METTICI LA MUSICA! Alessandro Fiori e Topazio Perlini – 20.11.2021 Studio Foce ( Lugano, Svizzera)

Di questi tempi i concerti…diciamo che si fa quel che si può. Costanza e fisico non sono più quelli di una volta ma la curiosità era moltissima, conoscendo i due personaggi in questione. Allo Studio Foce di Lugano, accompagnato da fratello Loris giungiamo quindi per assistere ad Alessandro Fiori (Mariposa, Scudetto, Betti Barsantini, Amore, Stres e mille altre cose che probabilmente sto dimenticando) alla chiacchiera ed ai suoni con Topazio Perlini (Aerodynamics, Camillas) prendendo come pretesto il libro “I Camillas, che storia” scritto dal secondo. Si parte quindi in una sala semivuota, in cui prima dell’inizio dell’esibizione ci si è salutati più o meno tutti, prendendo posto sulle ordinate sedute.

Mettici la musica live lugano2Il setting è casalingo e caldo. Due vasi ai lati del palco, un tavolo, una bottiglia di rum che andrà via via scemando durante la serata ( “aiuta a digerire il tiramisù mangiato a cena” dirà Alessandro, certo certo…) due sedie, due chitarre, una tastiera Roland. Alessandro e Topazio iniziano un vero e proprio show affabulatorio, fra canzoni di entrambi i repertori, stralci dei loro scritti, una cover di SOS degli ABBA, dialoghi sul ruolo del musicista e sul racconto che Topazio ha fatto di questa vita nei suoi scritti. Materiale rischioso per uno show costruito letteralmente in due giorni, e che sarebbe potuto durare anche 4 o 5 ore, a detta loro. Alcuni momenti sono esilaranti, come il racconto di Alessandro sugli inizi carriera acquisendo dimestichezza nel servirsi ai banconi dei diversi bar e club, oppure nei ricordi del MIAMI, con le file, le parole d’ordine ed il rispetto delle regole, altri toccanti da accendere i cuori di scafati ascoltatori. Da scompisciarsi l’odissea dell’Editore che va in SIAE, dove notoriamente non si trova mai nessuno ma, chiamato il numero verde, si possono lasciare i faldoni con testi nelle cassette Chiquita sotto ai campanelli. I due personaggi sono complementari, Alessandro ha una voce ed un magnetismo spaventoso, Topazio è persona che vorresti abbracciare sempre e comunque e svisa alla grandissima con la chitarra. Complice la sala semivuota la resa sonora non è granché ma ogni momento, che in mani altrui rischierebbe di diventare un siparietto da risate a denti stretti stringe il cuore e mette voglia di chiederne ancora ed ancora. C’è spazio anche per l’amico di penna, calzino antipaticissimo che prende vita per trattare male Alessandro Fiori che però non se la prende e ci regala attimi stupendi, tra i Vertici una Fuori Piove magistrale (da Attento a me stesso) mentre i colori e le seconde voci che regala a La Canzone Del Pane sono da brividi. Quel che scopriamo ancor di più in questa serata è che Camillas è scomparsa ma, dopo essersi evoluta in un quadrato “…con degli spigoli gentili in una grande prateria, come la Svizzera prima della posa delle montagne e la nascita dei cantoni” grazie a Michael e Theodore Camilas ha lasciato non un’eredità ma una sensibilità comune che si è espansa a chiazze per tutta la penisola ed il Canton Ticino che ha avvicinato a se spiriti affini.  Concludiamo appoggiando la dichiarazione di come le forme d’arte non debbano per forza essere portatrici di profondità e verità ma a volte quello di cui abbiamo bisogno è di essere presi alla sprovvista dalle urla di un paio di sciamannati durante una lezione universitaria o, più in generale nella vita.

I libri da leggere, per tessere i fili di questa storia, sono i seguenti:

I CAMILLAS, CHE STORIA di Vittorio Ondedei (People Records, 2021)

LA STORIA DELLA MUSICA DEL FUTURO de I Camillas (People, 2020)

LA RIVOLTA DELLO ZUCCHERIFICIO de I Camillas (Il Saggiatore, 2015)

 

Tagged under: , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Neurosis - 23/08/08 Mamamia (Senigallia - AN)

Pullula di uomini e donne in maglietta nera, Senigallia, già dal tardo pomeriggio. Il pubblico dei Neurosis piano piano prende…

06 Sep 2008 Live

Read more

Belorukov vs Marziano/Fulkanelli – Aggarbatoo! Vol.1 (Lemming/Hysm?, 2012)

Ancora l'attivissima Lemmings Records (era un po' che non ne parlavamo, ma non per inattività loro, bensì per ritardi nostri)…

27 Jun 2012 Reviews

Read more

Cortez - Phoebus (Get a Life, 2013)

Una cascata lavica di feedback dalla pacifica svizzera. Pubblicano questo Phoebus, secondo disco sulla lunga distanza gli elvetici Cortez, già…

28 Mar 2013 Reviews

Read more

Susanna Gartmayer – AOUIE, Solos For Bass Clarinet (Chmafu/God, 2015)

New York’s Alright If You Like Saxophones, dicevano i Fear; se invece amate il clarinetto, la città che fa per…

22 Jan 2016 Reviews

Read more

Bachi Da Pietra - Festivalbug (Corpoc, 2013)

Non sono passate dodici lune dall’uscita di Quintale che già il baco torna a farsi sentire: il suo lavoro è…

20 Dec 2013 Reviews

Read more

Montauk - S/T (Autoprodotto, 2013)

Con un nome che richiama l'oltreoceano (vi basterà cercarlo su google per scoprire come ho fatto io le tante cose…

14 Jun 2013 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 18 (19/02/15)

Per la puntata numero diciotto della terza stagione di The Sodapop Fizz Emiliano e Stefano recuperano una lista di dischi…

23 Feb 2015 Podcasts

Read more

Francesco Meirino - Beyond Repair (Sincope, 2014)

Lo spagnolo Francesco Meirino, di stanza a Losanna, ha danni abbandonato il suo vecchio moincker Phroq per portare avanti a…

07 May 2015 Reviews

Read more

K-Branding - Facial (Humpty Dumpty, 2009)

Molto interessante, ecco finalmente un gruppo che ha dei riferimenti che oggi non sono così comuni, non dico necessariamente fuori…

08 Apr 2009 Reviews

Read more

Hong Chulki & Will Guthrie - Mosquitoes and Crabs (Erstwhile,…

Il rischio che corre un lavoro costruito su concetti frammentari e irrisolti come questo Mosquitoes and Crabs è quello di…

12 Jun 2018 Reviews

Read more

Miss Kenichi - The Trial (Sinnbus, 2014)

Katrin Hahner arriva al terzo disco come Miss Kenichi e fin dalle prime note di questo The Trial non lascia…

07 Oct 2014 Reviews

Read more

Rock And The City - Quelli Che...

Quelli che fanno i giornalisti, però sono pure musicisti e allora si fanno recensire dalle riviste su cui scrivono senza…

05 Nov 2006 Articles

Read more

Farmacia 901

Purtroppo per motivi di tempo spazio e per causa degli Dei che ci sono avversi non possiamo soffermarci su tutto…

13 Sep 2009 Articles

Read more

St.Ride - Volume 2 (Niente, 2009)

Ritornano gli St.Ride con il "solito" ottimo disco... e me l'hanno dovuto dire che il cd era il loro, visto…

23 Jul 2009 Reviews

Read more

Messa In Piaga - Undelicate Sound Of Powder (LR l'oretta…

Ritorna la piaga dai meandri del passato. Sempre  più free, uncompromising e nonsense, stavolta propugna cinque pezzi a metà strada…

10 Aug 2020 Reviews

Read more

Tony Dryer/Jacob Lindsay/Jacob Felix Heule - Idea Of West (Creative…

E' interessante come certe etichette si facciano portavoci di un suono particolare, ma allo stesso tempo di qualcosa che dallo…

17 Oct 2010 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top