Tag Archives: antonello cresti

Trent’anni di Sigillum S: solo una tappa verso l’infinito

Ci sembra parimenti difficile e inutile presentarvi i Sigillum S: difficile perché, in poche righe, è impossibile tratteggiare una carriera dove la quantità delle uscite è seconda solo alla profondità sonora e concettuale che le caratterizza, all’insegna di uno spirito di ricerca che non concepisce l’immobilismo e il mantenimento di uno status;  inutile perché, se state leggendo queste pagine, chi sono dovrebbe esservi ben chiaro. È tuttavia doveroso dedicare spazio a questo fondamentale progetto e l’occasione ce la dà la ricorrenza del trentennale, celebrata con Non Serviam, un monumentale nuovo lavoro (non la solita antologia autocelebrativa…) e con un concerto che si terrà al Lo-Fi di Milano il 16 aprile. In questa intervista con i due artefici del progetto, Paolo Bandera ed Eraldo Bernocchi, abbiamo volutamente trascurato gli argomenti prettamente biografici -per i quali vi rimandiamo al libro Rumori Sacri (Kali Yuga Editions) che a Sigillum S dedica un intero capitolo curato dallo stesso Bandera o al recente Solchi Sperimentali Italia (Crac Edizioni) di Antonello Cresti– per concentrare l’attenzione sul milieu che ha generati e fatto crescere un progetto per il quale l’essere italiano è un mero dato anagrafico. …

Read more

15 anni di ODRZ – 12/12/2015 Spazio Ligera (Milano)

Anche se dalla data è passato un po’ di tempo e gli infiniti impegni della vita non ci hanno permesso di parlarne con tempestività, è opportuno spendere qualche parola sulla serata che ha festeggiato il terzo lustro di attività del progetto ODRZ, evento che, oltre all’interesse in sé, ci permette alcune interessanti considerazioni. …

Read more

Antonello Cresti – Solchi Sperimentali (Crac, 2014)

È uscito da un po’ il nuovo lavoro di Antonello Cresti, ma vale la pena parlarne comunque, sia a causa dell’onda lunga data dalla ristampa uscita quest’anno, sia in vista del nuovo cavallone che sarà generato dalla prossima pubblicazione di un Solchi Sperimentali interamente dedicato ai musicisti italiani, opera che si annuncia monumentale. …

Read more

Antonello Cresti – Lucifer Over London (Aereostella, 2010)

Sarebbe ahimè troppo sostenere che questo libro, dall'eloquente sottotitolo di "Industrial, folk apocalittico e controculture radicali in Inghilterra", vada a colmare una lacuna per quel che riguarda l'editoria di genere in Italia. Più corretto è dire che si tratta di uno dei primi tasselli, dopo una manciata di titolo usciti per Shake e Stampa Alternativa, che si preoccupa di analizzare uno dei fenomeni più interessanti della musica di fine XX secolo e che purtroppo rimane confinato, almeno per quel che riguarda la percezione comune, negli angusti ambiti della dark music.

Read more

Blast from the past!

La Furnasetta /Sara Ohm – Bat Kvinnor (Industrial Coast, 2020)

Il rapporto fra La Furnasetta e la Industrial Coast continua arricchendosi di un nuovo capitolo, condiviso stavolta con la svedese…

05 Aug 2020 Reviews

Read more

Rocky Votolato - Makers (Barsuk, 2005)

Ecco una gatta da pelare. Rocky Votolato (myspace qui) - da Seattle - si può inquadrare in quella folta schiera…

18 Jul 2006 Reviews

Read more

Aedi - Ha Ta Ka Pa (Gusstaff, 2013)

Secondo lavoro fresco di stampa per i connazionali Aedi (forse plurale di Aedo? sapete...i cantanti-compositori greci...). Maceratesi di origine, con…

13 Mar 2013 Reviews

Read more

Nodolby - Deranged/Unlaced (Sincope, 2012)

Uscita interessante per Nodolby, moniker usato da Michele Scariot dell'etichetta Dokuro, già in passato presente su Sincope con uno split…

04 Mar 2013 Reviews

Read more

Joanna Newsom - Have One On Me (Drag City, 2010)

Dopo quello Ys che tanto ha fatto parlare di sé qualche anno fa, ritorna  la principessina dell'indiefolk Joanna Newsom, ben…

02 Apr 2010 Reviews

Read more

Chris Corsano & Bill Orcutt - Brace Up! (Palilalia, 2018)

Conclusa l’esperienza con gli indimenticabili Harry Pussy, Bill Orcutt ha costruito una solida carriera solista mettendo a fuoco uno stile…

01 Nov 2018 Reviews

Read more

The Shipwreck Bag Show - Il Tempo... Tra Le Nostre…

    Forse è eccessivo definire questo un album di canzoni sebbene "ubriache e sbilenche", come fa il comunicato stampa che lo…

10 Apr 2009 Reviews

Read more

Des Moines - Like Freshly Mown Grass (Dinotte/We Work, 2018)

Pur essendo orientati prevalentemente verso altri ambiti, capita talvolta, per particolari congiunzioni astrali, di imbattersi in lavori che sono il…

14 Nov 2018 Reviews

Read more

Gregor Samsa - Rest (Own, 2008)

I Gregor Samsa tornano con un nuovo disco, dopo il bellissimo 55:12. Per fortuna non ripetono esattamente la formula con…

25 Apr 2008 Reviews

Read more

Eremite - All Things Merge Into One (Taxi Driver, 2014)

Questo è l'album che i Mastodon hanno perso per strada: seguendo infatti un filo cronologico ascensionale avrebbe dovuto seguire Leviathan…

11 Nov 2014 Reviews

Read more

Maurizio Bianchi & TH26 - Arkaeo Planum (SmallVoices, 2006)

Ragazzi miei, mentre Maurizio Bianchi ce la sta mettendo tutta per raggiungere Merzbow per quantità (e qualità) di uscite, ecco…

10 May 2007 Reviews

Read more

Ronin + Steffen Basho-Junghans - 14/07/06 Ortosonico (Giussago - PV)

A volte nella vita si commettono errori di ripetizione. Se per andare da A a B si passa per…

26 Sep 2006 Live

Read more

IQ+1 ‎– Conversaphone Plus (Mappa Editions, 2019)

Un ensemble piuttosto interessante quello degli IQ+1 che con il nuovo album costruisce un linguaggio che si fa ben apprezzare,…

09 Feb 2019 Reviews

Read more

Connect_icut - Crows & Kittywakes & Come Again (Rev Laboratories/Aagoo,…

Seconda uscita per la sussidiaria più elettronica della Aagoo e secondo centro: Connect_icut in quaranta minuti riesce a mostrare tutte…

14 Mar 2014 Reviews

Read more

Bachi Da Pietra - Tarlo Terzo (Wallace, 2008)

Nuovo Bachi Da Pietra, di cui immagino sentirete abbondantemente parlare visto che oltre a godere di una buona attenzione da…

16 Oct 2008 Reviews

Read more

Lydia Lunch’s Big Sexy Noise – 18/12/10 Latteria Artigianale Molloy…

Mi ero messo nell'ordine di idee di sottopormi a una lunga fila a cinque gradi sotto zero per assistere al…

04 Jan 2011 Live

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top