Wora Wora Washington – Mirror (Shyrec, 2016)

Mi ricordo della prima volta che ho visto i Wora Wora Washington. Sono capitata a una data del tour di Radical Bending (due album e qualche anno fa) e so di aver pensato due cose: prima di ascoltarli, che con un nome così callofonico mi sarebbero piaciuti un sacco a prescindere dalla musica che facevano e, dopo averli ascoltati, che mi piacevano proprio un sacco anche per la musica che facevano. Bene, a distanza di qualche tempo – e seguiti nel loro percorso – continuo a confermare entrambi i pensieri. Questi due veneti inquadrabilissimi come amanti e ambasciatori della scena industrial/new wave anni 80, sfornano, a mio parere, un lavoro più bello dell’altro. Mirror, già dalla cover (artwork di Marco Lezzerini) parla di Spazio. Sì, ok, lo spazio inteso come Universo, viaggio in mondi-altri ed è, questa, una lettura che trovo molto adatta al disco – We Sway, traccia-inno al Synth o Mirror, splendida title track che mi evoca la colonna sonora di una storia futuribile à la Blade Runner per interderci…- ma intravedo (o più corretto dire intrasento?) anche un concetto di spazio fisico. I suoni dilatati e costruiti livello dopo livello di Intro: Risin Sun che aprono magistralmente il disco, o Pillars, o ancora Fear Is Over – il mio pezzo preferito di Mirror – dove la sovrapposizione sonora di cose che appaiono inizialmente distinte va ad incastrarsi con una perfezione geometrica che mi fa pensare allo scorrere del tempo in senso filosofico. I tre quarti d’ora in cui il terzo lavoro degli WWW ti avvolge in un pianeta a parte, il loro. Le orecchie e la mente sentitamente ringraziano. Troppe parole importanti e magari tante seghe mentali quando la semplicità dei fatti è la seguente: penso che Mirror sia un ottimo lavoro dalla grande e non scontata capacità di coinvolgerti. Stando a quel che ho scritto, moltissimo.

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

The Unit Ama - s/t (Gringo, 2006)

Partire da una base molto semplice. Lavorarci sopra. Ricamare. E poi strappare tutti i fili inutili, tutti gli ornamenti e…

16 Jul 2006 Reviews

Read more

Nautilus Duo - Tales Of The Flying Whale (Setola Di…

Il duo in questione è composto da Mirko Busatto alla chitarra elettrica e Paolo Calzavara alle elettroniche: la cosa più…

04 Feb 2013 Reviews

Read more

Franz Rosati – Ruins (Nephogram, 2014)

Nuovo lavoro per il romano Franz Rosati, musicista, videoartista, discografico (sua l’etichetta che fa uscire il disco) e membro dell’attivissimo…

18 Jul 2014 Reviews

Read more

Orion - Builders Of The Cosmos (Taxi Driver/Brigante 2016)

Riffs belli cicciosi alla Conan, immaginario cosmologico di attribuzione vagamente pagana e cantato tra Kyuss e Hermano. Il gioco è…

14 Oct 2016 Reviews

Read more

The Asstemians – S/T (Neonparalleli/HYSM?, 2014)

Il nome prometteva male, le facce in copertina pure peggio. L’ascolto… Dio ce ne scampi! Mirko Spino, braccio e mente…

24 Jun 2014 Reviews

Read more

Kailash - S/T (Trazeroeuno, 2006)

Scintillante e stiloso Death iper-tecnico per i Kailash, giovani virgulti nostrani. La scuola del mai abbastanza compianto Chuck Schuldiner ha giustamente generato…

28 Apr 2007 Reviews

Read more

Rec_L – For Anita (Kaczynski, 2018)

La seconda uscita della Kaczynski, dopo la compilation Pulsioni Oblique, è un 7” in vinile che definire ultralimitato è un…

04 Apr 2018 Reviews

Read more

Hue - Live At Lab 12 Part 2: Hue Playing…

Se avete dato un'occhiata all'intervista che gli abbiamo fatto qualche tempo fa avrete capito che Matteo Uggeri in arte Hue…

05 Jun 2007 Reviews

Read more

Punk 'n' Rai (prima parte)

Il punk? Musica paranoide e sgradevole. I punk? Una rimasticatura di James Dean e dei Teddy Boys. Così la Televisione…

21 Apr 2013 Articles

Read more

?Alos/Xabier Iriondo - Endimione (Brigadisco, 2012)

Il sodalizio fra Stefania Pedretti/?Alos e Xabier Iriondo, che avevamo sperimentato con il 7” su Tarzan Records, esordisce sulla lunga…

23 Oct 2012 Reviews

Read more

Enomisossab - O (CD EdisonBox, 2022)

Ascoltando una voce slegata dal corpo l’immaginazione vola. Spesso si tende a pensare chi sperimenta vocalmente come un gigioneggiatore, dati…

19 May 2022 Reviews

Read more

Anti You - Blank Stares (Agipunk, 2013)

Secondo disco sulla "lunga" distanza ed ennesima grande prova dei romani Anti You che, secondo i loro canoni, sfornano 16…

01 Apr 2014 Reviews

Read more

Action Beat + Nurse! Nurse! Nurse! – 06/11/09 Locanda di…

Un paese di campagna  che si chiama Campagna con una locanda che si chiama Locanda: stasera il suono dei tamburi…

19 Nov 2009 Live

Read more

Attilio Novellino - Strängar (Forwind, 2020)

Sicuramente per un musicista come Attilio Novellino l’aggettivo “poliedrico” non è usato a sproposito: da lui non si sa mai…

06 Oct 2020 Reviews

Read more

Luminance Ratio/Yannis Kyriakides – Split 7” (Fratto9 Under The Sky/Kinky…

Terzo episodio nella serie degli split che i nostri Luminance Ratio hanno deciso di dividere con musicisti stranieri di una…

02 Apr 2015 Reviews

Read more

VV. AA. - Cinque pezzi facili 5 (Under My Bed,…

Capolinea per la serie Cinque Pezzi Facili: quinto capitolo, ultimi due gruppi. E finalmente, accostando le copertine, potrete riconoscere il…

20 Feb 2013 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top