since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Audrey – The Fierce And The Longing (Tenderversion, 2008)

Le Audrey sono un gruppo femminile scandinavo e The Fierce And The Longing è il loro secondo disco; non avendole mai ascoltate prima d'ora ho immaginato un classico gruppo indie pop, anche aiutato dal nome della band che mi faceva subito pensare alla Hepburn e invece (e per fortuna, dati i miei gusti…) mi sono sbagliato: sia la parola indie che quella pop si possono usare per descrivere il disco, ma non nel senso che hanno quando sono appiccicate insieme, per di più con una provenienza nordica della band a fare da contorno alla definizione. Nel disco si alternano a cantare tre belle voci femminili, accompagnate da una formazione rock con aggiunta qua e là di trombe ed archi, a riempire un suono pop e melodico, ma al tempo stesso ricco dei richiami agli strumentali cinematici e sognanti di una band postrock: come un misto delle "cantantesse" di casa Constellation in versione più melodica e meno pulmbea, mescolate con un suono Quarterstick in simil-Shannon Wright, per ottenere canzoni in equilibrio tra il pop e l'indie. E la cosa più importante è che le canzoni ci sono: le melodie suadenti e malinconiche del disco funzionano, restano in testa e si fanno riascoltare senza mostrare la corda; anche il riferimento alla Hepburn non stona, perché The Fierce And The Longing in effetti ha un pizzico di "sofisticatezza" ed "eleganza".

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top