Caligine – II 3” (Monstre Par Exces, 2009)

Ho tardato tanto a fare la recensione del debutto dei Caligine che hanno fatto in tempo a mandarci il secondo lavoro e surprise surprise (…The Government LiesCop Shoot Cop)… la simultaneità degli eventi fa sì che li recensisca contemporaneamente, il che vuol dire che nulla accade per caso che sì, la circolarità cosmica ha un senso quindi ed è vero che greci e taosti avevano capito tutto e a noi c’ha rovinati la deriva ammuffita dell’ebraismo e quindi sentendomi dominato dal Cosmo, oltre a vendere le ciocche come filtro d’amore andrò a recensire questo nuovo capitolo dei romani. Il secondo 3" ce li riconsegna ingentiliti e che fossero fini diciamo che si sentiva già nel lavoro d’esordio, ma a differenza di quello che si potrebbe credere non si sono dedicati ai soli strumenti. Le distorsioni si fanno tenui ed aumentano ulteriormente i rumori acustici, ogni tanto qualche sporadica melodia tenuta sempre dietro a sufficienza per non facilitare troppo l’ascolto. Questa volta direi che invece di folk suonato in un fabbrica che crolla si tratta di elettroacustica melodica, quasi psichedelia suonata dentro l’officina di un meccanico. Ad un certo punto arriva persino una nenia melodica con una vera e propria struttura fatta di percussioni, chitarra acustica e tutto arrangiato a dovere; contando che si tratta di melodie che quando ci sono riportano ad un mondo freak decisamente Settanta, menzionerei quasi Love, Doors, o Jackie O’Motherfucker ridotti al minimo e suonati nel cuore di una fabbrica anche se questa volta si tratta di uno stabilimento quasi vuoto. Anche questa volta registrazione e packaging saranno pur artigianali ma fanno una figura più che discreta… si tratta di roba interessante.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Mai Mai Mai – Theta (Boring Machines, 2013)

Tre anni fa, quando esplose la bomba, non mi impressionò praticamente nulla del giro della famigerata Borgata Boredom, né il…

08 Jan 2014 Reviews

Read more

Naked On The Vague - Sad Sun (Sabbatical, 2007)

Non è ancora stato tutto ispezionato il bottino che il nostro webmaster ha riportato dalla vacanza australiana di fine 2008…

30 Jun 2009 Reviews

Read more

AA.VV. - Blood On The Scratchplate '65 (Motorsoundsrecords, 2006)

Piove, là fuori la cazzo di città fognosa è ancor più fognosa. E' pomeriggio e sembra sera. I coglioni girano,…

25 Sep 2006 Reviews

Read more

Victor Bockris - Keith Richards (Omnibus Press, 2006)

Provvidenziale, questo ristampone in paperback piuttosto economico che la Omnibus sforna a 14 anni dalla prima uscita del volume originale.…

10 Dec 2006 Reviews

Read more

Black Mountain - Wilderness Heart (Jagjaguar, 2010)

Spinto da un grande sforzo pubblicitario arriva il terzo disco dei rcanadesi Black Mountain, ormai consolidati come uno dei più…

14 Oct 2010 Reviews

Read more

Davide Cedolin - chiacchiere e fili d'erba

SODAPOP: Ciao Davide, Grazie mille per aver accettato di scambiare qualche chiacchiera con me! Innanzitutto devo ammettere di conoscerti appena musicalmente, sono…

09 May 2022 Interviews

Read more

Francesco Giannico - Luminance (Somehow, 2013)

Il titolo di Luminance è accompagnato dalla frase di Leonard Cohen "There is a crack, a crack in everything. That's…

11 Jul 2013 Reviews

Read more

Lucas Abela: venti anni di talento e fantasia al servizio…

Lucas Abela, noto soprattutto con il suo pseudonimo di Justice Yeldham, ha appena celebrato il ventennale della sua attività; è…

30 Nov 2013 Interviews

Read more

April Fools Day - 9th (Junk, 2008)

Chi dice che la Spagna non ha nulla da offire in ambito indipendente? Etichette come la Elefant Records e festival…

28 Nov 2008 Reviews

Read more

Neurosis - Honor Found In Decay (Neurot, 2012)

Pur portando sempre un compito rispetto verso la band, avevo ormai smesso di seguire i Neurosis da un po' di…

22 Nov 2012 Reviews

Read more

Opus Dei - S/T (Lucifer Rising/Self, 2010)

"L''Opus Dei, fondata nel 1928, è una Prelatura personale della Chiesa Cattolica. La sua missione consiste nel diffondere il…

15 Jun 2010 Reviews

Read more

Andrea Rottin - Songs About Nightmares (Madcap Collective, 2008)

La Madcap continua imperturbabilmente nel suo percorso all'insegna del folk, per dirla tutta: dell'indie-folk. Anche questo disco firmato Andrea Rottin…

27 Jan 2008 Reviews

Read more

Toilet Door n.7 - Siamo Uomini O Conigli?

Direttamente dal cortile di Sodapop ecco la compilation per allietare i vostri amichetti domestici: una manciata di pezzi per gli…

23 Jun 2012 Podcasts

Read more

Adamennon/Alessandro Parisi – Il Plenilunio Del Fuoco (Flight Recorder, 2014)

Servisse conferma di quanto tutta la faccenda dell’Italian Occult Psychedelia sia solo una baracconata, basterebbe far notare come, nei vari…

03 Oct 2014 Reviews

Read more

AA.VV. - Pera Ascognüda (Tera Salvaria, 2013)

Non è inutile parlare di un'opera già esaurita in fase di prenotazione (solo 53 gli esemplari prodotti) quando si sta…

25 Sep 2013 Reviews

Read more

This Will Destroy You - Tunnel Blanket (Monotreme, 2011)

"Post-rock will never die...but you will" giusto per menzionare il titolo dell'ultimo Mogwai ed anche per iniziare a mettere le…

31 Mar 2011 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top