since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: no age

No Age – An Object (Sub Pop, 2013)

Parto dalla conclusione: a Thurston Moore (almeno quello dei tempi di Evol, Daydream Nation o Goo) questo disco piacerebbe.
Detto ciò, mi dilungherò un pochino su quanto il quarto lavoro dei No Age sia un ensemble piacevole di undici tracce fondamentalmente noise dove il lavoro che loro definiscono avant-garde si sente; si potrebbe discutere sul concetto di ‘avant-garde’ che, ormai, è post-garde (su questi lidi sono già arrivati in tanti e No Ground potrebbe essere uscita anche dalle menti dei nostri preziosi Wora Wora Washington, tanto per dire qualcuno – e tirare l’acqua al mulino nazionale -…) e certe schitarrate spastiche e sbilenche ricordano un pò troppo i Sonic Youth o i Pavement da giovani – I Won’t Be Your Generator – o anche i Ramones Defector/Ed -. …

Read more

Killed By 9V Batteries – The Crux (Siluh, 2011)

Parlavo proprio del Flex di Vienna nella precedente recensione degli Squaramouche ed ecco che leggo sul flyer che mi è piovuto sui piedi aprendo la bustina degli austriaci Killed By 9V Batteries – distribuiti in Italia da Goodfellas – che il releaseshow del loro terzo album The Crux è stato celebrato proprio in quel locale. Preso abbastanza bene per la coincidenza sono quasi saltato dalla sedia non appena ho digitato play: una rivoluzione? 

Read more

Die! Die! Die! – Form (Golden Antenna, 2011)

Con un nome che lascia pochi spazi alle interpretazioni e che ha fattto venire il sangue alla testa all'amico Emiliano Zanotti, i neozelandesi Die! Die! Die! dalla cittadina di Dunedin si affacciano sul mondo col loro terzo lavoro Form e, abbandonato lo shampoo di Steve Albini e l'approccio tipicamente hardcore da cui provengono, creano trame sostenute da una potente sezione ritmica (Lil Ships, How Ye) che ricorda le migliori pagine di power pop. Quello più rumoroso quanto orecchiabile (Shine Through è un esempio quasi magistrale di quello che l'album può dare). …

Read more

Kitchen Door – Sodapop Edition n.7

Apriamo l’anno con un rapido sguardo a quello appena trascorso: un pugno di canzoni che ci sono sembrate significative e un salutare tirare le somme in vista di una nuova stagione. Ma potete anche ascoltarla come un semplice compilation da godere al momento, perché, come ci ricorda Radu, di doman non v’è certezza.

Read more
Back to top