since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Alessandro Ragazzo – Cinque Studi Sul Paesaggio (Disipatio, 2020)

Prima uscita sulla lunga distanza per Alessandro Ragazzo, musicista di area veneta che dopo alcune cassette e cdr esordisce sulla neonata Dissipatio, la label creata da Nicola Quiriconi (già membro di VipCancro e Daimon, nonché fondatore di Lisca Records) per dare visibilità a musiche altre meritevoli di attenzione. I Cinque Studi Sul Paesaggio di Ragazzo…

Read more

Fabio Fazzi – Shattered Worlds / Nunavut – Diurnal Course (Asbestos Digit, 2020)

Due interessanti pubblicazioni targate 2020 dalla prolifica Asbestos Digit. La prima è quella di Fabio Fazzi, musicista di area elettronica sperimentale, che già si era fatto notare con l’album Harsh Communication del 2019, lavoro con il quale imbastiva un personale connubio di trame sintetiche, manipolazioni rumoriste e armonie inconsuete, mostrando qualità stilista ed eleganza di…

Read more

Lean Left – Medemer (PNL, 2020)

Medemer è il nuovo lavoro dei Lean Left, quartetto di improvvisazione radicale formato dal jazz rebel norvegese Paal Nilssen-Love (batteria), dal compositore e improvvisatore americano Ken Vandermark (sassofono tenore e clarinetto), e da Terrie Ex e Andy Moor (chitarre) dell’anarco avant punk band olandese EX. Un ensemble che non ha certo bisogno di presentazioni e…

Read more

Tatsuya Nakatani & Shane Parish – Interactivity (Cuneiform, 2020)

Secondo disco collaborativo tra il percussionista avant Tatsuya Nakatani e il chitarrista Shane Parish degli Ahleuchatistas. Un lavoro che si basa sulla pura istintualità e un genuino approccio face to face che riesce a esprimere una carica poetica piuttosto interessante. Interactivity si compone di tre lunghe tracce improvvisate che sovrappongono efficacemente piani apparentemente incongruenti, via…

Read more
Back to top