Tag Archives: alvin lucier

Delmore FX – Scompaio (ArteTetra/Das Andere Selbst/Communion, 2022)

Delmore FX è un personaggio strano, bulboso direi. Appare sempre in movimento, nelle macchie unticcie agli angoli dei libri di storia. La sua ultima produzione si intitola Scompaio, esce per ArteTetra ed inizia catapultandoci in una vischiosa acustica ronzante e mini percussiva. Scomparendo Elia Buletti (ticinese emigrato da anni a Berlino) lascia spazio all’automatismo perverso…

Read more

Joan Jordi Oliver – Transit (EndTitles, 2022)

Come onestamente confessato, per Joan Jordi Oliver ed il suo Enlaire ho avuto un vero e proprio colpo di fulmine. Ero quindi parecchio curioso di ascoltare il nuovo disco, Transit, edito dalla zurighese EndTitles (etichetta che sembra essere parecchio interessante per quel che riguarda un certo suono di ricerca trasversale e che andrò a spulciare…

Read more

Joan Jordi Oliver – Enlaire (LP Total Silence, 2022)

Devo essere onesto, non so molto di Joan Jordi Oliver. So che risiede a Zurigo, dove organizza in diversi spazi la rassegna Strom am Mittag, concerti trasversalmente sperimentali dove hanno recentemente suonato due personaggi fra i più interessanti per il sottoscritto, Simon Grab e Perpetual Bridge, per cui approfondire il personaggio mi sembrava quantomeno stuzzichevole……

Read more

Claudio Parodi – The Mother Of All Feedback (Extreme, 2009)

Terzo giro di boa per il ligure Claudio Parodi e terzo disco che mette in luce quanto si tratti del classico "best kept secret" di un panorama infame e ingrato come quello italiano e ancora più nello specifico ligure. Avevamo scoperto Parodi con un lavoro/installazione che riprendeva gli studi di Alvin Lucier, l’abbiamo rincontrato con una composizione per elettronica e doppio clarinetto turco che prendeva le mosse da Pauline Oliveiros e questa volta lo vediamo alle prese con la sua famigerata feedback-machine. Di cosa si tratterebbe? Senza andare troppo nel tecnico Parodi suona (e la suona per davvero anche se sfido chiunque a dire che non si tratti di un disco ostico) una sorta di equalizzatore mandato in feedback, collegato ad un mixer, un multi effetto e dei pedali del volume…l’effetto dello strumento? Diciamo che si tratta di un aggeggio che produce una serie di frequenze acute fra il morbido ed il fastidioso e che nonostante tutto non ricordano nessun artista o musicista in particolare. …

Read more

Blast from the past!

Persian Pelican - How To Prevent A Cold (Autoprodotto, 2012)

Placidamente pop. Indie pop. Elettroacusticamente indie pop. Questo giusto per tentare di riassumere in maniera funzionale il secondo lavoro, dopo…

23 Jan 2013 Reviews

Read more

OvO – Crocevia (Load, 2009)

Tornano gli OvO e questa volta la release è 100% "made in Usa" come buona parte delle armi con cui…

10 Jan 2009 Reviews

Read more

Burial - Untrue (Hyperdub, 2007)

Riverberi, voci ovattate, ritmi sincopati, linee di basso, Untrue è un disco in cui ogni cosa sembra…

14 Jan 2008 Reviews

Read more

Ludmilla Spleen - Gennariello (Artista Anch'Io/Villa Inferno/Neon Paralleli, 2020)

Mi rendo conto siamo ad inizio anno e di cose ne potremo  ascoltare molte, ma ad oggi, senza indugio alcuno…

18 Feb 2020 Reviews

Read more

Luca Collepiccolo: da Blast a Blow Up magazine, il Lester…

Non ho mai amato l'idea di critica musicale e nonostante lo menzioni nel titolo, Lester Bangs mi mette tristezza, la…

26 Nov 2011 Interviews

Read more

Tronco - Primo Annuale E Mezzo Resoconto (Sincope, 2011)

I Tronco escono con Sincope che ha in catalogo pacchi di roba harsh, noise, hardcore ed experimental e va detto…

06 Mar 2011 Reviews

Read more

Parallel 41 - Parallel 41/Faraway Close (Baskaru, 2012)

Parallel 41 sono Julia Kent (violoncello) e Barbara De Dominicis (voce ed effetti). New York e Napoli. Due città così…

07 Feb 2012 Reviews

Read more

God Fires Man - Life Like (Arctic Rodeo, 2009)

Con il passare del tempo e degli ascolti, a forza di sottopormi alle peggiori nefandezze sperimentali, rumoristiche ed a-melodiche, a…

16 Jul 2009 Reviews

Read more

Sara Lunden, Björkås, Mjös - Dubious (Nexsound, 2007)

Questo trio scandinavo su etichetta ucraina non deve stupire per varie ragioni, la prima delle quali è che non si…

13 Jan 2008 Reviews

Read more

Grails - Doomsdayer’s Holiday (Temporary Residence, 2008)

Imperturbabili retro futuristi, i Grails continuano il proprio percorso evo/involutivo iniziato all'inizio di questa decade su Neurot Records. Dopo…

19 Oct 2008 Reviews

Read more

Built To Spill - You In Reverse (Warner Bros, 2006)

Premesso che qualsiasi uscita sotto questo nome andrebbe acquistata a scatola chiusa (compreso il tanto criticato Ancient Melodies Of The…

29 Sep 2006 Reviews

Read more

?Alos - Ricamatrici (Bar La Muerte, 2009)

Riparte nella seconda metà del duemilanove la Bar La Muerte di Bruno Dorella, dopo un "intoppo" tragicomico per una storia…

02 Dec 2009 Reviews

Read more

The Bowerbirds - Hymns For A Dark Horse (Dead Oceans,…

Che, da qualche parte, la quadratura del cerchio dovesse arrivare, era ovvio. Pacifico era che, per qualche folkster impazzito che…

19 Oct 2008 Reviews

Read more

Monaci Del Surf - S/T (Inri, 2012)

Frizzantissimo terzetto perfetto per l'estate che non vuol decollare. In un mondo civile questi tre wrestler messicani (o di Mirafiori?!)…

06 Jun 2012 Reviews

Read more

Impact - Realtà Mutabili (Linea BN, 2011)

Se si dovesse definire questo libro con sole due parole, sarebbero certamente "non mediato". Non mediato è il linguaggio usato,…

02 May 2011 Reviews

Read more

Andrea Tich - Una Cometa Di Sangue (Snowdonia, 2014)

In periodo sanremese casualmente ci capita tra le mani il lost album del veterano Andrea Tich che, nonostante sia pubblicato…

18 Feb 2015 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top