Hue – Un’Estate Senza Pioggia (Trazeroeuno, 2006)

Mentre vi preannuncio che a breve un’intervista ad Hue sarà on-line su questo stesso sito, ecco qui un suo lavoro solista. Prodotto da Grey Sparkle in collaborazione con la stessa etichetta di Passo Uno (a cui Uggeri aveva preso parte), si trata comunque disco diverso e per quanto melodico, senza dubbio più difficile. Sotto questo splendido titolo Hue raccoglie una serie di “field-recordings” effettuate su e giù per lo stivale ed impreziosite anche grazie alla collaborazione di Giuseppe Verdicchio (Nimh), Aal, Andrea Marutti, Paolo Ippoliti (Logoplasm) e Nefelheim, per quanto vi dicano poco, sono alcuni nomi celebri della musica ambientale e delle “field-recordings” del “Bel Paese”. Le registrazioni ambientali la fanno da padrone partendo dai dialoghi fino a culminare nel “vociare del traffico”, però a differenza di molte uscite del genere Hue ha deciso di rilegare il tutto con una serie di arrangiamenti in grado di reggere il “viaggio”. Rispetto a Passo Uno dove la musica la fa da padrona la posizione è decisamente ribaltata, eppure il paradosso di questo disco è che riporta alla mente il primo Godspeed You Black Emperor! epurato delle impennate e di molto strumentismo (e quindi di quelli che già dal disco dopo sarebbero diventati l’ossatura ed il marchio dei canadesi). Il disco finisce per essere un continuum ininterrotto in cui senza prestare attenzione al numero delle tracce si affonda sul sedile aspettando di arrivare alla fine. La stranezza del disco sta proprio nel fatto che la musica, sempre scarna ma molto melodica, sfreccia sul campo sonoro dei dialoghi o dei rumori in punta e svanisce tanto velocemente come arriva. Gran registrazione e ottima resa sonora, ma inizio a sospettare sempre di più che Uggeri ormai sappia perfettamente dove posizionare i cursori di un mixer prediligendo un taglio da elettronica “post” crucca che potremmo considerare la sua peculiarità a questo punto. Né puramente musicale (in contrasto anche con il suo lavoro in Sparkle In Grey) né dogmaticamente “field-recordings”, un disco “via di mezzo” che sembra congelare i ricordi di una vacanza, anzi forse è questo quello che è realmente interessante. Se effettivamente la fruizione ma anche la registrazione di una “field-recordings” sono l’istantanea di un momento (irripetibile in quanto tale), questo disco resta comunque legato all’idea base di uno “Small part isolated and destroyed” (…certo, ma “recollected”) tanto come a dire che la memoria “è un casino” e come tale sembra un flusso anche quando non la è “ricordi ancora?”.

Tagged under: , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Endless Boogie - Full House Head (No Quarter, 2010)

Ecco il vero Quaalude musicale dove dovrebbe abbeverarsi il compianto (nel senso di passato a miglior webzine, non a…

01 Sep 2010 Reviews

Read more

Impossible Hair - What Is The Secret Of Impossible Hair…

Pop rock molto semplice e vintage per gli Impossible Hair, e quando dico pop rock non parlo di qualcosa che…

17 Mar 2009 Reviews

Read more

Zerogroove /Alessandro Bocci -The Urban Tape (Kaczynski, 2019)

Uno split, per essere davvero buono, dovrebbe mettere insieme due metà non troppo simili da rendere monotono l’ascolto, ma nemmeno…

07 Jan 2020 Reviews

Read more

Uomoman - Digital Kind Of Guy (Wallace/Blackbug/Il Verso Del Cinghiale/Villa…

Se i Quasiviri fossero un gruppo sul viale del tramonto anziché gli autori di un’opera maiuscola come Super Human, non…

22 May 2015 Reviews

Read more

The Star Pillow Meet Bruno Romani – Via Del Chiasso…

Chissà se siano i musicisti, influenzati dall’aria di casa Setola Di Maiale, a produrre musica così fresca e intrigante o…

26 Jun 2014 Reviews

Read more

Antoine Chessex - Subjectivation (Rekem / Fragment Factory, 2018)

Subjectivation, ultimo lavoro solista per sassofono baritono ed elettronica del soundartist svizzero Antoine Chessex, è stato composto utilizzando materiale live…

26 Oct 2018 Reviews

Read more

Alcalde De La Noche - Fantasía Ibiza (Marsiglia, 2020)

La musica truzza ha un nuovo re, anzi un nuovo sindaco: Alcalde De La Noche, il progetto italo disco dei…

11 Aug 2020 Reviews

Read more

Boris Hegenbart And 19 Artists - Instrumentarium (God/Staubgold/Monotype, 2012)

Boris Hegenbart ha all'attivo un bel numero di dischi e collaborazioni, infatti è attivo sin dal 1996 e da sempre…

16 Jan 2013 Reviews

Read more

Duozero - Esperanto (Small Voices, 2006)

Strano il potere dell’autosuggestione: forse quanto sto per scrivere è dettato dal fatto che per una stramba associazione leggere che…

25 Feb 2007 Reviews

Read more

AA.VV. - KRST Remixes (Chmafu Nocords, 2011)

Il musicista e compositore bosniaco Slobodan Kajkut pubblicò nel 2009, con lo pseudonimo di Kajkyt, l'album KRST, un lungo pezzo…

20 Feb 2012 Reviews

Read more

Turnstile - Nonstop Feeling (Reaper, 2015)

Per tutti voi che amate le sonorità più muscolari e il groove pesante potrebbe essere arrivato uno dei dischi…

04 Mar 2015 Reviews

Read more

Md. After Hussain & Paq – Matir Gaan: Songs From…

La musica è sempre fatta da incontri. Che siano due persone, oppure una corda con un dito. Md. After incontra Andrea…

12 Apr 2022 Reviews

Read more

Little Black Dress - Dunes EP (Idol, 2013)

Gli EP sono creature strane. Benedetti se si deve parlare di qualcosa che è mediocre, terribilmente dolorosi se si tratta…

02 Aug 2013 Reviews

Read more

EAOrchestra - Likeidos (Amirani, 2011)

A proposito di gente che in questi tempi dovrebbe essere portata in palmo di mano e coccolata da certi…

15 Mar 2012 Reviews

Read more

Demetra Sine Die - A Quiet Land Of Fear (Black…

Strano, ma molto interessante melange sonoro quello proposto dai genovesi Demetra Sine Die dove le contaminazioni virali si affastellano le…

02 Jan 2014 Reviews

Read more

The Seven Mile Journey - The Metamorphosis Project (Fonogram Agency,…

The Seven Mile Journey è un quartetto danese, qui alla prese con il suo secondo album (il primo risale al…

11 Jun 2008 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top