since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: evangelista

Ovo – Abisso (Supernatural Cat, 2013)

Nonostante le numeroso uscite discografiche, anche su etichette di nome come Load e l’attuale Supernatural Cat e i palchi calcati ad ogni latitudine, gli Ovo hanno continuato ad essere uno dei segreti meglio custoditi dell’underground: al solito, troppo metallari per i punk, troppo punk per i metallari. Per tutti gli altri, probabilmente troppo e basta. Chissà che Abisso, dal suono rinnovato e arricchito da corposi inserti elettronici, a tutti gli effetti il loro album più accessibile, non permetta di aprire qualche porta. …

Read more

Ben Frost’s Music For Six Guitars – 15/09/12 Stazione Centrale (Milano)

Il festival MiTo regala sempre qualche ragione per spingersi verso Milano, cosa che altrimenti faccio malvolentieri. Stavolta l’occasione è rappresentata dalla performance Music For Six Guitars, messa in piedi da Ben Frost in compagnia di un sestetto d’ottoni e di sei chitarristi reclutati per l’occasione. Sono della partita Beatrice Antolini, Alberto Boccardi, Con_cetta (al secolo Giuseppe Cordaro), Shahzad Ismaily (Evangelista, John Zorn, Bonnie Prince Billy), Daniel Rejmer (da tempo collaboratore di Frost) e Jukka Reverberi (Giardini di Mirò, Bastion). Teatro dell’esibizione è la Galleria delle Carrozze della rinnovata Stazione Centrale. …

Read more

AA.VV. – Damn! Freistil-Samplerin #2 (Chmafu Nocords, 2011)

Beschreiblich Weiblich è una rubrica del magazine tedesco Freistil dove il giornalista e musicista Hannes Schweiger presenta i ritratti di alcune musiciste dell’area impro, nel tentativo di dar loro visibilità in un ambito che, al pari di altri, spesso e volentieri le ignora. Nel 2008 la rubrica trovo uno sbocco discografico grazie alla Chmafu Nocords che produce un doppio CD curato dallo stesso Schweiger ed oggi arriva il secondo capitolo. …

Read more

Scarnella/Fluorescent Pigs – Phonometak Series #8 (Phonometak/Wallace, 2010)

Nuovo vinile per la label di Iriondo coadiuvata dalla Wallace di Mirko Spino e ancora una volta si tratta di un lavoro che coinvolge grossi nomi, a partire da Scarnella che ripropone la coppia Carla Bozulich con Nels Cline. I due americani dopo esser stati legati nella vita e in band come Geraldine Fibbers e non aver mai interrotto i rapporti (pare che Cline abbia fatto qualche comparsata in alcuni live dell’Evangelista) ricompaiono con questa collaborazione che in un certo senso li sposta in territori nuovi e vergini per entrambi. …

Read more
Back to top