since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Buckminster – Routes Of The Three (Asbestos Digit, 2019)

Buckminster, al secolo Fabrizio Baracco, contrabbassista e cospiratore di casa Asbestos, pubblica il suo primo lavoro solista, già anticipato nel sampler dell’etichetta dello scorso anno, ispirato ai luoghi che hanno avuto un ruolo nell’esistenza del nostro. Bisogna notare però come l’ambiente sia agito in maniera differente dalle intuizioni di Brian Eno. Perché gli spazi ritratti…

Read more

Silvia Cignoli – The Wharmerall (Pitch The Noise, 2020)

Raffinata elettronica ascensionale per il debutto solista di questo enfant prodige milanese. A nostro insindacabile giudizio siamo al cospetto di ben altra sostanza creativa rispetto ad altri osannati wannabe recentemente affacciatisi sul panorama nazionale. Gli studi classici di Silvia si sposano elegantemente ad avventurose incursioni glitch talvolta addirittura sull’ orlo del powernoise. The Wharmerall è…

Read more

Jane & The Magik Bananas – Inscrutable Intentions (Unrock, 2020)

Dopo un lungo periodo di silenzio ritornano i Jane & The Magik Bananas, impro trio dal nome rock’n’roll formato da Sam Shalabi (chitarra elettrica) dei Land Of Kush, Karkhana, Dwarfs Of East Agouza, Michel F Cote (batteria, percussioni amplificate e feedback) e Alexandre St-Onge (basso, elettronica e voce) dei lungimiranti Kalxon Guele. Un album omonimo uscito…

Read more
Back to top