since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: clash

Dalton – Papillon (Hellnation, 2020)

Terzo lavoro per il quartetto cult romano. Benchè la maturità fosse già consolidata  nel primo disco anche Papillon si conferma come un prodotto ragionato, provato e vissuto. Amare visioni, disincanto e rabbia dalla Caput Mundi che non lasciano mai spazio alla rassegnazione, preferendo far balenare (idealmente) quella fiammella di speranza che consente a tutti di…

Read more

The Rust And The Fury – See The Colors Through The Rain (Woodworm, 2014)

Piove. Ultimamente non è strano per niente, no? Comunque, siccome, secondo me, il caso esiste fino a un certo punto, tiro su dal mucchietto di dischi di cui parlare qui un See The Colors Through The Rain. Perfetto, direi. A differenza della realtà in cui uno vede tutto più grigio e opaco, questi tizi, che scopro, dopo l’ascolto, con somma soddisfazione essere miei connazionali, fanno vedere le cose più colorate del normale. Forse la pioggia che intendono è quella di suoni e voci che propongono che, effettivamente – Carry On ne è lampante esempio -, è caleidoscopicamente pop. …

Read more

Actionmen – Ramadama (Inconsapevole/Autunno Dischi/BellsOn, 2013)

Incidere un album doppio di musica hardcore è decisamente un azzardo. In pochi, nel corso della storia, sono riusciti nel difficile compito di non rompere il cazzo (Husker Du, Minutemen e qualche altro che adesso non ricordo). E anche se gli Actionmen sembrano proprio dei bravi ragazzi… diciamo solo che non sono né gli Huskers, né Minutemen né quei pochi altri che adesso non mi sovvengono (forse perché probabilmente non esistono).  …

Read more

Punk ‘n’ Rai (prima parte)

Il punk? Musica paranoide e sgradevole. I punk? Una rimasticatura di James Dean e dei Teddy Boys. Così la Televisione di Stato nel 1977 raccontava il più dirompente fenomeno della storia del rock. Ma a cercare bene nei vasti archivi Rai si trovano gemme insospettabili. Quando Johnny Rotten parlò alle telecamere del Primo Canale. Martedì 4 ottobre 1977. Alle 21.30 davanti a Rete 2 (oggi Rai Due) ci sono circa, secondo le stime pre-Auditel dell’epoca, 15 milioni di spettatori. …

Read more
Back to top