Agatha – Getting Dressed For A Death Metal Party (Wallace/Smartz/Basura/Full Speed Ahead, 2007)

Il nome avrebbe potuto appartenere ad una formazione emo core di metà di anni Novanta, in "illo tempore" un gruppo melodico era già a metà dell'opera se si chiamava Julia, Leiah, Samuel o giù di lì. Ma nel 2007 le Agatha fanno tutto fuorchè emo core, anzi, trattasi di noise "bell'e buono" come già dicemmo per il disco d'esordio. Si tratta nuovamente di roba alla Amphetamine Reptile o Pcprecords, potremmo menzionare dai Love 666 ai Janitor Joe, dai Tar ai Guzzard e se solo foste vecchi a sufficienza, menzionerei i genovesissimi Noisext che su Pcp uscirono con un 7". In modo più generico si tratta sempre di noise con una fisionomia che ha "il punk prominente" e quindi per nulla blues marcio. Le Agatha continuano a pestare duro grazie a riff ben assestati e ritmica schiacciasassi, quindi anche i più dubbiosi in merito alla capacità dei gruppi femminili non credo avranno a che mettere becco sul fatto che le tre "pulzelle d'Orlean" del noise lombardo facciano il loro lavoro ben bene. Rispetto al disco d'esordio direi che le Agatha lavorino poco di più sulle singole parti del pezzo, ma bene o male direi che la sostanza rimane praticamente identica. Per l'ennesima volta mi ritrovo a dire che sono un buon gruppo e soprattutto un gruppo capace, alla facciazza della misoginia, ma proprio per questo, proprio perchè se si vuol giocare sugli stessi campi, allora valgono le stesse regole: credo che vada detto che l'unica pecca del gruppo stia nel fatto di perdersi un po' nel calderone di altri che come loro sono troppo immersi nei classici del filone. Le Agatha picchiano e sono brave ad imbastire dei pezzi che reggono dall'inizio alla fine, ma forse mancano ancora quel piccolo salto in avanti che aveva permesso ai One Dimensional Man di partorire un disco come You Kill Me, per nulla originale come mi suggerisce qualcuno in regia, ma con una personalità molto spiccata, manco fosse poco.

Tagged under: , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

The Orange Man Theory - Satan Told Me I’m Right…

Trovo estremamente irritante che su Metal Archives (la Treccani metal on line) non ci sia traccia della band capitolina…

24 Jun 2010 Reviews

Read more

Nembrot - S/T (Officine Frog ,2008)

Io e l'ordine non siamo mai stati i migliori amici e purtroppo, pur cercando disperatamente di metterci una toppa, crescendo…

16 Jul 2009 Reviews

Read more

Serio Rock Festival - 11/07/09 (Cologno al Serio - BG)

Arrivare sul luogo del festival, un campo pietroso dove dubito sia mai stato coltivato alcunché, è un po' come la…

17 Jul 2009 Live

Read more

Peter Laughner & Lester Bangs - the famous Lester Bangs…

[Warning: questa recensione è apparsa su This Heart webmagazine, ma siccome non lo legge nessuno, la ripropongo. Perchè sì e…

03 Sep 2006 Reviews

Read more

Zavoloka Vs. Kotra - To Kill The Tiny Groovy Cat…

Non è bello dirlo, ma spesso leggendo titolo e nome di un gruppo dell’est verrebbe da pensare che sia arretrato…

02 Dec 2006 Reviews

Read more

Tetrics - S/T (Autoprodotto, 2012)

I Tetrics nascono come dinamica cover band della provincia anconetana, qui all'esordio con pezzi tutti originali. Apparentemente non ci sono…

11 Jun 2013 Reviews

Read more

Francisco Lopez/Luca Sigurtà - Erm (Fratto9 Under The Sky, 2013)

Decisamente un disco che lascia spazio ai vuoti questo Erm, un brano a testa diviso tra Francisco Lopez e Luca…

02 Dec 2013 Reviews

Read more

Mata – Archipel{o}gos (OFN, 2019)

Torrida industrial, ma di gran classe e tiro. Pezzi costantemente sotto tensione, ma al contempo ballabilissimi. Incursioni ebm interrotte da…

27 Jan 2020 Reviews

Read more

Zu – Axion/Chthonian Remix 7” (Public Guilt, 2011)

È questa l'ultima uscita della formazione classica degli Zu con Jacopo Battaglia dietro le pelli, un 7" in edizione…

28 Feb 2011 Reviews

Read more

Empty Chalice – Mother Destruction (Toten Schwan, 2019)

La perseveranza è dote rara e per questo ancor più da apprezzare. Parliamo, nella fattispecie, della continua esplorazione delle regioni…

09 Sep 2019 Reviews

Read more

Merzbow + Sshe Retina Stimulants + Der Weze - 12/04/12…

Sono davvero pochi i nomi della scena industriale che non abbiano calcato i palchi nostrani negli ultimi tempi (ultimo annunciato…

20 Apr 2012 Live

Read more

Lilies On Mars - Wish You Were A Pony (Elsewhere…

Vivono a Londra, ma i due terzi femminili dei Lilies On Mars sono italiani. Lisa e Marina hanno collaborato con…

05 Jun 2011 Reviews

Read more

Giorgio Ricci - Insanity (Laverna, 2012)

Giorgio Ricci, per chi di voi non lo sapesse, è un ex Templebeat, gruppo in forza alla Submission e che…

17 May 2012 Reviews

Read more

Flap - Trees Are Talking While Birds Are Singing (Matteite/In…

Ricordo di aver visto i Flap esibirsi al Musica Nelle Valli, edizione 2009, e non mi erano per nulla spiaciuti,…

18 Oct 2009 Reviews

Read more

AA.VV. - Clouds From The Earth (neuroprison.blogspot.com, 2009)

Promossa da dal forum italiano dei Neurosis, Clouds From The Earth è un esaustivo documento sullo stato dell'arte della scena…

09 Sep 2009 Reviews

Read more

Nestor Makhno - S/T (Stella Nera, 2011)

Il nome del gruppo dedicato ad un personaggio come Nestor Makhno già da solo regalerebbe la mia stima al duo…

03 Jun 2011 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top