since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Pazma – Piedi Di Pongo (Tubogas, 2013)

Torna Marco Bucci (Progetto M.B.) da Ostia con la seconda uscita per la sua Tubogas, questa volta assieme a Paola Mollo nel duo Pazma. Questo Piedi Di Pongo è davvero un bel disco e arriva dopo un bell’esordio su Snowdonia (Contrappunti del 2005) e il recente …A Bassa Quota che, forse per i suoni midi che rendevano le atmosfere “plastificate”, non mi aveva colpito molto. Sin dai primi anni duemila l’autoproduzione più completa e la musica intimista “da cameretta” sono le modalità con cui Marco produce la sua musica, ed è proprio col minimo degli strumenti che a volte si dà il meglio. Le sei canzoni di Piedi Di Pongo sono lente e ultra malinconiche: già al primo ascolto sarete conquistati dai bozzetti a colori pastello, piccole colonne sonore agrodolci e struggenti; la strumentazione per questo disco intimista è chitarra acustica, tastierine, glockenspiel e compagnia bella, le voci appena filtrate cantano bei testi in italiano (una volta tanto!). Tipico disco in salsa DYI all’italiana che qualche tempo fa ha prodotto cose molto interessanti, Piedi Di Pongo è il classico mini album da consumare ascolto dopo ascolto.

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top