Mount Eerie – Clear Moon (P.W. Elverum & Sun, 2012)

Immaginare il chiaro di luna nel cielo scuro e impenetrabile. Phil Elvrum ritorna sempre in un modo apparentemente confidenziale, con la voglia consueta di sussurare nelle orecchie dell’ascoltatore. E la cosa strana è che il suo procedere minimalista ha un approccio “cosmico” (magari anche influenzato dalla musica cosmica di matrice tedesca di cui Elvrum sembra sia fan sfegatato). In Clear Moon appare più che mai questa contrapposizione rassegnata e disperata Uomo/Natura. Mi piace pensare a Elvrum come un personaggio spesso autoreferenziale e fiabesco, una sorta di folletto dei boschi che si è mosso dall’imprescindibile summa di tutto quello che rappresentava il cantautorato lo-fi degli anni ’90 con Microphones The Glow Pt.2 (2001) per finire con quel capovoro che ha dato poi il nome alla sua nuova creatura (Microphones – Mount Eerie del 2003). Clear Moon cresce con gli ascolti come un sussurro che piano piano si rivela, un rituale circondato da atmosfere desolanti (The Place I Live). In House Shape si inseriscono, e forse questo rappresenta una novità, tastiere e sintetizzatori in una specie di synth pop inquietante che alla fine diventa un gorgo di spazi pieni e vuoti (Something e Synthetizer), persi in mezzo alla nebbia (Clear Moon). Mai ci si potrà abituare alla placida indifferenza con cui la Natura e la Luna ci osservano. Come possa Mount Eerie evocare tutte queste sensazioni con un approccio così spartano e inventivo rimane un mistero. Forse quest’album, al pari di Lost Wisdom o Wind’s Poem, non sarà da annoverare tra i suoi capolavori, ma resta un ascolto imprescindibile nella variegata discografia disponibile.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Midas Fall - Fluorescent Lights (Monotreme, 2013)

Sono solo in tre i Midas Fall, alt-post-progressive band inglese, ma rendono come un'orchestra in questo breve ep che precede…

10 Apr 2014 Reviews

Read more

Zerogroove /Alessandro Bocci -The Urban Tape (Kaczynski, 2019)

Uno split, per essere davvero buono, dovrebbe mettere insieme due metà non troppo simili da rendere monotono l’ascolto, ma nemmeno…

07 Jan 2020 Reviews

Read more

Adam Wolf - Songs I/II (Autoprodotto, 2018)

Adam Wolf ha due band di musica energica e chitarrosa (Wolfhand e Sleeping In), non particolarmente originali: le foto dei…

01 Mar 2018 Reviews

Read more

Miss Massive Snowflake - Songs About Music (Wallace/North Pole, 2010)

Mr. De Leon qualcuno di voi se lo ricorderà per i Rollerball, come molti di voi sapranno questo è il…

16 Mar 2010 Reviews

Read more

Skullflower - Werecat Powers Of The Crossroads At Midnight (Nashazphone,…

Torna con un nuovo disco Mattew Bower e ci da conferma che è sempre lui, infatti anche in questa millesima…

16 Mar 2018 Reviews

Read more

Ubik - Anything You Don't See Will Come Back To…

Marco Bonini è un chitarrista jazz con esperienze in ambito improvvisativo (ad esempio lo potete ascoltare negli Acre o nei…

20 Sep 2017 Reviews

Read more

Erigoamabile – S/T (Autoprodotto, 2010)

Direttamente dalla zona dei cinque laghi, l’eporediese Erigoamabile tira fuori dal cassetto una manciata di pezzi assemblati tra il 2006…

29 Jan 2011 Reviews

Read more

Matmos + M.uto - 15/03/13 Interzona (Verona)

La prima tranche della stagione 2013 di Interzona è ricca di bei nomi: si è iniziato con Jon Spencer, che…

22 Mar 2013 Live

Read more

Broken Spindles - Fulfilled/Complete (Saddle Creek Europe, 2004)

Non è che uno prende, fa un disco solista e da cover band dei Cure si scopre essere un Tim…

12 Sep 2006 Reviews

Read more

We Are Not Afraid - Holes (Irma Group, 2014)

Il duo veneto We Are Not Afraid mostra straordinarie doti in materia tecno noise rave o club music che si…

07 Jan 2016 Reviews

Read more

Benjamin Finger / Mia Zabelka / John Hegre - Live…

Ancora un’occasione per apprezzare il gioco di contrasti e la ricerca linguistica di Benjamin Finger di cui già avevamo potuto…

13 Sep 2019 Reviews

Read more

The Soul - Hardfunkinvasion (Autoprodotto, 2009)

Lo avevamo incontrato sulla doppia compilation di funk italiano assemblata sotto la supervisione di Bobby Soul ed ecco qui il…

01 Nov 2009 Reviews

Read more

Catlong - Out Of Control (Autoprodotto, 2007)

E’ bello, davvero bello, edulcorarsi tanto per il passo coi tempi che cavalcano oggi i gruppi nostrani, per poi essere…

02 Jun 2007 Reviews

Read more

Sad Cambodia – First Metheoretical Bullettin (Sincope/Under My Bed, 2017)

La strana coppia: Massimo Onza, musicista nei panni di Wound e boss della Sincope insieme a Stefano Santabarbara, boss della…

04 Aug 2017 Reviews

Read more

Ongapalooza: Father Murphy + Mamuthones – 18/02/11 Unwound (Padova)

Ongapalooza è il festival intinerante e ad assetto variabile che celebra i cinque anni di attività della Boring Machines e…

28 Mar 2011 Live

Read more

Setting Sun - Be Here When You Get There (Young…

Setting Sun è un progetto che nasce dalla mente di Gary Levitt, con una lineup che ruota a seconda…

29 Apr 2014 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top