Fast Forward / T Cells – Split 2×3″CD (Three One G, 2004)

Ci si domanda spesso (sì, giuro che ogni tanto mi stupisco a domandarmelo) dove la incredibile forza critica di due gruppi come Kraftwerk e Devo sia andata a finire. Me lo domando quando mi capita di ascoltare gruppi di ex metallari, "grinder del cazzo" per loro stessa definizione, che per qualche ragione prendono in mano le tastiere e si ritrovano a sperimentare.

Fast Forward / T Cells – Split 2×3″CD (Three One G, 2004) Read More
jimcapaldi

Jim Capaldi – Poor Boy Blue (SPV, 2004)

Con questo album Jim Capaldi (un nome che sembra uscito da "I Soprano" ma che in realtà negli USA è più celebre del telefilm) ci saluta. Scomparso nel 2005, ha certo nel frattempo raggiunto l’amico Bob Marley con cui suonò e che praticamente lanciò presentandolo a una radio di Rio De Janeiro. Jim, firma (adoro usare il presente parlando di defunti, perché questo genere di defunti non muore mai) con Poor Boy Blue il suo ultimo album da solista. Già drummer dei Traffic dal '67 al '74, mischiando blues, folk e l’allora nascente progressive, decise poi di suonare da solo o in compagnia di George Harrison e gli Eagles, tra gli altri. I suoi brani, hanno scalato le classifiche USA degli anni '80 e si comprende bene perché: poteva comporla lui la colonna sonora dei vari Rocky.

Jim Capaldi – Poor Boy Blue (SPV, 2004) Read More