since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: 3eem

Ulna – Ligment (Karlrecords, 2013)

Torna il duo degli Ulna al suo secondo disco sempre sulla tedesca Karlrecords: con grafiche e titolo Andrea Ferraris (ultimamente attivo con Luminance Ratio e Airchamber3) e Valerio Zucca Paul (Abstract Q, 3eem) continuano a riferirsi all’ortopedia, tra ossa e radiografie: questo nuovo capitolo è in effetti una continuazione dell’esordio e in tre quarti d’ora rimarca bene quelle che sono le qualità del gruppo. …

Read more

3eem – Echoes (White Label, 2011)

Di nuovo i 3eem, chi l’avrebbe mai detto? Onestamente disperavamo di ascoltare un seguito a Third Segment, vista l’assenza dalle scene e alcune voci che ci erano giunte, invece eccoli con questo nuovo Echoes, tornare ad accasarsi presso l’inglese White Label Music, che già aveva prodotto il secondo album. …

Read more

3eem – Third Segment (Chew-Z, 2009)

I 3eem…fanno tre. Ad oltre due anni da Matilda tornano con un album che apre scenari inediti e quanto mai benvenuti al gruppo canavese: suoni ed intuizioni prima solo abbozzate si guadagnano ora la scena, mentre elementi del tutto nuovi si manifestano in forme già molto compiute. A licenziare il tutto la solita, attentissima Chew-Z. …

Read more

Ulna – Frcture (Karlrecords, 2008)

Se cercate questo disco su Google trovetere “A ulna fracture is an injury to one of the bones in the forearm”, aggiungendo il nome dell’etichetta troverete che sulla tedesca Karlrecords c’è pure Bill Laswell: ma non è per sciovinismo che recensisco questo disco italiano, e neppure perché Ulna è formato dal nostro Andrea Ferraris e da Valerio Zucca Paul dei 3eem, (peraltro gruppo per un terzo imparentato con Sodapop tramite Danilo Corgnati… noi italiani siamo famosi nel mondo per i conflitti di interessi). Il motivo vero è che sto ininterrottamente consumando il disco da settimane, facendo rimbalzare sul vicinato una massiccia dose di basse frequenze.

Read more
Back to top