since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Jabber Garland – Primitive Future (Sincope, 2014)

Jabber Garland è il nome che i norvegesi Andreas Brandal e Sindre Bjerga hanno dato alla loro collaborazione, e questa cassetta su Sincope è la seconda uscita dopo l’album Catalogue Of Disasters su Inner Empire; i due sono nomi già noti da tempo negli ambienti sotterranei dediti al rumore ma anche all’ambient meno codificata.  Non stupisce quindi di ascoltare i nordici alle prese con una serie di rumori, tra sfrigolii vari e campioni, che fanno perdere l’ascoltatore in un’ambient inquietante e solo apparentemente dimessa: l’uso del suono di una chitarra amplificata infatti rialza la tensione, costruendo delle tracce melodiche sparse e intriganti che completano le composizioni sonore dando loro un gusto da colonna sonora industrial. The Woods è il pezzo più riuscito, ma in generale tutti e cinque i brani sfruttano a pieno questa tecnica e compongono un album rumoroso e dal retrogusto psichedelico/horror molto interessante; Primitive Future ha molta personalità e anche se non si può definire originale, ha delle gran belle carte da giocarsi: solo cinquanta copie, accorrete!

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top