Sir Richard Bishop & W. David Oliphant / Karkhana with Nadah El Shazly – Carte Blanche (Unrock, 2019)

Carte Blanche è il nuovo split pubblicato dalla Unrock nella Saraswati Series, un interessante tassello di musiche altre che vanno in direzioni inaspettate e nuove nel loro incontrarsi sui due lati del vinile. Due formazioni che propongono un contributo affascinante, facendo apprezzare diverse possibili strade di composizione contemporanea.
Da un lato Sir Richard Bishop, alla chitarra come lui sa, duetta con i suoni azzeccatissimi di W. David Opliant. Due tracce di avant post rock che colpisce con la sua propensione melanconica che da all’impasto una profondità che sarebbe un eufemismo definire coinvolgente. Un suono sentito e fortemente emozionale fatto di arpeggi meditativi, bordoni ambientali, corde risuonanti, umori rumoristi trasfigurati e sabbiosi inserti orientaleggianti.
Risponde sull’altro lato la new sensation del medio oriente, ovvero l’ensemble dei Karkhana, tra Egitto, Turchia e Libano: Sam Shalabi e Maurice Louca dei Dwarfs Of East Agouza, Sharif Sehnaoui e Mazen Kerbaj degli “A” Trio, Michael Zerang, collaboratore tra gli altri di Peter Brötzmann e Ken Vandermark, Tony Elieh e infine Umut Caglar dei Konstrukt.
Tre tracce dove la vocalità della cantante egiziana si sposa alla perfezione con l’improvvisazione free psichedelica del settetto. Tra allucinate orchestrazioni free e rarefatte dilatazioni ambient dal sapore mediterraneo, colpisce soprattutto il denso incedere scuro di Dans Ma Bouche Une Autre Bouche: una reiterazione ritmica che gioca con il lounge dissacrato, dove chitarre raschiate, screzi elettronici e linee di sax danno forza all’andamento, mentre il canto della di Nadah El Shazly ricorda una Diamanda Galas nelle sue esternazioni rhythm & blues.
Se il titolo del disco allude a uno spazio da riempire liberamente, i musicisti coinvolti lo occupano con distintiva creatività.

Tagged under: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Mamuthones – More Alien Than Aliens (Boring Machines/Corpoc, 2013)

Ne è passato di tempo dall'ultima uscita discografica dei Mamuthones e le esibizioni a cui abbiamo assistito nel corso di…

03 Jan 2014 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 30 (21/05/15)

Puntata numero trenta della terza stagione di The Sodapop Fizz, ospite di Emiliano Giulio Aldinucci con le ultime novità sulla musica…

25 May 2015 Podcasts

Read more

Power – Turned On (In The Red, 2018)

Cercando dentro la pancia della In the Red non si resta quasi mai delusi, una volta inquadrato bene lo spirito…

23 Oct 2018 Reviews

Read more

Vortice Di Nulla – I'm With Tortillas, Throwing Stones In…

Il post-rock strumentale (molto approssimativamente: quello d’impronta più psichedelica che math… diciamo tutto quello post-Come On Die Young) ha nel…

04 Jun 2010 Reviews

Read more

Uncodified – Behaviour Traits Of Stalkers (Diazepam, 2013)

Con un titolo del genere, con un Black Death Synth che spicca fra la strumentazione, con Marco Deplano (Wertham) che…

24 Feb 2014 Reviews

Read more

Lakes - Blood Of The Grove (Avant!, 2013)

Dietro la sigla Lakes si nasconde nell'oscurità goth Sean Bailey, australiano che ruota dalle parti di Melbourne. In Blood Of…

16 Sep 2013 Reviews

Read more

Lucy Mina - Can You Hear The Steps? (Asbestos Digit,…

Chi si nasconde dietro l'enigma di Lucy Mina? Un illustre sconosciuto oppure qualcuno più noto del panorama indipendente nostrano? La…

09 Feb 2018 Reviews

Read more

Vincenzo Ramaglia - Formaldeide (Autoprodotto, 2007)

A volte mi stupisco del potere del caos mediatico, della scarsa attenzione che viene prestata a certi generi e della…

29 Apr 2008 Reviews

Read more

Owls – Scars/Child (Verba Corrige, 2015)

Tornano a farsi vivi gli Owls di Eraldo Bernocchi, Tony Wakeford e Lorenzo Esposito Fornasari dopo il felice esordio. Avevo…

02 Jul 2015 Reviews

Read more

Jussipussi - Greatest Tits (Taxi Driver, 2015)

Fila via come uno sparo questo lavoro per l'instancabile (genovese) Taxi Driver. Come uno spritz estivo: un terzo di Pearl…

22 Jul 2015 Reviews

Read more

Matmos + M.uto - 15/03/13 Interzona (Verona)

La prima tranche della stagione 2013 di Interzona è ricca di bei nomi: si è iniziato con Jon Spencer, che…

22 Mar 2013 Live

Read more

Capillary Action - Fragments (Pangaea, 2004)

Intitolare un disco frammenti, per poi non stupirsi che la gente si stupisca del suo essere frammentario. Ogni pezzo un…

16 Aug 2006 Reviews

Read more

Nedry - In A Dim Light (Monotreme, 2012)

Si dice che nel Regno Unito si stia evolvendo una nuova scena musicale tutta dedita a sonorità che, fino a…

12 Apr 2012 Reviews

Read more

AA.VV. - 8 Heretical Views / Two Views (Aagoo, 2013)

Addirittura due uscite di remix per Anyway Your Children Will Deny It dei Father Murphy: un 12" con il disco…

21 Feb 2013 Reviews

Read more

Maurizio Bianchi: "...italian pioneer of noise music, originating from Milan"…

Maurizio Bianchi o molto più semplicemente MB, un nome che paradossalmente in Italia è meno conosciuto che all'estero. Ma fino…

25 Dec 2006 Interviews

Read more

AA. VV. - Alessandria Post Industrial Area (Inverno/Creative Fields, 2017)

Torniamo in contatto con la Inverno records di Guido Bisagni aka Larva 108 con questa raccolta di musica ambient/industrial tutta…

23 Feb 2018 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top