since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: kyuss

Orion – Builders Of The Cosmos (Taxi Driver/Brigante 2016)

Riffs belli cicciosi alla Conan, immaginario cosmologico di attribuzione vagamente pagana e cantato tra Kyuss e Hermano. Il gioco è fatto. Niente di nuovo sotto il sole, certo, ma chi lo pretende? Da un certo punto di vista l’autoreferenzialità della maggior parte dei generi di nicchia (come appunto lo stoner, nicchia della nicchia) è indispensabile…

Read more

Sator – S/T (Taxi Driver, 2015)

Cinque brani per l’esordio della band genovese più interessante nell’ambito della musica pesante: già dai primi concerti dal vivo il trio aveva impressionato e le registrazioni confermano in toto che il combo stoner/sludge ha tutte le carte in regola per superare agevolmente i confini italiani.  …

Read more

Prosperina – Faith In Sleep (Maybe, 2012)

Musica abbastanza lisa e consunta quella dei Prosperina, ma per chi ama chitarrismi elefantiaci in un magma psichedelico potrebbe esserci di che banchettare. Gli altri passino oltre, ormai abituati ad anni di vacche magre nella musica pesante. Nome e copertina ad alto rischio pattumiera per questa band gallese che invece, musicalmente, ha una propria dignità pur senza far urlare al miracolo. …

Read more

Herba Mate – The Jellyfish Is Dead And The Hurricane Is Coming (Autoprodotto, 2009)

La grafica e le note biografiche mi facevano ben sperare per questi Herba Mate. Le radici emiliane accompagnate da un immaginario alla Guano Padano evocavano un' atmosfera alla Eraldo Baldini (Mal'aria, Gotico Rurale), un recupero e un'interpretazione insomma della tradizione e della cultura tra le più importanti del nostro paese. Molta curiosità quindi verso una supposta declinazione stoner della provincia raccontata da Guareschi come anche dagli immortali CCCP. Purtroppo invece, è stato solo un film nella mia testa, in quanto malinconia e recupero culturale si fermano soltanto nelle intenzioni. …

Read more
Back to top