Sergio Sorrentino – Dream: American Music For Electric Guitar (Mode, 2018)

Sergio Sorrentino, la sua chitarra elettrica, un pugno di autori fondamentali per la musica americana meno ortodossa: sono questi gli elementi principali di Dream: American Music For Electric Guitar, un disco che è un tributo ma anche una rilettura di brani fra loro lontani e qui riuniti nell’unità spaziale del supporto digitale. Si tratta di suono americano ormai solo all’anagrafe: se i nomi collocano queste  composizioni nell’ambito della musica colta statunitense l’ascolto ci restituisce un suono  patrimonio della musica di ricerca tutta (e per questo rimarcarne l’origine è quanto mai doveroso). In dubbio se avvicinarmi a Dream con piglio filologico, ricercando gli originali per poi confrontarli, oppure abbandonarmi al puro ascolto, ho finito – scelta quanto mai fortunata  – per farmi guidare dalla lettura delle note di copertina vergate dallo stesso Sorrentino, utili ad inquadrare storicamente le tracce, a mettere in luce particolarità tecniche e a rivelare le storie che i brani portano con sé. Se Dream di John Cage denincia anche all’ascoltatore meno esperto la sua natura pianistica, è interessante sapere che Rose Of Beans di Alvin Curran è la costola di un più ampio brano per accordion, tuba, violino, piano, viola e percussioni, mentre si apprezza ulteriormente la complessità di Going West di Christian Wolff nello scoprire che la seconda parte è scritta per due spartiti; fa simpatia e mette tutto in una luce molto pop la notizia che Van Stiefel, nel comporre Urutora-Man, si è ispirato al personaggio di Ultraman e lascia a bocca aperta la vicenda di The Possibility Of A New Work For Electric Guitar di Morton Feldman, brano mai più eseguito da quando lo spartito fu rubato nel 1966 a New Heaven (MA) e ricostruito a distanza di quarant’anni partendo da alcuni appunti  recuperati da uno studente norvegese in un archivio svizzero e dalle registrazioni originali trascritte dal  chitarrista statunitense Seth Josel: un vero intrigo internazionale! Nonostante l’apparenza non si tratta di semplici curiosità: tali notazioni “umanizzano” questa musica e permettono di accorciare la distanza che inevitabilmente si crea con l’ascoltatore meno esperto, consentendogli di apprezzare composizioni dove il fatto tecnico non è mai disgiunto dall’atto espressivo. Giusto per tornare a brani che già abbiamo citato, Rose Of Beans muta per piccole variazioni sempre più serrate quasi fosse il commento a un inseguimento di un film poliziesco e Urutora-Man  ha un tono che sa di sogni d’infanzia al di là delle fantasticherie di supereroi; sempre in tema di colonne sonore,  Alpha Aloha di Jack Vees, con la chitarra processata elettronicamente che assume toni classicheggianti, si mette in lizza per una possibile risonorizzazione di 2001: Odissea Nello Spazio, Mare Undarum di Elliot Sharp alterna spigolose improvvisazioni a momenti di austerità con una dinamicità che cattura l’ascoltatore, Warmth di David Lang parte con un suono cristallino che va via via saturandosi fino a mette in scena una dissonante orchestralità. Sorrentino è alle prese con scuole e stili fra più disparati, ma il suono della chitarra elettrica, vero minimo comun denominatore fra tutti i brani, lega tutto in un insieme coerente: proprio questa è la magia di un disco del genere.

Tagged under: , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Swims - Ep (Distile, 2007)

Altro ottimo esempio di come cambino i tempi e di come l’oceano sia sempre più piccolo, avvicinando i due continenti…

26 Mar 2007 Reviews

Read more

On Fillmore/Pupillo, Kazuhisa, Yasuhiro - Phonometak Series #7 (Phonometak/Wallace, 2010)

Era un da un po' di tempo che mi chiedevo che fine avessero fatto questi due geni, perché al di…

26 Mar 2010 Reviews

Read more

Nuno Moita/Matteo Uggeri - Bathala (Old Bicycle, 2013)

Provate a prendere il vostro registratore digitale o a cassette o minidisk che sia, e andare in giro a registrare…

07 Apr 2014 Reviews

Read more

Micah Gaugh Trio - The Blue Fairy Mermaid Princess (Africantape,…

 Jazz, free, songwriting... non vi basta? Bello, bello, bello. Potrei chiudere qui e dirvi di andare a recuperare questo disco,…

05 Apr 2013 Reviews

Read more

Audrey - The Fierce And The Longing (Tenderversion, 2008)

Le Audrey sono un gruppo femminile scandinavo e The Fierce And The Longing è il loro secondo disco; non avendole…

10 May 2008 Reviews

Read more

Giulio Aldinucci - Tarsia (Nomadic Kids Republic, 2012)

Il nuovo lavoro di Giulio Aldinucci esce per una etichetta giapponese e questo mi conferma l'idea che mi ero fatto…

13 Nov 2012 Reviews

Read more

Monsieur Gustavo Biscotti - S/T (6X6, 2008)

Era cosa impensabile, anche solo poco tempo fa, trovare a Mantova quattro musicisti interessati a sviluppare un progetto non banale…

12 Dec 2008 Reviews

Read more

Taub - The Wrong Path (Bearsuit, 2010)

Dietro alla sigla Taub, di cui avevamo già recensito un ottimo lavoro qualche tempo fa, si nascondono Harold Nono e…

13 Sep 2010 Reviews

Read more

Freshkills - Creeps And Lovers (Arclight, 2005)

Che cazzo gli ha preso al mondo? Se in questa recensione riuscissi a rispondere a questa domanda sarei probabilmente in…

06 Jan 2007 Reviews

Read more

My Dear Killer – The Electric Dragon Of Venus (Boring…

Sorprende vedere come un'etichetta nota per la musica di ricerca come la Boring Machines stia, col tempo, accogliendo sotto la…

13 Mar 2013 Reviews

Read more

Hermetic Brotherhood Of Lux-Or - Sex And Dead Cities (Boring…

In questi ultimi anni nessuno ha saputo raccontare la Sardegna, il suo spirito, la sua storia e il suo presente,…

27 Dec 2019 Reviews

Read more

Liars – 28/05/13 Interzona (Verona)

Torna in Italia in gruppo newyorkese, per presentare l'ormai non recentissino WIXIW e immancabilmente fa tappa a Interzona, con cui…

21 Jun 2013 Live

Read more

Little Black Dress - Dunes EP (Idol, 2013)

Gli EP sono creature strane. Benedetti se si deve parlare di qualcosa che è mediocre, terribilmente dolorosi se si tratta…

02 Aug 2013 Reviews

Read more

Toilet Door n.7 - Siamo Uomini O Conigli?

Direttamente dal cortile di Sodapop ecco la compilation per allietare i vostri amichetti domestici: una manciata di pezzi per gli…

23 Jun 2012 Podcasts

Read more

Giacomo Papetti/Emanuele Maniscalco/Gabriele Rubino - Small Choices (Aut, 2013)

E pensare che ho conosciuto Davide solo due anni fa, ad un mini festival in quel di Bologna e…

20 Jun 2013 Reviews

Read more

Mathians / Dot (.) - Split 7" (Dufresne, 2006)

In periodi di “downtuning, doom, sludge” e rallentamenti vari, nel mentre della quasi beatificazione di O'Malley (Sunno))), Khanate, etc.) in…

15 Oct 2006 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top