Pivixki – S/T (Sabbatical, 2008)

Datato esordio per questo duo piano/batteria australiano, da culto in patria ed inevitabilmente misconosciuto da noi. Per certi versi molto più interessanti dei vari power-duo (Hella, Lighting Bolt ecc.) visto che il piano, a differenza di basso e chitarra (ma anche della stessa batteria) è in grado di delineare proprie atmosfere a varia densità sia che ondeggi all'interno di blast beat tanto quanto restando in bilico dentro atmosfere rarefatte e cartacee alla Rachel's (leggi The Sea And The Bell). I Pivixki insomma non annoiano mai visto che, come sappiamo bene, questo è il pericolo maggiore in cui incappare ascoltando questi progetti onanistico funambolici. Ascoltandoli, sboccia un naturale speranza di noia e affettazione che non viene appagata mai ed io sono convinto che il merito sia tutto nel genio di Anthony Pateras (piano) che, credo per studi e formazione, non si preclude davvero alcuna strada nelle numerose stanze di questo progetto invece magmatico e di ampio respiro. Grind/Bitches Brew/Colonna Sonora/Dark Ambient: i Pivixki sono questo e credo molto altro diventeranno.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Stefano De Ponti – Fin d’Ersástz/20xx–2016 (Grotta, 2017)

Con meno di vent’anni di musica e un’età anagrafica che non tocca i quaranta è ancora lontano il tempo dei…

10 May 2017 Reviews

Read more

La Furnasetta - Diary Of A Madamina (Solium, 2021)

Uno, nessuno, centomila. Questo è Diary Of A Madamina, ultima uscita de La Furnasetta, collettivo anonimo (nessuno, quindi) da sempre…

20 Oct 2021 Reviews

Read more

Shinkei - Binaural Beats (Koyuki, 2007)

Anno nuovo, vita nuova e nuove etichette, diciamo pure che questa copre un campo stranamente poco calcato nel Bel Paese.…

03 Jan 2008 Reviews

Read more

STROMBOLI - Exiles (digital ep, Depths, 2021)

Facendo qualche calcolo sono più di 10 anni che in qualche modo ascolto le opere di Nico Pasquini, prima coi…

30 Dec 2021 Reviews

Read more

Valgrind - Blackest Horizon (Everlasting Spew, 2018)

Pur restando in ambito decisamente estremo, le coordinate dei Valgrind sono molto diverse da quelle dei compagni (di etichetta) Convocation.…

09 Jun 2018 Reviews

Read more

Revolution #9 - Standing In Your City (Autoprodotto, 2007)

Rock n' Roll. Una grandinata di riffs appassionati e caldi che si coniugano perfettamente con un gusto per la…

01 Jan 2008 Reviews

Read more

New Monuments - New Earth (Pleasure Of The Text, 2018)

Dopo una lunga militanza con un considerevole numero di uscite sull’Amercan Tapes di John Olson, e dopo essere passati con…

11 Dec 2018 Reviews

Read more

Airportman - Letters (Lizard, 2008)

E’ da un po’ che ho questo disco per le mani, e arrivo a scriverne con un grande ritardo. Letters…

06 Feb 2009 Reviews

Read more

Loose - Dodge This (Autoprodotto, 2011)

Questo dischetto proveniente dalle marche è un autentico bombardiere carico di rock 'n' roll. Definitivamente e senza imbarazzo posso…

23 Dec 2011 Reviews

Read more

The Tapes - Teletyp (Luce Sia, 2021)

Sul versante più trasversale e certamente meno facile rispetto a Derma è questo nuovo sette pollici sempre a firma Giancarlo…

14 Nov 2021 Reviews

Read more

Lady Vallens – Phemur (Second Family, 2012)

Tornano i Lady Vallens, stavolta con un disco intero, dopo l'EP che recensimmo un paio di anni orsono. Se là…

25 Jan 2013 Reviews

Read more

Kinetix - Final Archives (Silentes, 2010)

Pare che questo disco sarà l'ultimo a nome Kinetix per Gianluca Becuzzi: Final Archives è composto da tre mini album…

26 Jan 2011 Reviews

Read more

Father Murphy - No Room For The Weak (Boring…

Un cd nero come la pece. Avvicinarsi ai Father Murphy mette un po' a disagio, sensazione che va oltre quell'inquietudine…

22 Oct 2010 Reviews

Read more

Nekrasov/Humiliation – Split CD (New Scream Industry, 2009)

Con un po' di ritardo, ma anche questo CD viene dagli antipodi portato a mano dal nostro boss, mi appresto…

18 Jan 2011 Reviews

Read more

Kleemar/Trus! - Banana Split (God Bless This Mess/Moonlee, 2013)

Era da un po' di tempo che non ascoltavamo musica proveniente dalla Slovenia: ci pensa lo split LP tra le…

03 Apr 2014 Reviews

Read more

Malkomforto - S/T (Taxi Driver/Dischi Decenti, 2016)

Delicato screamo tardo anni Novanta per una band presumibilmente giovane che arricchisce il proprio disagio urbano attraverso una malinconica e…

06 Apr 2017 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top