Pietro Riparbelli & Emanuele Becheri – Metamorfismo (Taâlem, 2017)

Sembrano orientate a una maggior musicalità le recenti uscite di Pietro Riparbelli, sia come Zone Demérsale sia a suo nome (il recente, ottimo Vacuum) e questo CD-R 3” in collaborazione con Emanuele Becheri, pur battendo una strada laterale, lo conferma. Una strada laterale che porta a un terreno comune ai titolari del disco poiché si tratta di rielaborazioni di suoni (piano, sax e guzheng) che Becheri – artista visuale aperto a nuove esperienze sonore – ha usato in alcune sue performance e che Riparbelli – musicista spesso all’opera in gallerie d’arte –  rielabora aggiungendo field recordings e suoni di vecchi device elettronici. Primo, Secondo e Terzo Processo sono brani di media lunghezza dove i suoni analogici fanno il grosso del lavoro e i restanti elementi donano coloriture sempre diverse: si crea così un contrasto fra le atmosfere space-vintage evocate da synth e arpeggiatori e la concretezza terrena dei field recordings (passi, sospiri, porte che cigolano,…), mentre gli strumenti di Becheri scompaginano il tutto con improvvise incursioni free. In un lavoro libero dai concept impegnativi che spesso hanno caratterizzato le opere di Riparbelli si percepisce comunque un forte senso di continuità e di sintesi delle esperienze passate: forse è solo la suggestione ma queste tracce si presterebbero senza troppe modifiche a risonorizzare il percorso all’interno dell’ex ospedale psichiatrico di Volterra che era al centro di un lavoro come He Tries to Come To Us. Metamorfismo è dunque un lavoro rivolto in particolare a chi già conosce l’opera del musicista toscano e può apprezzare le analogie col passato e i nuovi sviluppi. Prima di chiudere è doveroso dedicare qualche riga al curatissimo  digipack (nell’edizione limitata, altrimenti è disponibile in normale jewel case) voluto dalla Taâlem: un cartoncino dalla grafica informale su cui è applicata una foto a colori in formato fototessera, una sorta di finestrella che riprende l’immagine che poi ritroviamo sul CD.

 

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Rock And The City - Sex, Drugs & (Fake) Rock…

Perché Chris Robinson è di nuovo single? Che c'entra col punk di New York? Che ruolo ha mai Kate Moss…

02 Sep 2006 Articles

Read more

Maisie - Dal diario di Luigi La Rocca, cittadino (Snowdonia,…

Maisie di Syd Barrett ha più di 50 anni ed è la figlia sghemba di suo padre. Maisie di Alberto…

06 Feb 2022 Reviews

Read more

Actionmen - Ramadama (Inconsapevole/Autunno Dischi/BellsOn, 2013)

Incidere un album doppio di musica hardcore è decisamente un azzardo. In pochi, nel corso della storia, sono riusciti nel…

27 Jan 2014 Reviews

Read more

Grey Machine – Disconnected (Hydrahead, 2009)

Torna a dedicarsi al rumore Justin Broadrick, dopo le alterne vicende del progetto Jesu. Lo fa raccogliendo attorno a sé…

22 Dec 2009 Reviews

Read more

Lucifer Big Band – Ugo (Autoprodotto, 2013)

Nonostante l'opera d'esordio, col titolo Atto I, desse ad intendere una volontà di proseguire, mi ero fatto l'idea della Lucifer…

30 Jul 2013 Reviews

Read more

Belfi/Grubbs/Pilia – 13/11/10 Interzona (Verona)

Dopo aver apprezzato l'ottimo lavoro in studio del terzetto italo-americano ci si presenta la possibilità di verificarne le qualità in…

02 Oct 2010 Live

Read more

Fabio Orsi - Endless Autumn (Backwards, 2013)

Così come la prima uscita in vinile di Backwards era di Fabio Orsi (il bel Von Zeit Zu Zeit), anche…

06 Dec 2013 Reviews

Read more

Maximum Awesome - S/T (Sabbatical, 2007)

Ho dato un’ascoltata veloce alla maggior parte dei lavori di quest’etichetta e bene o male, oltre che un’estetica base nel…

08 Mar 2009 Reviews

Read more

Morose/Campofame – Cinque Pezzi Facili, Volume 4 (Under My Bed,…

Il penultimo capitolo della serie Cinque Pezzi Facili ospita due graditi ritorni: quello dei Morose, che dopo La Vedova Dell'Uomo…

18 Jan 2013 Reviews

Read more

Barzin - My Life In Rooms (Weewerk/Monotreme, 2006)

Dall'iniziale, perfetta, Let's Go Driving sembra arrivato il momento di fare i conti con uno dei dischi del 2006. Poi…

19 Aug 2006 Reviews

Read more

Kotha – XI (This Winter Will Last Forever, 2017)

Make Sodapop metal again, part. 2. Dopo Boslide è l’ora di Kotha, progetto esordiente che esce per un’etichetta che è…

12 Jun 2017 Reviews

Read more

Owen - Ghost Town (Polyvinyl, 2011)

L'anima sentimentale dei Kinsella, - non Sophie, quella del libro I Love Shopping e I Love Shopping…

14 Oct 2011 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 36 (02/07/15)

Puntata numero trentasei della terza stagione di The Sodapop Fizz, Alberto Boccardi ospite di Emiliano e Massimo con un po'…

05 Jul 2015 Podcasts

Read more

Sparkle In Grey - Mexico (Lizard/Grey Sparkle/MCL/Old Bycicle/Afe, 2011)

Invecchiato tre anni. Questo riporta la cover del nuovo lavoro degli Sparkle In Grey. E come un buon whisky che…

21 Feb 2012 Reviews

Read more

Naim Snaps: The Spaghetti Dual Rail

Last birthday I received many beautiful gifts: one of them was a tiny little Naim Snaps power…

04 May 2007 Articles

Read more

Tender Trap - Ten Songs About Girls (Fortuna POP!, 2012)

Parte la prima traccia - che, manco a farlo apposta si intitola Train From King's Cross Station- ed è subito…

19 Feb 2013 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top