since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: musica per bambini

Il Babau e I Maledetti Cretini – Il Cuore Rivelatore (Volo Libero, 2016)

Secondo fonodramma della trilogia dedicata dichiaratamente ad Edgar Allan Poe che la band meneghina sviluppa anche stavolta attraverso un booklet curatissimo di cinquanta pagine con un artwork degno dei concept più ambiziosi. E le ambizioni infatti non sono un caso considerando che musicalmente il gruppo dei fratelli Casanova si ispira proprio a quei barocchismi che…

Read more

Musica Per Bambini – Capolavoro (Trovarobato, 2014)

Il twist che si racchiude nella testa di Manuel Bongiorni è davvero difficile da codificare. Il one-man-band piacentino, qui all’ennesima prova con la Musica Per Bambini, è in grado di accostarsi a qualsiasi genere per poi esserne immediatamente rimbalzato via a galassie di distanza. Anche questa volta il lavoro è “tematico” e, in chiave salacemente ironica, presenta una serie di mestieri come potrebbero interpretarli per l’appunto i nostri pargoli. …

Read more

Musica Per Bambini – Dio Contro Il Diavolo (Trovarobato, 2008)

Benchè con clamoroso ritardo, finalmente mi accingo a recensire quello che, ancora ad oggi, resta l'ultima fatica del piacentino Manuel Bongiorni e del suo eclettico progetto: Musica Per Bambini. E' difficile dire chi o cosa frulli in testa a Manuel: io sospetto ci sia uno strano connubio tra la verminosa poesia di Tim Burton, la furia anarcoide di Alain Jourgensen e le melodie irresistibili dello Zecchino D'Oro. La musica sicuramente non è catalogabile, ma la poesia delle sue favole epilettiche è purissima, struggente e ti si avvita nel cervello come il ritornello di Quarantaquattro Gatti o le favole di Fedro. …

Read more

NOFest! 2010 – 18-20/06/10 Spazio 211 (Torino)

Se c'era un festival italiano che quest'anno, anche solo sulla carta, meritava di essere visto, era sicuramente la seconda edizione del No Fest! di Torino, a causa di un'affinità tanto involontaria quanto gradita con questa webzine: basta scorrere i nomi in cartellone per vedere quanti di loro abbiano trovato spazio su queste pagine. Una selezione di gruppi italiani che per una volta non si rivela castrante grazie a una scelta che pesca in vari ambiti senza scadere in un inutile eclettismo. Così, in cerca di conferme, verifiche e curiosi di nuove scoperte, la Sodapop crew cala su Torino in discreto numero.

Read more
Back to top