D.B.P.I.T. & Xxena – The Return Of Mr. Mallory (Misty Circle/Ozky/Gatto Alieno, 2012)

Torna in grande stile l’insolito supereroe di cui avevano fatto la conoscenza  otto anni fa con l’album The Outstanding Story Of Mr. Mallory. Questa volta la sua storia (perché sempre di un concept si tratta) si sviluppa per suoni e immagini, sfruttando al massimo le potenzialità musicali e visive della coppia D.B.P.I.T. & Xxena. IL tutto esce in un’edizione limitata in cofanetto metallico con CD 3″, DVD contenente i video delle canzoni del dischetto e booklet.
Avevamo lasciato il protagonista in stato di volontario letargo, lo ritroviamo oggi pronto ad affrontare di nuovo il mondo, in tutta la sua durezza. Benché il senso più pieno dell’opera si colga nel DVD, la musica si rivela perfettamente autonoma, tanto che le immagini si limitano a enfatizzarne il messaggio, riportando spesso anche stralci di testo: insomma, cosa non sempre scontata in oerazioni di questo tipo, anche il CD da solo regala belle sensazioni. La storia di The Return Of Mr. Mallory è una discesa all’inferno, introdotta dalla marzialità industriale, in odore di In Slaughter Natives, di After The Long Sleep, che poi prosegue con modi meno pesanti ma molto più allucinati, fra elettronica, cantilene e suoni di tromba spettrali, come in un Bitches Brew post nucleare. Le immagini, lo dicevamo, sottolineano i contenuti, giocando ora sul contrasto (le figure naif che accompagnano la citata After The Long Sleep), ora assecondando il suono. Si incontrano così frammenti di film e cartoni più o meno noti, momenti di vita urbana, spezzoni di documentari tutti processati all’insegna di una psichedelia malata, dove i colori sgargianti, lungi dall’avere valenza positiva, erodono le figure fino a dissolverle. Si chiude degnamente con l’escapismo di Eacape To Outer Spaces, ricordi dei Tangerine Dream nei suoni, di Kubrick (quello di 2001: Odissea Nello Spazio, ma anche del finale de Il Dottor Stranamore) nelle immagini. Un viaggio breve e inteso, che potrete sperimentare facilmente scaricando musica e immagini e grafiche qui. Se invece vi interessa il metal box, consigliatissimo, chiedete a Final Muzik.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Three Days Of Struggle - 22-24/04/11 Codalunga (Vittorio Veneto -…

Three Days Of Struggle, un nome che a qualcuno evocherà ricordi di gioventù: Two Days Of Struggle, Padova, il giro…

11 Apr 2011 Live

Read more

Sdang! - Il Giorno Delle Altalene (Autoprodotto, 2015)

Seppur nascendo come side project della band dei fratelli Giuradei, gli Sdang! (Alessandro Pedretti e Nicola Panteghini) superano di gran…

19 Feb 2016 Reviews

Read more

Chrome Division - Doomsday Rock 'n Roll (Nuclear Blast, 2006)

Ho deciso di dare una svolta alle recensioni di brutti dischi per non prendermi una patente pirandelliana.Con orgoglio posso dire che questo…

20 Jul 2006 Reviews

Read more

Gravetemplars + Marco Fusinato - 26/10/10 Toff In Town (Melbourne)

L'ultimo concerto australiano è di nuovo al Toff In Town, dove questa volta andiamo per vedere Gravetemplars, nella formazione con…

24 Sep 2010 Live

Read more

Dirty Trainload – Trashtown (Otium, 2011)

Duo di blues elettrico e grezzo, nei suoni, ma dalle soluzioni decisamente fini, questi Dirty Trainload, rimandano ai The Kills…

25 May 2011 Reviews

Read more

Child Bite - Vision Crimes (Joyful Noise, 2013)

I Child Bite sono considerati la miglior band live di Detroit. In otto anni di carriera hanno cambiato diverse formazioni…

13 May 2013 Reviews

Read more

Go Down Moses - Welcome Idiots (Produzioni Sante, 2007)

Ho visto i Go Down Moses ad un paio dei loro primissimi concerti (ormai anni fa), e in seguito negli…

04 Feb 2008 Reviews

Read more

Mathieu Ruhlmann - As A Leaf Or A Stone (Afe,…

Nel darmi questo disco da recensire, mi è stato detto che tanto quanto avrei dovuto abbassare il volume per ascoltare…

03 Jul 2010 Reviews

Read more

Gianluca Becuzzi - B (Silentes, 2011)

Innanzitutto parliamo della raccolta, infatti la Silentes Tapestry per celebrare la musica industriale la riporta al suo formato originale e…

06 Dec 2011 Reviews

Read more

Andrea Bolzoni / Luca Pissavini - Duna Lacera (Bunch, 2013)

Bunch records è l'etichetta che Luca Pissavini ha creato per pubblicare la sua musica e Duna Lacera è il disco…

23 Oct 2014 Reviews

Read more

Satan Is My Brother - S/T (Boring Machines, 2007)

Gruppo che annovera qualche membro degli Yellow Capra, ma differente dal progetto madre la musica si trova in tutt'altro emisfero.…

09 Jan 2008 Reviews

Read more

Rock And The City - Quelli Che...

Quelli che fanno i giornalisti, però sono pure musicisti e allora si fanno recensire dalle riviste su cui scrivono senza…

05 Nov 2006 Articles

Read more

Hanam Quintet Featuring Tristan Honsinger - S/T (Aut, 2013)

In quel confine tra jazz e contemporanea c'è un altro mondo musicale e in questa settima pubblicazione della Aut rec,…

15 Jan 2014 Reviews

Read more

Lydia Lunch’s Big Sexy Noise – 18/12/10 Latteria Artigianale Molloy…

Mi ero messo nell'ordine di idee di sottopormi a una lunga fila a cinque gradi sotto zero per assistere al…

04 Jan 2011 Live

Read more

Micah P. Hinson – 16/07/10 Verona Folk Festival (Bovolone -…

Nel cartellone di quello che è certamente il festival peggio pubblicizzato della storia si poteva scorgere, fra i nomi della…

12 Jun 2010 Live

Read more

Matteo Uggeri: "music for those who want to live in…

Immagino che Hue (al secolo Matteo Uggeri) e gli Sparkle in Grey non risultino proprio una novità per molti nostri…

01 Mar 2007 Interviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top