Papiro – Automare (Muscut, 2017)

Marco Papiro arriva al settimo disco e si accasa presso la ucraina Muscat con questo Automare che continua la sua ricerca a base di synth: Marco li fa suonare e anche parlare, per lunghi brani atmosferici e ambientali. Anche se questa descrizione della musica di Automare potrebbe dare adito ad una prima impressione di qualcosa di monotono e poco vario, in realtà è proprio l’opposto: il retro di copertina ci mostra “solo” dei sintetizzatori ed è appunto con quelli che si apre davanti alle vostre orecchie (!!!) un universo di musica, che richiama gli stili più disparati, ma sempre leggendo il tutto nella ottica personale e con una visione ben precisa. Qui non stiamo parlando di nulla di ripetitivo e di ben poco di già sentito: ambient lisergica, accenni lounge, momenti ritmati, atmosfere cosmiche, melodie pop e tanto altro è compreso nei quaranta minuti scarsi del disco, che conservano una unità di intenti considerevole data la varietà delle influenze presenti nei cinque lunghi brani. Il nostro deve essere attento e scrupoloso ascoltatore che poi cesella la sua musica da buon artigiano e lo stesso processo credo lo applichi nel suo lavoro di grafico: sue sono infatti varie belle copertine di dischi usciti in questi anni e Automare non è da meno, una grafica originale e distintiva come del resto la musica.

Tagged under:

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Scum From The Sun - S/T (Afe, 2009)

Mettete insieme uno street rocker, Black Mickey dei Long Dong Silver e un musicista industrial/EBM, Cash dei Filthy Generation, aggiungete…

27 Oct 2009 Reviews

Read more

Adriàn Juarez & Zenlu - Random Trip (Chew-Z, 2008)

Proprio di recente comprando un vecchio Nurse With Wound sono ritornato per la miliardesima volta a pensare quanto cazzo fosse…

24 Apr 2008 Reviews

Read more

Kongrosian - The Exit Door Leads In (Aut, 2012)

Non sempre quando si mettono assieme personaggi/musicisti importanti e con una lunga storia di collaborazioni la ciambella deve per obbligatorietà…

09 Jan 2013 Reviews

Read more

Dream Weapon Ritual - Like A Tree Growing Out Of…

Per quel che mi concerne associavo Simon Balestrazzi alla produzione dell'ultimo Bron Y Aur e del disco d'esordio dei Plasma…

26 Mar 2009 Reviews

Read more

Julia Kent - Asperities (Leaf, 2015)

Julia Kent arriva al quarto disco solista e riesce a sorprendermi con Asperities, che per me è la sua uscita…

05 Jan 2016 Reviews

Read more

Airportman - Rainy Days (Lizard, 2007)

Ritorna a far uscire dei dischi la Lizard che ha patrocinato delle produzioni interessanti e che rimane l’etichetta che ha stampato…

30 Sep 2007 Reviews

Read more

Barabba - Primo Tempo (Autoprodotto, 2022)

Notturno trip hop in italiano per alcuni dei volti più noti del panorama indie rock di casa nostra. Uno di…

05 Apr 2022 Reviews

Read more

Il compleanno del Megawolf - 16/01/10 Ekidna (Carpi - MO)

Il compleanno di Megawolf, gigantesco cane lupo nonchè guida spirituale dei Colossal Monument e resident beast dell'Ekidna, è uno di…

22 Dec 2009 Live

Read more

Francesco Serra – S/T (Fratto9 Under The Sky, 2017)

Suono, spazio e visione sembrano essere i tre vertici entro cui si muove il lavoro di Francesco Serra - cagliaritano…

15 Jan 2018 Reviews

Read more

Pinback - Autumn Of The Seraphs (Touch & Go, 2007)

I Pinback potremmo tranquillamente definirli un "superduo" risultato dell'unione creativia di Rob Crow (ex Heavy Vegetable, Thingy, Optiganally Yours, collaboratore…

25 Aug 2008 Reviews

Read more

The Tapes - Teletyp (Luce Sia, 2021)

Sul versante più trasversale e certamente meno facile rispetto a Derma è questo nuovo sette pollici sempre a firma Giancarlo…

14 Nov 2021 Reviews

Read more

Meerkat - Kapnos (Afe/Grey Sparkle/Nighthawks/Ctr+Alt+Canc, 2009)

Idealmente parte integrante di una quadrilogia sugli elementi, Kapnos, che in lingua greca significa "fumo", è il terzo della serie…

14 Apr 2009 Reviews

Read more

Yuk! Interventi a cadenza casuale e necessaria numero 2 -…

Bene. Dopo la sbrodolata sul footwork, posso a passare a qualcosa di completamente differente. Dj Final Trip (un nome -…

29 Sep 2012 Articles

Read more

Picastro - Become Secret (Block Recording Club/Monotreme, 2010)

La voce di Liz Hysen non si dimentica facilmente e anche se non ho seguito più i Picastro dal loro…

04 Mar 2010 Reviews

Read more

Luca Venitucci – Interstizio (Brigadisco, 2012)

Ammetto di non essere troppo informato sullo stato dell'arte della fisarmonica, sulle tendenze recenti e sui futuri, possibili sviluppi. Di…

16 May 2012 Reviews

Read more

Naked On The Vague - Sad Sun (Sabbatical, 2007)

Non è ancora stato tutto ispezionato il bottino che il nostro webmaster ha riportato dalla vacanza australiana di fine 2008…

30 Jun 2009 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top