Hunting The Beast – When Night Falls… (Hellbones, 2019)

Non cambierà la storia della musica questo When Night Falls…, nemmeno limitatamente al genere a cui appartiene. Non lascerà neppure un segno visibile, probabilmente, eppure è bello che dischi così esistano. Mi spingo più in là, gruppi come i marchigiani Hunting The Beast è importante che ci siano ed è necessario che inseriscano il loro mattone nel muro della musica che decide di non omologarsi. Certo, il genere è codificato, death bello diretto con più di qualche influsso black, ma erano anni che il metal non assumeva un valore simile, realmente in controtendenza con il finto anticonformismo della musica ggiovane e con la sciatteria ostentata di tante produzioni, anche mainstream, per non dire di certa avanguardia che si compiace della propria inaccessibilità. Qui si fa rock’n’roll, giusto un filino distorto brutalizzato, e lo si fa sul serio: l’esecuzione è violenta e precisa, senza fronzoli ma con sufficienti capacità per valorizzare una scrittura sintetica e d’impatto, direi quasi hardcore; i brani sono diretti epici come sapevano esserlo quelli dei primi Immortal, con quel giusto mix di rumore e melodia non smaccatamente ostentata che, se si è un minimo adusi a certe sonorità, te li fa piacere da subito. Quello degli Hunting The Beast è un suono imbevuto di provincia, crudo iperrealismo e salutare misantropia, tutte qualità che rilucono nell’apocalittica Hunting The Beast Pt2 (Rise Of Antagonist), nelle tessiture malevole di Into The Abyss e Sawboss e nelle mitragliate di Daemonic Sedution, ma in generale un po’ in tutte le tracce di un album estremamente compatto ed efficace. Sono anni difficili per tutti ed è necessario che band come queste tengano la posizione: un giorno li ringrazieremo.

 

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Sleepmakeswaves - ...And So We Destroyed Everything (Monotreme, 2013)

Questo è un album di debutto. Incredibile pensarlo tale, vista la maturità sonora che il quartetto di Sydney in questione…

09 Dec 2013 Reviews

Read more

Maximum Awesome - S/T (Sabbatical, 2007)

Ho dato un’ascoltata veloce alla maggior parte dei lavori di quest’etichetta e bene o male, oltre che un’estetica base nel…

08 Mar 2009 Reviews

Read more

Ryoji Ikeda – 21/03/2015 Interzona (Verona)

Pochi eventi ma buoni, aveva annunciato l’Interzona per questa nuova stagione. Sul pochi avrei da ridire – semplicemente per il…

27 Mar 2015 Live

Read more

Viridanse - Gallipoli 1915 E Le Altre Storie (Silentes, 2012)

Non suona affatto bizzarro il recupero della discografia completa dei Viridanse, in un'epoca in cui il suono new wave è…

10 Jan 2013 Reviews

Read more

Deison & Mingle – Everything Collapse(d) (Aagoo/Rev Laboratories, 2014)

Pochi mesi fa un interessante articolo di Antonio Ciarletta su Blow Up, intitolato New Millenarism, prendeva in esame alcuni album…

12 May 2014 Reviews

Read more

Tiziano Milani, Luca Rota - The City Of Simulation (Setola…

Un progetto molto interessante quello che mi trovo fra le mani, infatti a dispetto delle molte baggianate che cercano di…

30 Apr 2010 Reviews

Read more

GNU - Experimental Open Session @ SPM Ivan Illich (Setola…

Non so se avete sentito parlare o visto qualche cosa del giro degli improvvisatori bolognesi, ma se ancora non vi…

07 Jan 2009 Reviews

Read more

Hermetic Brotherhood Of Lux-Or - Ethnographies Vol.II/Musèe De L'Homme Hermetique…

Devo dire che sono molto (forse troppo) pignolo anche sulla qualità estetica, oltre naturalmente a quella sonora di un prodotto,…

24 Jan 2013 Reviews

Read more

dQtç – Nullachtfünfzehn (Invaders, 2011)

Si definiscono un trio di improvvisazione noise ma Antoine Läng, voce ed elettronica, Vincent Membrez, synth, e Lionel Friedli, batteria,…

07 Dec 2011 Reviews

Read more

Deerhoof – Deerhoof Vs Evil (Polyvinyl, 2011)

Tornano i mattacchioni più vezzeggiati e riveriti della scena indie-pop statunitense. Ancora a metà strada tra Bis, Gorge Trio e…

25 Feb 2011 Reviews

Read more

Chambers - La Mano Sinistra (To Lose La Track, 2012)

In inglese sarebbe "left hand"..e per i più metallari là fuori potrebbe essere un richiamo al Left Hand Path con…

05 Jun 2012 Reviews

Read more

Ieper Hardcore Fest 2013 - 9-11/08/13 Ieper (Belgio)

Ventunesima edizione per uno dei più celebrati e famosi festival europei. Una crescita e un consolidamento esponenziale che quest'anno sembra…

02 Sep 2013 Live

Read more

Trou Aux Rats - Amour Et Sépulcre (Nashazphone, 2018)

Può esistere un disco "romantico" di Romain Perrot aka Vomir? E come può suonare? Domande a cui dà risposta la…

27 Feb 2018 Reviews

Read more

Musica Per Bambini - Dio Contro Il Diavolo (Trovarobato, 2008)

Benchè con clamoroso ritardo, finalmente mi accingo a recensire quello che, ancora ad oggi, resta l'ultima fatica del piacentino…

26 Jul 2010 Reviews

Read more

Intervista ai Giuda

Street rock and roll al fulmicotone antemico e ballabilissimo. Come già suggerito in sede di recensione l'esordio a trentatré…

28 Nov 2011 Interviews

Read more

Penelope Sulla Luna - Enjoy The Little Things (I Dischi…

Ultimi giorni del 2011 e ascolto un lavoro fatto di suoni che si adattano a raccordare il passato col futuro.L'EP…

17 Jan 2012 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top