The Rambo – The Stabbing (Wallace/Il Verso del Cinghiale/Villa Inferno/Cloudhead, 2016)

In due, una chitarra e una batteria e a peggiorare la situazione due maschere che ricordano i wrestler messicani calate sul volto all’insegna della più abusata estetica rock’n’roll: ho già il dito sul grilletto e nessuno può darmi torto. A darmelo, per una volta, è il mio pregiudizio, perché The Rambo suonano sì rock’n’roll, ma non alla solita maniera. Non è questione di tirare allo spasimo o di fare i cazzoni o gli ironici, è roba che sanno fare tutti e, ammesso sia mai stata divertente, ha rotto le palle da un bel po’; è questione di essere davvero marci e di violentare la materia sonora fino a renderla a tratti irriconoscibile grazie a un suono sempre sul punto di andare in briciole (in buona parte colpa di Luca Ciffo della Fuzz Orchestra dietro al banco di regia). A dirla tutta si ha spesso l’impressione che il punto di partenza sia altro, certo grind primitivo di derivazione punk, e che il rock’n’roll ci finisca in mezzo per puro caso: pezzi come Like A Knife e M/L fanno testo. La voce, sempre orribilmente  filtrata, rende interessanti pezzi altrimenti dimenticabili come Rhythm Of The Nightmare e Tombostone Blues, ma è quando si accompagna alla chitarra sporca e alla batteria che non perdona che escono brani capaci di combinare la zozzeria del noise più degenerato alla sana idiozia dei Butthole Surfer  (My Soul’s Deformed, The Business Zoo). Non capisco bene se nella musica dei The Rambo ci sia ironia o si tratti di un gruppo che si fa i cazzi suoi senza cercare troppi ammiccamenti (propenderei più per la seconda), quello che è certo che anche se si tratta di only rock’n’roll è di quello che avrebbe potuto tranquillamente uscire su Load. In effetti a guardar bene quelle maschere… non sono propriamente da wrestler messicano, forse le hanno rubate a Brian Chippendale!  Si spiegherebbero un po’ di cose.

 

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Mekanik Komando - Shadow Of Rose (Catsun/Monotype, 2010)

Iniziamo parlando della Monotype anche perché la Catsun ne è una sussidiaria e incominciamo con il dire che si tratta…

21 Oct 2010 Reviews

Read more

Adamennon - Nero (Autoprodotto, 2011)

Torna con un nuovo album, dalla sua dimora persa nell’Appennino tosco-emiliano, il musicista che si cela dietro al nome di…

16 Sep 2011 Reviews

Read more

The Dutch Courage – An Antology Of Collected Wreckages (Under…

Echi di naufragi lontani. Registrato in un lasso di tempo che va dall’inverno del 1998 all’estate del 2003, An Antology…

10 Oct 2014 Reviews

Read more

Verme – Un Verme Resta Un Verme (Autoprodotto, 2010)

Un'Agatha, più un Fine Before You Came, più un Dummo, più un Hot Gossip, uguale: un Verme.  Trovarsi a suonare…

26 Jan 2010 Reviews

Read more

Mulo Muto/Beta – Tape Crash #11: The Examination (Old Bicycle,…

Nell’undicesimo scontro della serie su cassetta ideata dalla Old Bicycle estraiamo dalle lamiere gli svizzeri Mulo Muto e i padani…

14 Sep 2015 Reviews

Read more

Luca Sigurtà + Gino Delia – 13/05/12 Il Revisionario (Brescia)

È in qualche modo confortante vedere che esiste una sorta di ricambio anche nella vita culturale di una città. Per…

25 May 2012 Live

Read more

X-Mary - X-Mary Al Circo (Coproduzione, 2007)

Tornano i nostri eroi da San Colombano Al Lambro e ci regalano un viaggio al circo, a Fatima e in…

29 Mar 2008 Reviews

Read more

Fozzy - All That Remains (SPV/Steamhammer, 2005)

Finalmente una band programmaticamente perfetta: Fozzy! Un poco Fonzie e un poco Ozzy, la sintesi insomma della miglior tradizione americana:…

15 Aug 2006 Reviews

Read more

Father Murphy – Calvary (Blue Tapes, 2015)

“Questo è un Calvario, non è mica una scampagnata!” diceva il Necchi al Melandri, impegnato ad interpretare Cristo in una…

28 Jan 2015 Reviews

Read more

St.Ride - Conquistare Il Mondo (Niente, 2013)

Due lembi di bandiere strappate attaccate ad un palo piantato nell'acqua, con il panorama del mare davanti a noi: ecco…

13 Jan 2014 Reviews

Read more

Lean Left - Medemer (PNL, 2020)

Medemer è il nuovo lavoro dei Lean Left, quartetto di improvvisazione radicale formato dal jazz rebel norvegese Paal Nilssen-Love (batteria),…

17 Jul 2020 Reviews

Read more

The Swans + Xiu Xiu – 23/03/13 Interzona (Verona)

E venne il giorno, anzi, la notte degli Swans, inevitabilmente fredda e piovosa nonostante la primavera già ufficialmente iniziata da…

29 Mar 2013 Live

Read more

Karma To Burn – Arch Stanton (FABA/deepdive Rec.)

Credo che il motivo per cui la rediviva band della West Virginia non stanchi mai nonostante il susseguirsi di album…

11 Sep 2014 Reviews

Read more

Massimo Falascone – Variazioni Mumacs (Public Eyestore, 2014)

Variazioni Mumacs di Massimo Falascone, sassofonista con una lista di collaborazioni fitta come un elenco del telefono,  è un album…

21 Jul 2014 Reviews

Read more

Robair/Ezramo/Fenech/Buchler/Ulva - Popewaffen (Corvo, 2011)

Combo in cui si trovano Gino Robair (che oltre ad una carriera come insegnante, improvvisatore ed altro ha collaborato "solo"…

26 Jul 2011 Reviews

Read more

Colmorto - Volume 1 (Torto, 2020)

Sublime cavalcata strumentale in perfetto equilibrio tra il colto jazz rock e il post rock più strutturato. La neonata Torto…

20 Jul 2020 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top