since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: roberto fega

Sodapop Fizz – Anno 3 Puntata 5 (06/11/14)

Quinta puntata della terza stagione di The Sodapop Fizz: Emiliano e Stefano in diretta con l’ospite speciale Vasco Viviani di Old Bycicle Records dal Ticino con la musica della sua etichetta e anche altre interessanti produzioni della Svizzera più indipendente. …

Read more

Monktronik (Pasquale Innarella & Roberto Fega) – S/T (Setola di Maiale, 2014)

Il nome dato a questo progetto fornisce coordinate piuttosto precise di ciò che troveremo nel disco CD. Monktronik è il duo formato da Pasquale Innarella, sassofonista e Roberto Fega, polistrumentista e artista multimediale, entrambi con un curriculum ricco di incontri e progetti interessanti, non unicamente in ambito jazz; citiamo, giusto per conoscenza, i progetti con Mario Schiano ed Evan Parker per il primo, con Paolo Angeli e i Solar Lodge per il secondo. In questo caso però il pensiero è tutto rivolto a Thelonious Monk. …

Read more

Roberto Fega – Daily Visions (Creative Sources, 2012)

Ottimo manipolatore di suoni, Roberto Fega intaglia il suono con sapienza artigianale attingendo dalle fonti più disparate, da una parte sfruttando le capacità evocative degli strumenti acustici (contrabbasso, vibrafono, tromba, chitarra acustica, fisarmonica), catturati e rimontati all’interno di austere e filiformi strutture elettroniche, dall’altra entrando nei meandri di un suono sintetico apertamente free-form. Poi ci sono le voci, appositamente cantate, o catturate sul campo, o ancora provenienti da interviste e film. Il risultato è una musica fine, granulare, che si insinua piano nel canale uditivo, generando inquietudine e malinconica allo stesso tempo. …

Read more

The Show Must Go Home

Uno dei problemi maggiori per un certo tipo di musica, chiamiamola genericamente "di ricerca", è certamente quello degli spazi: in mancanza di un pubblico numeroso che supporti e garantisca un minimo di entrate, nei locali non c'è posto, se non in rarissimi e saltuari casi, così come presso associazioni o alte entità costrette comunque a fare i conti col bilancio: capita a volte di riuscire a organizzare dei festival (è il caso del Three Days Of Struggle, di cui abbiamo già parlato), ma dare una certa continuità (non dico mettere in piedi una stagione) è cosa assai ardua.

Read more
Back to top