Hot Gossip + There Will Be Blood – 27/10/12 Twiggy Club (Varese)

Ricominciano per me i sabati sera live al Twiggy, musica indie nel senso letterale del termine nel club di culto varesino. Di scena, in questo freddissimo weekend di metà autunno, sono due gruppi che giocano in casa: entrambi passati o presenti sotto l’etichetta della Città Giardino Ghost Records, varesini sono i There Will Be Blood, varesotto è Giulio Calvino, leader degli Hot Gossip adesso e degli storici e amatissimi Candies, gruppo che, una decina d’anni fa, ha segnato la provincia e non solo con un post rock, allora, all’avanguardia in Italia. Twiggy pieno di gente e di aspettative quindi per quel che si prospetta come uno degli eventi della stagione. Parlerò prima degli head liner, doppia chitarra – anche se una abbastanza scenica più che altro -, basso e batteria improntati ad un brit pop che sembra quasi un tributo a nomi forti della scena indie 90s come Blur e, soprattutto (e anche, a mio parere, un pò troppo sfacciatamente) Weezer. Ci sono le due voci, a volte tre, i coretti, i giri melodici paraculi che ti rimangono in testa in un attimo e che fanno di molti pezzi un singolo fatto e finito, c’è la componente stilistica dei membri della band: abbigliamento e pettinature trendy giuste e un pò differenziate per catturare le tipologie di giovani di oggi. Non male musicalmente, ma soprattutto per giovani figli unici che niente sanno dei riferimenti sovrabbondanti a certa roba straconosciuta che abbassa il livello della qualità sperata. Ed è proprio un peccato sentire gente che si guarda e sussurra “If you want to destroy my sweater, pull my thread as I walk away…” facendola aderire perfettamente a quello che viene suonato on stage. Forse avevo aspettative troppo alte. Chi ha aperto la serata è stata invece una piacevole sorpresa per molti dei presenti. Il power trio dei There Will Be Blood – che probabilmente deve il suo nome ad un bel film di qualche anno fa… si parlava di petrolio gente, niente materiale da Halloween…- scalda nel giro di un paio di pezzi il pubblico: due chitarre e una batteria esplosiva che sparano stomp e un rock vicinissimo al Southern e che pescano a manate dal blues più grezzo e sporco che c’è. Qualche cover proprio dal mondo blues ol’ school resa benissimo e tanto sudore ed entusiasmo in pezzi propri che formano un live sentitissimo e molto coinvolgente. Roba da diffondere, insomma.

Tagged under: , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Drink To Me: ovvero, piccolo manuale della sobrietà

Arrivati da poco al secondo disco, Brazil, recensito qualche tempo fa qui sulle pagine virtuali di Sodapop, i piemontesi…

08 May 2010 Interviews

Read more

Weasel Walter - Skhiizm (Ugexplode, 2018)

Avvicinarmi a una nuova uscita solista di Weasel Walter mi riporta sempre alla personale atavica esperienza che fu l’ascolto di…

29 May 2018 Reviews

Read more

Kamikaze Queens - Automatic Life (Sounds Of Subterrania, 2011)

Quintetto berlinese di un certo spessore che ama modestamente auto-definirsi Berlin Punk Cabaret. Cortese sintesi per esprimere che contengono qualsiasi…

15 Feb 2012 Reviews

Read more

Erdem Helvacioglu & Ros Bandt - Black Falcon (Doublemoon, 2011)

Riecco Erdem Helvacioglu, che abbiamo già recensito a più riprese dai tempi del suo lavoro su New Albion; come per…

15 Sep 2011 Reviews

Read more

September Malevolence - After This Darkness, There's A Next (Tenderversion,…

Se subito dopo avere letto il nome di questo gruppo veniste a sapere che sono pure svedesi, pensereste subito ad…

26 Apr 2008 Reviews

Read more

Xibalba - Hasta La Muerte (Southern Lord, 2012)

Un disco onesto e sincero, ma che sta perdendo un po' di smalto ogni volta che lo ascolto. Questo Hasta…

01 Feb 2013 Reviews

Read more

Il Cielo Di Bagdad - Manca Solo La Neve (Autoprodotto,…

Mi sa che c’ho una buona stella lassù che fa sì mi arrivino per posta dei demo che non mi…

20 Nov 2006 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 23 (02/04/15)

Puntata numero ventitre della terza stagione di The Sodapop Fizz: Maurizio Gusmerini  è ospite di Emiliano e Stefano con una serie…

08 Apr 2015 Podcasts

Read more

Eniac - The Wagon (Chew-Z, 2007)

Battistetti è il copilota alla net label Chew-Z insieme a Daniele Pagliero ma allo stesso tempo è quell’Eniac che molti…

26 Jun 2007 Reviews

Read more

Mulo Muto & Black/Lava – Worlds Corroding Under Xenomorphs’ Ejaculations…

Dal confine italo-svizzero - ideale punto d’incontro fra le due entità che collaborano in questo progetto – allo spazio profondo…

31 Mar 2022 Reviews

Read more

Anders Vestergaard & Finn Loxbo - I’m Fine With The…

La collaborazione tra il chitarrista avant svedese Finn Loxbo, attivo in formazioni di spessore come la Fire Orchestra e l’ottimo…

26 Sep 2018 Reviews

Read more

AA.VV. - Narcisisti & Ossessivi (Materiali Resistenti/Basement/Zero Plastica, 2009)

L'associazione culturale genovese TribUrbana presenta con questo disco gli artisti più importanti della liguria in ambito black music. Si…

18 Dec 2009 Reviews

Read more

Folklezmer - Puppets Theater Show (Ultra Sound, 2011)

Un gruppo che mette in chiaro tutto a partire dal nome e quindi non perdiamoci troppo in introduzioni sterili e…

29 Jul 2011 Reviews

Read more

Adamennon + Maximilian Bloch + Dielle Green – Le Sette…

Avete presente quei film dell’orrore, dei quali Rosemary’s Baby è l’esponente più nobile (ma potremmo citare anche sceneggiati d’autore come…

25 Aug 2020 Reviews

Read more

Great Lake Swimmers - Ongiara (Nettwerk, 2007)

Sempre in sordina, e non poteva essere altrimenti, i "nuotatori del grande lago" mi sono sempre piaciuti, sarà per il…

20 Jul 2007 Reviews

Read more

Bemydelay – Hazy Lights (Boring Machines, 2013)

Dopo le atmosfere eteree e la chitarra in loop di To The Other Side, torna Marcella Riccardi (già in Franklin…

17 Apr 2013 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top