbero sviluppato successivamente.

Tagged under: , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Port Of Souls - The Life And The Damage Done…

Ancora garage roll al fulmicotone. Dopo qualche assestamento nella formazione ritorna il quartetto meneghino più californiano della barriera di…

23 Nov 2011 Reviews

Read more

AA.VV. - Trax 0982 Xtra (Radical Matters, 2011)

Trax 0982 Xtra è il terzo episodio delle ristampe dei dischi Trax, che dopo Notterossa (su Small Voices) e Trax…

09 Jan 2012 Reviews

Read more

gRAEFENBERg - Ishikozume (Autoprodotto, 2013)

Ritornano con un nuovo disco i gRAEFENBERg, sempre divisi tra Casale Monferrato e Roma e sempre dediti al rumore, decisamente…

17 Sep 2014 Reviews

Read more

...un quadro di Giacomo Spazio

...il titolo di quest'intervista si riferisce a inventario dei La Crus e la menzione non è per nulla casuale: Giacomo…

08 Oct 2010 Interviews

Read more

Sleepmakeswaves - Love Of Cartography (Bird's Robe Records, 2014)

Un imperdonabile ritardo è quello che caratterizza principalmente queste recensione. Mi spiace. Ho fatto cose, visto gente, non ho ascoltato…

13 Mar 2015 Reviews

Read more

Supersilent - 8 (Rune Grammofon, 2007)

Quartetto norvegese attivo da dieci anni ormai, e con alle spalle già un certo numero di uscite, rigorosamente scandite da…

19 Oct 2007 Reviews

Read more

Luca Borgia - Avvolgistanti (CD Snowdonia 2022)

Non conosco Luca Borgia, se non per un veloce scambio in cui a settembre 2020 stava per sdraiarsi ad ascoltare…

25 Apr 2022 Reviews

Read more

Es - Tutti Contro Tutti Portiere Volante (Fosbury, 2011)

Italico rock che tanto potrebbe esser caro agli amanti dei Numero 6 quanto dei Virginiana Miller. Evocativi fin dal titolo…

01 Mar 2012 Reviews

Read more

Black Eagle Child - Poland (Sturmundrugs, 2010)

Nuove uscite per la Sturmundrugs il cui nome può essere chiaramente ridotto a Sud, lo sottolineo perché mostra la facciata…

24 Jun 2010 Reviews

Read more

Angelo Bignamini – Decay (Luce Sia, 2017)

The Great Saunites, Lucifer Big Band, Billy Torello, Filtro… Ad elencare tutti in progetti in cui è coinvolto Angelo Bignamini…

18 Sep 2017 Reviews

Read more

Lean Left - Medemer (PNL, 2020)

Medemer è il nuovo lavoro dei Lean Left, quartetto di improvvisazione radicale formato dal jazz rebel norvegese Paal Nilssen-Love (batteria),…

17 Jul 2020 Reviews

Read more

Myra Lee - 2 (Rejuvenation/La Machoire, 2007)

Sono fermamente convinto che il revival anni novanta, di cui tra poco sicuramente vedremo le prime avvisaglie, sarà molto più…

17 Aug 2007 Reviews

Read more

Albert Mudrian – Choosing Death (Tsunami, 2009)

Lentamente anche da noi le case editrici vanno colmando le lacune in materia di musica estrema, o comunque non legata…

22 Dec 2009 Reviews

Read more

Le Singe Blanc – Babylon (Bar La Muerte, 2010)

Nuova prova discografica per il trio francese di Metz. La ricetta cambia poco rispetto al precedente BaïHo (la recensione è…

30 Mar 2011 Reviews

Read more

Juta - Running Through Hoops (Arctic Rodeo, 2010)

L'instancabile Frederic Klemm sforna ancora una volta un lavoro curato fin nei minimi particolari rivelando, oggi più che mai,…

10 Apr 2010 Reviews

Read more

Hot Gossip + There Will Be Blood - 27/10/12 Twiggy…

Ricominciano per me i sabati sera live al Twiggy, musica indie nel senso letterale del termine nel club di culto…

16 Nov 2012 Live

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top