Tag Archives: donato epiro

Donato Epiro – Fiume Nero (Black Moss, 2014)

Era un po’ che Donato Epiro, impegnatissimo coi suoi Cannibal Movie, non si faceva vivo con un disco a suo nome e ne sentivamo un po’ la mancanza. Fiume Nero conferisce dignità vinilica ad alcuni brani già pubblicati nel 2009 e 2010 su un CDr e un nastro per l’americana Stunned Records, ma appare comunque un’opera assai coerente e coesa. …

Read more

Cannibal Movie – Mondo Music (Yerevan Tapes, 2012)

Dopo l’acclamato Avorio in cui venivano tirati in ballo, in modo molto azzeccato, addirittura gli Oneida di Rated O (anche se qui l’assetto è volutamente più artigianale ma non meno privo di fascino), torna il duo Cannibal Movie che in totale libertà affonda il suo coltello sacrificale in quel filone documentaristico orrorifico chiamato Mondo Movie, volto con il capostipite Mondo Cane all’inzio degli anni sessanta, più a impressionare un pubblico in cerca di sensazioni forti, che a cercare una qualche spiegazione socioculturale (pur presente, quasi a voler giustifcare l’operazione).

Read more

Cannibal Movie – Avorio (Sound Of Cobra, 2011)

Continua a far proseliti, dalle nostre parti, un certo suono psichedelico e dilatato e forse mai come in questo periodo i risultati sono stati così buoni: nomi come Mamuthones e Squadra Omega, lungo direttrici diverse, hanno impressionato sia su disco che dal vivo. Ancora altri sentieri, all'interno di questo poco circoscrivibile ambito, battono i Cannibal Movie, Donato Epiro alle tastiere e Gaspare Sammartano, già con Microwave With Marge e boss della Lemmings Records alla batteria, al loro esordio su cassetta (fra poco disponibile anche il LP) per la Sound Of Cobra, neonata etichetta che raccoglie l'eredità della Xhol Recordings.

Read more

Black Eagle Child/Donato Epiro – Split LP (Blackest Rainbow, 2010)

Sarà l'inverno o tutta la roba senza senso o tirata che ho ascoltato ed ascolto, ma ogni tanto provo un piacere incredibile nel far girare alcuni dischi folk, weird o "normali" che siano. Questo split, ad esempio, mi ha dato delle immense soddisfazioni, sia mentre cercavo di vincere la mia naturale pigrizia a cucinare, sia mentre gongolavo nella vasca da bagno. Si tratta di chitarre acustiche esperte e piuttosto rodate su entrambi i lati del vinile, da una parte uno yankee e dall'altra un italiano che abbiamo già recensito più volte e pure intervistato.

Read more

Blast from the past!

Chris Pitsiokos - un nuovo nome da tenere a mente

Chris Pitsiokos è una personalità molto interessante del nuovo sottobosco avant jazz new yorkese, approfondisce le possibilità del sassofono alto praticando…

09 Aug 2018 Articles

Read more

The Star Pillow - Fattore Ambientale (Autoprodotto, 2012)

The Star Pillow è il duo formato da Paolo Monti e Federico Gerini a base di suggestioni cinematiche e sognanti…

18 Dec 2012 Reviews

Read more

Bass Tone Trap - Trapping (Music A La Coque, 2007)

Prima di entrare nel vivo della recensione mi sembra il minimo far notare che questo CD esce per quella Music…

15 Jun 2007 Reviews

Read more

HMWWAWCIAWCCW? - S/T (Boring Machines/Avant!, 2012)

L'esordio sulla lunga distanza degli How Much Wood Would A Woodchuck Chuck If A Woodchuck Could Chuck Wood?, terzetto torinese…

14 Jan 2013 Reviews

Read more

Tetuan - Tela (Brigadisco/I Dischi Del Minollo/Onlyfuckingnoise et al. 2011)

Tela è il disco d'esordio del trio marchigiano Tetuan, ripescato dal cesto a inzio 2013. In realtà l'album era…

14 Mar 2013 Reviews

Read more

Shrinebuilder – S/T (Neurot, 2009)

Non credo che ormai ci sia fra noi qualcuno di così ingenuo da aspettarsi da un supergruppo qualcosa più della…

19 Dec 2009 Reviews

Read more

Secret Shame - Dark Synthetics (Taxi Driver, 2020)

Ottimo goth revival per questi giovani statunitensi della North Carolina. Sembra di aprire le polverose pagine di un Rockerilla del…

24 Nov 2020 Reviews

Read more

Primal Scream - Beautiful Future (B-Unique , 2008)

Arrivarci, a vedere il futuro rosa! E forse qualcuno la personale quadratura del presente l'ha trovata, tanto da cantarla a…

25 Sep 2008 Reviews

Read more

Gretel E Hansel - Follow The Porcupine (Madcap, 2008)

Niente strega cattiva, niente casetta di marzapane, niente di tutto ciò: l'unica favola che troviamo nell'album di Gretel E Hansel…

06 Jun 2008 Reviews

Read more

Passo Uno - Il Passato Riemerso (Trazeroeuno, 2006)

Essendo uno che non ha nulla di meglio da fare, qualche tempo fa mentre curiosavo fra le pagine del sito…

05 Dec 2006 Reviews

Read more

Black Rainbows - Holy Moon (Heavy Psych Sounds, 2013)

Ancora una volta musica circolare: tanti infiniti vortici che rimpiccioliscono progressivamente senza mai riuscire ad annullarsi. Con i Black Rainbows…

18 Jun 2014 Reviews

Read more

Body/Head – The Switch (Matador, 2018)

Il primo disco dei Body/Head ha riportato allo scoperto tutto lo spleen di una scena d’altri tempi, di quando a…

04 Sep 2018 Reviews

Read more

MDF - Horvs (Farmacia901/MidiD'unFaune, 2010)

Insieme alla splendida uscita di Kaeba, Farmacia901 insieme a MidiD'unFaune licenzia questo disco degli MDF che esce con grafica corredata di blocchetto…

16 Jan 2011 Reviews

Read more

Cigno - Morte E Pianto Rituale ( Autoprodotto, 2022)

L’attacco da subito il tono all’ambiente. Diego Cignitti suona veemente un pianoforte là, in fondo alla sala, annebbiato da quella…

10 Apr 2022 Reviews

Read more

Vonneumann - Il De’ Metallo (Ebria, 2009)

Chiude i battenti, ahinoi, la Ebria Records e lo fa lasciando in eredità un disco che, ce ne fosse…

08 May 2009 Reviews

Read more

Limbo - Unholy Rituals (Radical Matters, 2010)

Gianluca Becuzzi rispolvera il nome Limbo in un periodo per lui molto denso in termini di uscite discografiche, ma del…

12 Apr 2011 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top