Tag Archives: stereolab

Toro Y Moi – Underneath The Pine (Carpark, 2011)

Ieri pomeriggio, approfittando del sole che ha rifatto capolino dopo tre giorni di pioggia più o meno intensa, mi sono fatto un giro a piedi per la città, se questa dove vivo si può chiamare città, e mi sono infilato nel solito negozio di dischi (questo, pubblicità occulta), dal quale dopo un ascolto compulsivo di varie cose, me ne sono uscito con questo Toro Y Moi sotto braccio (nonostante il mio negoziante di fiducia avesse esordito così pochi minuti prima mostrandomi il disco: "dai, ti faccio ascoltare pure questa merda!"). Quindi chi è questo Toro Y Moi e com’è questo Underneath The Pine?

Read more

Drink To Me: ovvero, piccolo manuale della sobrietà

Arrivati da poco al secondo disco, Brazil, recensito qualche tempo fa qui sulle pagine virtuali di Sodapop, i piemontesi Drink To Me provano a ripercorrere le tappe del percorso che li ha portati dallo stamparsi i CDr in casa a fare un disco per Unhip, affermata realtà di quella che una volta veniva chiamata "musica alternativa" e oggi (o era ieri?) indie rock.

Read more

Nedry – Condors (Monotreme, 2010)

Devo ammettere di aver cercato altrove il piacere solipsistico dell'ascolto negli ultimi mesi, lontano dal clamore suscitato dalla scena dubstep e dalle immediate ripercussioni che ha ottenuto in tutti i campi più prossimi di applicazione delle sue ritmiche. Così mi perdo un po' del gusto di sentirne una versione, probabilmente, edulcorata sciogliersi al servizio di un cantato femminile più che interessante. I Nedry sintetizzano, è il caso di dirlo, la lezione e offrono dispense ai bisognosi di ripasso.

Read more

The Lodger + Je Suis Animal + Esiotrot + Mexican Kids At Home – 06/02/09 Bardens Boudoir (Londra)

Colgo l'occasione di una recente visita nella capitale dell'impero, quello del bene, e cerco di orientarmi rispetto alle nuove coordinate di una città che "ogni tre anni cambia tutto". Sono circa sei anni dall'ultima volta e, quindi, deduco che due cicli di rinnovamento basteranno ad aver spazzato tutti quei pochi punti di riferimento che ancora avevo. E, infatti, ben poco è rimasto e, ancor meno, è destinato a rimanere. Architettonicamente, a livello di locali, negozi e persone. Ma anche nei gusti di un pubblico eterogeneo al massimo, di provenienze disparate e gusti di ogni sorta. Prendiamo ad esempio il britpop: per come lo intendevamo, si è diviso in due tronconi ben definiti: il mainstream riconosciuto in quanto tale, più rock e vendibile, e l'indiepop legittimamente figlio della defunta Sarah e della mai del tutto sopita e ventennale Slumberland.

Read more

Blast from the past!

Fine Before You Came + Vulturum – 25/09/09 Arci Kroen…

Lontani nello stile musicale ma vicini nello spirito, essendo nati, in tempi diversi, dal substrato della scena punk hardcore degli…

13 Oct 2009 Live

Read more

Prettiest Eyes - Looks (Aagoo, 2015)

Con un sound dalle basi blues ma bersagliato senza sosta da attacchi di psichedelia e noise, i californiani (originari di…

31 Aug 2016 Reviews

Read more

Zac Nelson – Domain Of Pure Speculation (Second Family, 2011)

Torna su queste pagine una produzione della parmigiana Second Family Records, che stavolta è volata fino a Portland per pescare,…

30 Jan 2012 Reviews

Read more

Nedry - In A Dim Light (Monotreme, 2012)

Si dice che nel Regno Unito si stia evolvendo una nuova scena musicale tutta dedita a sonorità che, fino a…

12 Apr 2012 Reviews

Read more

Deison & Mingle – Everything Collapse(d) (Aagoo/Rev Laboratories, 2014)

Pochi mesi fa un interessante articolo di Antonio Ciarletta su Blow Up, intitolato New Millenarism, prendeva in esame alcuni album…

12 May 2014 Reviews

Read more

Wojaz - Hengienmaa (Future Lunch, 2017)

Hengienmaa di Wojaz, one man band finlandese qui alla terza prova, ci è arrivato per tramite di Paolo Monti/The Star…

24 Jul 2017 Reviews

Read more

Balestrazzi, Eastley, Olla, Z'EV - Floating Signal (TiConZero, 2009)

Andando oltre le decine di migliaia di speculazioni che si possono fare sulla musica sperimentale, le performance e sull'improvvisazione, in…

22 Dec 2009 Reviews

Read more

Jackpine - Return To Zero EP (Wild Love, 2009)

Stavo per esordire dicendo che Return To Zero è lo stesso titolo di un album dei Man Or Astro-Man? ma…

17 Oct 2009 Reviews

Read more

Hheva/Shiver - Troubled Sleep (Diazepam, 2012)

Cassetta split tra il combo maltese Hheva e Shiver aka Mauro Sciaccaluga, che lascia il lato A agli ospiti facendo…

30 May 2013 Reviews

Read more

Dunaewsky 69 - Xquisite.Xcerpt. (Kvitnu, 2007)

Che la nuova scena elettronica Ukraina e Russa stia sfoderando un buona serie di musicisti con i controcazzi non è…

29 Aug 2007 Reviews

Read more

The Sword - Warp Riders (Kemado, 2010)

Il revival è una questione delicata e, molto spesso,spinosa da trattare. Da qualsiasi parte lo prendi o lo rigiri, prima…

21 Jul 2010 Reviews

Read more

Sdang! - Il Giorno Delle Altalene (Autoprodotto, 2015)

Seppur nascendo come side project della band dei fratelli Giuradei, gli Sdang! (Alessandro Pedretti e Nicola Panteghini) superano di gran…

19 Feb 2016 Reviews

Read more

Ka Mate Ka Ora - Thick As The Summer Stars…

"We are a slowcore – shoegaze band!" Ci pensa già il gruppo di Pistoia a scrivere il succo della storia…

01 Oct 2009 Reviews

Read more

Stop The Wheel - Morning (Madcap, 2006)

Amo passare il mio tempo, qualcuno direbbe sprecare, il mio tempo nei negozi dell'usato. E non parlo di dischi. I…

14 Jul 2006 Reviews

Read more

Owun - 2.5 (Atypeek Music/Reafførests, 2017)

Tornano gli Owun e continuano questa loro seconda vita iniziata qualche anno fa con il precedente Le Fantôme De Gustav,…

14 Feb 2018 Reviews

Read more

Twenty Miles To Mother - S/T One Sided 7" (Hanged…

Con colpevole ritardo ci occupiamo dei Twenty Miles To Mother gruppo che, nato dalle ceneri dei salentini  Suburban Noise e…

22 Mar 2011 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top