Yuk! Interventi a cadenza casuale e necessaria numero 3 – Epica, etica e pathos

Etica. Un parolone. Però mi interessa perchè, parlando di musica, segna lo sfumato confine tra le proposte che valgono qualcosa e quello che no. In realtà non è che faccio astrusi o filosofici ragionamenti nel momento dell’ascolto, ma succede che in certi casi affiora un senso di fastidio che mi tira per la giacchetta e che mi fa sentire di essere preso per il culo. Una bella fetta di musicisti trattano gli ascoltatori come i politici fanno con i propri elettori e i programmatori televisivi con i telespettatori: come dei poveri coglioni a cui dare in pasto quello che ci si immagina sia nelle loro aspettative, anzi, meglio se un paio di gradini più sotto, tanto per non rischiare. …

Read more

Yuk! Interventi a cadenza casuale e necessaria numero 2 – DJ Final Trip

Bene. Dopo la sbrodolata sul footwork, posso a passare a qualcosa di completamente differente. Dj Final Trip (un nome – una garanzia) è un ragazzino incredibilmente giovane e orgoglioso dei suo capelli (“I have good hair and wierd music”), forse satirico e forse no, che si definisce un compositore come Mozart, Chopin, Beethoven e Philip Glass. Di sicuro sa usare bene tutti i mezzi a sua disposizione per portare avanti il suo progetto, che si potrebbe definire come una sorta di situazionismo inconsapevole, o forse no. Tutte le sue uscite sono disponibili su Bandcamp in free download. …

Read more

Yuk! Interventi a cadenza casuale e necessaria numero 1 – Footwork

Nel deserto delle proposte fritte e rifritte, ogni tanto mi capita di andare a cozzare con delle cose veramente personali e/o rivelatorie. Così, sollecitato dal prode Emiliano, mi sono deciso a relazionare periodicamente i miei stupori. Siccome non sono particolarmente up-to-date (ma questo non dovrebbe essere necessariamente uno svantaggio, anzi, dovrebbe preservami una certa dose di ingenuità mentale), voglio cominciare col segnalare un fenomeno non recentissimo, che è il footwork/juke. …

Read more

2000 – 2010: non è successo niente?

Ultimamente imperversa l'irritante campagna mediatica che accompagna l'uscita dell'ultimo libercolo del signor Simon Reynolds. Un critico, che nella musica di questi anni vede solo forme di sublimazione della nostalgia di un certo passato musicale. Pare che chiunque parli o pensi di musica ormai ragioni in termini di "ai miei tempi…", quindi la glorificazione di Reynolds appare quantomeno scontata e rivelatrice di un clamoroso deserto percettivo. Costui è uso sparare citazioni dotte per avvalorare le sue banalità, certo che facendo riferimenti a Fukuyama o a Debord si mette al sicuro da eventuali contraddittori, intanto chi legge di musica è incapace di fare le sue elaborazioni a riguardo. Il guaio è che in linea di massima è vero, soprattutto per buona parte dei critici e lettori italiani.

Read more

Blast from the past!

Arrington De Dyoniso + Sabot – 20/03/10 C.S. Bruno (Trento)

Bella scoperta il Bruno, centro sociale anormalmente pulito e dagli orari di inizio e fine concerti insolitamente umani, sito in…

20 Mar 2010 Live

Read more

Pablo Montagne – Solo Immobile (Guitar Works) (Setola Di Maiale,…

Guitar Works di nome e di fatto e visto che Pablo Montagne utilizza sia chitarre acustiche che elettriche le variazioni…

28 Sep 2010 Reviews

Read more

Jane & The Magik Bananas - Inscrutable Intentions (Unrock, 2020)

Dopo un lungo periodo di silenzio ritornano i Jane & The Magik Bananas, impro trio dal nome rock’n’roll formato da Sam…

28 Apr 2020 Reviews

Read more

Sean Carey - All We Grow (Jagjaguar, 2010)

Non sempre le cose sono come sembrano: Sean Carey è sì il batterista dei Bon Iver, ma per nostra fortuna…

22 Jul 2010 Reviews

Read more

Ryan Powers Boyle - S/T (Far And Away, 2010)

Indeciso se suonare in una band o fare tutto da solo, questo cantautore, originario di St. Petersburg Florida, alla fine…

05 Sep 2010 Reviews

Read more

Child Abuse - S/T (Lovepump United, 2007)

Una copertina da togliere il sonno al vostro nipotino, nonostante il blasonato autore, e un disco da ascoltare a testa…

30 May 2007 Reviews

Read more

Plakkaggio HC - Ritorno Alla Pangea

Giunto al terzo lavoro (Approdo), dopo Il Nemico (2007) e Fronte Del Sacco (2009), questo terzetto di Colleferro sembra essere…

03 Aug 2013 Interviews

Read more

Moodring – Scared Of Ferret (Silber, 2009)

Gruppo nato da una delle costole degli americani Rollerball (l'ennesimo; D'Annunzio, fosse vivo, creperebbe d'invidia) i Moodring schierano i veterani…

25 Nov 2009 Reviews

Read more

Bachi Da Pietra - Non Io (Wallace, 2007)

Se Bruno Dorella fosse nato a Chicago, ora sarebbe sulla copertina di The Wire, abbracciato a Nick Horby, in posa…

03 Jun 2007 Reviews

Read more

Dino Betti Van Der Noot - God Save The Earth…

Nel caso di God Save The Earth ci troviamo di fronte ad un disco che bene o male bazzica l'ambito…

13 Nov 2009 Reviews

Read more

Father Murphy - No Room For The Weak (Boring…

Un cd nero come la pece. Avvicinarsi ai Father Murphy mette un po' a disagio, sensazione che va oltre quell'inquietudine…

22 Oct 2010 Reviews

Read more

Yuk! Interventi a cadenza casuale e necessaria numero 2 -…

Bene. Dopo la sbrodolata sul footwork, posso a passare a qualcosa di completamente differente. Dj Final Trip (un nome -…

29 Sep 2012 Articles

Read more

...And You Will Know Us By The Trail Of Dead…

A volte ritornano. A volte era meglio che non ritornassero, ma dico subito che non è questo il caso. Era…

28 Sep 2012 Live

Read more

Julia Kent - Character (Leaf, 2013)

Terzo disco solista per Julia Kent, che si accasa questa volta su Leaf, in un continuo crescendo di notorietà: Character…

21 Mar 2013 Reviews

Read more

Gian Luigi Diana/Stefano Giust/Lorenzo Commisso – Cos'Altro (Setola Di Maiale,…

È certamente un paradosso accostare il termine "classico" a un'etichetta di ricerca come Setola Di Maiale, eppure se dovessimo spiegarne…

11 Jan 2013 Reviews

Read more

Alberto Boccardi – Fingers (Important/Cat|Sun, 2015)

Alberto Boccardi si dà al rock? A chi ricorda le sue prime esibizioni, dove armeggiava con le macchine imbracciando l’inseparabile…

10 Sep 2015 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top