Sparkle_in_Grey

Sparkle In Grey – Mexico (Lizard/Grey Sparkle/MCL/Old Bycicle/Afe, 2011)

Invecchiato tre anni. Questo riporta la cover del nuovo lavoro degli Sparkle In Grey. E come un buon whisky che migliora col tempo, i nostri licenziano un lavoro che lascia di stucco. Musica da ascoltare ad occhi chiusi per annulare un senso ed amplificare gli altri che fanno percepire più distintamente del normale suoni e rumori intessuti con tracce che definirei quasi sempre post rock: condimenti di trapani – That One -, Macchine da scrivere – Dimissioni – e risate – Boys Vomit (caspita se vorrei sapere il motivo di questo titolo…) -.

Sparkle In Grey – Mexico (Lizard/Grey Sparkle/MCL/Old Bycicle/Afe, 2011) Read More
labirinto_anatema_2010

Labirinto – Anatema (Dissenso, 2010)

Dal Brasile, attivi dal 2003, questi Labirinto arrivano oggi (beh non proprio oggi, l’album è del 2010) a partorire un ponderoso disco di 70 minuti così etichettabili: post rock. Non si scappa, la passione per i crescendo e le esplosioni strumentali ha contagiato anche il Sud America (tra l’altro, visto che non bazzico assolutamente quelle zone, quanto post rock sommerso rischiamo di trovare nascosto lì?). Principale ispirazione del gruppo paiono essere i Godspeed You! Black Emperor, ma anche a citare i Mogwai non si sbaglia immagino. Maggiormente personali certi passaggi più progressivi. E quasi spiazzianti nell'intro folk a base di banjo di Chromo, peccato che ritornino quasi subito verso i lidi sicuri cui si accennava prima.

Labirinto – Anatema (Dissenso, 2010) Read More

Fratto9 Under The Sky: free your mind and play as loud as you can

I due motti scritti qui sopra campeggiano sul nuovo sito della Fratto9 Under The Sky, etichetta a cui dedichiamo questo articolo: credo che rappresentino due delle sue caratteristiche principali, l’atteggiamento davvero aperto nei confronti di tutta la musica e una innegabile anima rock che al di là dei generi suonati fa spesso e volentieri capolino. Oltre a dare una descrizione delle uscite, ho anche fatto due chiacchere con Gianmaria Aprile, in modo da entrare meglio nell’atmosfera di quest’etichetta allergica a scene piuttosto che a mode, più che altro concentrata nel fare uscire fuori musica interessante e spesso poco allineata ai vari canoni del momento.

Fratto9 Under The Sky: free your mind and play as loud as you can Read More