Penelope Sulla Luna – Enjoy The Little Things (I Dischi Del Minollo, 2011)

Ultimi giorni del 2011 e ascolto un lavoro fatto di suoni che si adattano a raccordare il passato col futuro.
L’EP di cui parlo è stato registrato in presa diretta all’Igloo Audio Factory (che ha già visto al lavoro Giardini Di Mirò e Gazebo Penguins) quest’estate dai quattro membri che danno vita alla band formatasi da cinque anni. Nonostante un pò di cambi di formazione che hanno rallentato non poco la loro attività, i Penelope Sulla Luna hanno sfornato un album tre anni fa – My Little Empire – che, non solo è stato abbondantemente promosso durante un’intensa attività live, ma ha ricevuto ottime recensioni in patria e all’estero (da brava esterofila noto e riporto con piacere questo tipo di informazioni). Enjoy The Little Things, invece, precede di qualche mese l’uscita della nuova fatica dei quattro e propone pochi, ma sentitissimi, pezzi strumentali che molto probabilmente da Fnac (evviva la pubblicità occulta… altro che i poliziotteschi anni ’70 coi loro J&B) inquadrerebbero nella categoria post rock. I Mogwai più caldi, i God Is An Astronaut meno prolissi, i 65 Days Of Static meno elettronici. Giusto per dare un’idea di quello che fa sperare che la primavera (quando uscirà l’album numero due) arrivi presto e che, nel frattempo, canta, anzi, suona, un inverno languido e malinconico – I Read Lullabies -, ma anche fiero e rigido – To Kill You In Your Sleep -. Si sa che la luna è spazio e significato di sogni e poesia, mi domando, mentre ascolto questi racconti – o “raccolta di istantanee” come le definisce la band – ben congegnati e ispiranti, se la scelta del nome Penelope è da riferirsi alla nobile moglie di Ulisse dalla pazienza e amore incrollabili. Quattro pezzi dalla costruzione melodica molto ben calibrata alla faccia di chi dice che il post rock ormai è morto. I Penelope Sulla Luna sono vivi (e lottano insieme a noi). Eccome.

Tagged under: , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Bug Jargal - S/T (Aut, 2014)

­ Recuperare dischi dal passato e ristamparli dopo quasi vent'anni è sempre un'operazione un po' pericolosa, perché si rischia di…

24 Jul 2014 Reviews

Read more

True Widow – S/T (End Sounds, 2009)

Con un po' di ritardo recuperiamo questo disco d'esordio dei True Widow, la nuova band capitanata da Dan Phillips, ex…

22 Jun 2010 Reviews

Read more

Mon Electric Bijou - Terror At The Gates (Delta Poison…

Un'insolita flemma che si è impossessata di me negli ultimi mesi ha fatto sì che parli di Mon Electric Bijou…

20 Aug 2012 Reviews

Read more

Ka Mate Ka Ora - Thick As The Summer Stars…

"We are a slowcore – shoegaze band!" Ci pensa già il gruppo di Pistoia a scrivere il succo della storia…

01 Oct 2009 Reviews

Read more

Cartavetro - We Need Time EP (Anomolo/Brigadisco/Marsiglia/Tesla/Taxi Driver, 2009)

Per una descrizione calzante della storia dei Cartavetro si potrebbe fare un paragone con la favola del brutto anatroccolo che…

27 Feb 2010 Reviews

Read more

Wailing Of The Winds - S/T (Diazepam, 2011)

Continuano le uscite di Mauro Sciaccaluga (Shiver, Ur, Stalker, Downright) per la sua Diazepam, con una cassetta a nome Wailing…

23 Mar 2012 Reviews

Read more

Daniel Menche - Melting Gravity (Sige, 2019)

Il ritorno di Daniel Menche con Melting Gravity continua a mostrare il costante avanzamento linguistico dello sperimentatore di Portland, uno…

29 Nov 2019 Reviews

Read more

Kill Me Tomorrow / Dance Disaster Movement - Split CD…

Non credo di aver ben capito quello che sta succedendo. Il ballo spastico è diventato di moda? La presentazione mi…

16 Aug 2006 Reviews

Read more

Revolution #9 - Standing In Your City (Autoprodotto, 2007)

Rock n' Roll. Una grandinata di riffs appassionati e caldi che si coniugano perfettamente con un gusto per la…

01 Jan 2008 Reviews

Read more

Kirameki - A Fit Of The Jerks (Bearsuit, 2008)

Cosa chiedete ad un disco? Coerenza? Chiarezza? Intensità? Continuità? Oppure cercate di farvi stupire il più possibile? Sperate sempre, ad…

22 Jan 2009 Reviews

Read more

Airportman/Giaccone/Lalli - Anna E Sam (Lizard, 2016)

Tredicesima uscita per gli Airportman che continuando la collaborazione con gli amici Stefano Giaccone e Lalli, duo che non ha certo…

28 Nov 2016 Reviews

Read more

The Psychic Paramount – II (No Quarter, 2011)

Formati da 2/4 dei Laddio Bolocko, il chitarrista Drew St. Ivany ed il bassista Ben Armstrong, a cui va ad…

27 Mar 2011 Reviews

Read more

Miss Massive Snowflake – 17/04/10 Esposta (Verona)

Tappa veronese per il tour italiano dei Miss Massive Snowflake, proprio mentre il tour europeo della nube del vulcano Eyjafjallajokull ci…

13 Apr 2010 Live

Read more

Paolo Angeli – Sale Quanto Basta (ReR/Off Set/Arti Malandrine, 2013)

Anche se dal giorno dell'uscita è passato qualche tempo non è troppo tardi per parlare del nuovo lavoro di Paolo…

24 Jun 2013 Reviews

Read more

Pulseprogramming - Charade Is Gold (Audraglint, 2011)

Ci eravamo lasciati otto anni fa con i Pulseprogramming: e chi si sarebbe immaginato fossero mai tornati. Sodapop nel suo…

29 Sep 2011 Reviews

Read more

Bachi Da Pietra/The Shipwreck Bag Show - Volumorama 3 (Bloody…

La serie Volumorama edita dalla Bloody Sound Fuctory si propone di abbinare ad ogni uscita alcuni dei nomi migliori del…

09 Nov 2016 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top