Tag Archives: heroin in tahiti

Heroin In Tahiti – Sun and Violence (Boring Machines, 2015)

Se con Death Surf c’era chiaro riferimento allo spaghetti western, qui, per mole e durata, già si parla di kolossal, o meglio di kolossal discografico. Dopo gli assaggi del 7″ Peplum e del nastro Canicola, lo streaming del brano marcetta Black Market ha fatto da apripista a questo imponente doppio album. Che il brano in questione si riferisca in qualche modo al culto da mercato nero lasciato dal riuscito Death Surf come colpo di coda? So che non sarà vero, ma mi piace pensarlo. Indubbiamente le attese per il seguito si facevano sentire. Più che altro mi chiedevo se la formula degli Heroin In Tahiti, così ben congegnata e personale potesse avere degli sviluppi senza per forza consolidarsi in un suono troppo riconoscibile. Magari fatto con cura ma, che in fin dei conti, tolte le variazioni sul tema, non avrebbe aggiunto molto a quanto già detto. …

Read more

Heroin in Tahiti – Peplum (Yerevan Tapes, 2014)

Tornano con un 7″ i romani Heroin In Tahiti e tornano pure quelle atmosfere “psichedelizziottesche” di borgata che tanto ci avevano fatto ammirare un lavoro come Death Surf. Se in quel disco era percepibile una forte quanto contaminata influenza spaghetti western, in Peplum poco cambia anche se dal titolo l’attenzione si sposta, qualche anno prima, verso quel sottogenere di film sulla mitologia greco romana prodotti a budget ridotto: la traccia ci riporta a quell’immaginario apocalittico che ha fatto la fortuna del duo, con rimandi a litanie di un ipotetico Morricone inaridito dagli stimoli e inacidito da altre sostanze.

Read more

NOfest! 2012 – 24/06/12 Spazio 211 (Torino) Terza parte

E si arriva così all’ultimo giorno, carichi della fatica di quelli passati, soprattutto della tirata del sabato, ma determinati a presenziare il più possibile: i nomi che abbiamo in agenda sono diversi e il programma si presenta interessante fin dalle primissime battute. …

Read more

Blast from the past!

She Said What?! - S/T (Marsiglia, 2009)

La genovese Marsiglia del "nostro" Matteo Casari continua nella missione di portare alla luce nuove band locali: una volta pubblicato…

30 Aug 2009 Reviews

Read more

The Poison Arrows - First Class, And Forever (File Thirteen,…

Bastano pochi istanti per riconoscere la voce, per me inconfondibile, di Justin Sinkovich, a suo tempo frontman degli Atombombpocketknife, autori…

05 Oct 2009 Reviews

Read more

Twelve Thousand Days – Insect Silence (Final Muzik, 2018)

Dei Twelve Thousand Days, Martyn Bates (Eyeless In Gaza) e Alan Trench (fondatore della World Serpent e attivo come Orchis…

08 Sep 2018 Reviews

Read more

Bruital Orgasme – Méthodologie Contextuelle (Sincope, 2016)

Leggendo il nome del gruppo e conoscendo l’opera di indagine dei più reconditi anfratti del rumore portata avanti dalla Sincope…

25 Nov 2016 Reviews

Read more

Low - The Invisible Way (Sub Pop, 2013)

Decimo disco in venti anni di attività per i Low: ed è quindi inevitabilmente il tempo per tirare le somme…

10 May 2013 Reviews

Read more

Jennifer Gentle - Concentric (A Silent Place, 2010)

Ritorna uno dei gruppi italiani che è riuscito ad imporsi all'attenzione dell'etichetta che divenne famosa per il grunge, la Sub…

11 May 2010 Reviews

Read more

Valentina Magaletti & Marlene Ribeiro – Due Matte (Commando Vanessa,…

Nel mettere su nastro un lavoro creato per una residenza artistica tenutasi a Porto nel 2019, Valentina Magaletti (Tomaga, Vanishing…

04 Jun 2020 Reviews

Read more

Rock And The City - Sex, Drugs & (Fake) Rock…

Perché Chris Robinson è di nuovo single? Che c'entra col punk di New York? Che ruolo ha mai Kate Moss…

02 Sep 2006 Articles

Read more

Matteo Uggeri: "music for those who want to live in…

Immagino che Hue (al secolo Matteo Uggeri) e gli Sparkle in Grey non risultino proprio una novità per molti nostri…

01 Mar 2007 Interviews

Read more

The Old Haunts - Poisonous Times (Kill Rock Stars, 2008)

Da noi l'aura di maledizione un po' puzzona che ti porta ad essere un indolente testa vuota, stando alle ultime…

14 Sep 2008 Reviews

Read more

Ur - Trieb (Topheth Prophet, 2008)

Trieb in tedesco vuol dire impulso, ma la parola ricorda anche l'inglese tribe, ed entrambi i termini sono utili per…

19 Apr 2009 Reviews

Read more

Bologna Violenta - Il Nuovissimo Mondo (Bar La Muerte, 2010)

Fa piacere sentire che Nicola Manzan, in arte Bologna Violenta, nonostante le illustri collaborazioni con "i piani alti e glamorous…

16 Feb 2010 Reviews

Read more

3/4 Had Been Eliminated - Oblivion (Die Schachtel, 2011)

Ritorna quella che ormai può essere considerata a ragion veduta una delle glorie nazionali della musica "sperimentale", qualsiasi cosa significhi.…

20 May 2011 Reviews

Read more

Paolo Spaccamonti - Buone Notizie (Bosco, 2011)

Gradito ritorno di Paolo Spaccamonti dopo un gradevole esordio che aveva lasciato ottime impressioni. La semplicità si conferma una delle…

04 May 2011 Reviews

Read more

Construct Of Lethe - Exiler (Everlasting Spew, 2018)

i Construct Of Lethe sono una bollente ed inesorabile colata di death metal senza compromessi. Suoni cupi, ribassati, abbondanza di…

03 Jun 2018 Reviews

Read more

K11 + Raskol'Nikov + Rotorvator - 29/10/11 Superfluo (Padova)

Un nuovo luogo di ritrovo, nella Padova da quest'anno orfana dell'ottimo Unwound. In realtà Superfluo non è propriamente un locale,…

18 Nov 2011 Live

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top