Spam & Sound Ensemble – S/T(Retroazione/Tannen, 2013)

Ivan Antonio Rossi è fonico e produttore di comprovata esperienza, attivo coi nomi più disparati, dai Pooh agli Zen Circus, dai Virginiana Miller ai Bachi Da Pietra. Proprio Dorella e Succi lo aiutano in questo progetto musicale piuttosto eclettico, in cui Rossi può mettere a frutto anni di esperienza ad alto livello cimentandosi con scrittura e arrangiamenti, oltre che con le mansioni che gli sono proprie.
Non di rado album di questo tipo si rivelano minestroni indigesti in cui l’ideatore fa sfoggio di amicizie altolocate che sfilano, mettendo in scena sé stesse, in brani senza capo né coda. Grazie a Dio non è questo il caso, innanzitutto perché il gruppo di lavoro è ben collaudato e si serve di pochi, selezionati ospiti (Marina Mulopulos, Beppe Scardino, Tommaso Fiori e i Vonneumann al completo), poi perché alla base c’è un concept forte, che si dipana lungo undici composizioni: insomma, Spam & Sound Ensemble è una band vera che mette insieme un album vero. L’idea di partenza era quella di tradurre in musica il concetto di non-luogo e comporre testi partendo da posta spam che i tre musicisti si sono scambiati nel tempo, ma l’impressione è che il risultato vada ben oltre le originali intenzioni. Potrebbe apparire poco rispettoso nei confronti di Rossi leggere il tutto nel solco dell’esperienza dei Bachi Da Pietra, ma mi sembra proprio questo il necessario punto di partenza, anche tenendo conto che è lui l’artefice del suono di un capolavoro come Tarlo Terzo, una sorta di membro aggiunto che qui sancisce il suo ingresso ufficiale nel sodalizio, sbilanciandolo e facendone mutare conseguentemente la ragione sociale. La sua opera si innesta nel DNA dell’insetto, modificandolo e dando vita a una metamorfosi alternativa e per certi versi ancor più radicale, di quella vista con Quintale. Cambia ovviamente anche il suono, che se in alcune occasioni può essere visto come una rivisitazione in chiave dark-trip-hop dei primi lavori del duo Succi/Dorella (Nel Basso, Un Pezzo D’Intestino) è in genere più dinamico e pieno, col suo sporcarsi di elettronica e field recordings, perfetto per descrivere gli scenari in cui la storia si volge (perché c’è una storia): Ballo Del Macello è dance violenta e rabbiosa, Anna Maria Alexander è un funk crooneristico dove Succi fa il verso a Isaac Hayes, 1024 Pills sembra un frammento del Conet Project, mentre in padreperchèmihaiabbandonato i Vonneumann si divertono a creare un brano assemblando campioni rubati negli altri. E questo è il sound, molto vario ma a tinte sempre piuttosto noir. Ancora più intricato è il discorso dello spam. Lo dicevo sopra, c’è una storia e il mondo è il non-luogo che le fa da sfondo: un filo sotterraneo lega tutte le composizioni del disco, un filo narrativo che segue una logica che va decifrata. Un militare americano di stanza in Afghanistan scrive una email per acquistare una proprietà, delle auto -veri feticci Ballardiani- che si inseguono e saltano in aria,  nomi che ci vengono dati come indizi, facciamo la conoscenza di qualcuno o qualcosa che viene dal passato ma conosce il futuro, ascoltiamo garbate ma pressanti richiese di denaro, sentiamo un uomo che ordina cose secondo un numero progressivo, registriamo la cover di Ghost Rider dei Suicide. Potrebbero essere elementi di un romanzo di Don De Lillo, invece sono parti di un disco che non vi basterà leggere, pardon, ascoltare una volta per capire e inserire ogni tassello al posto giusto.

Tagged under: , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Submental Orchestra- Castello Di Sangue (Casetta, 2019)

Servono un po’ di ascolti e una certa attenzione per venire a capo di Castello Di Sangue, seconda opera in…

20 Aug 2019 Reviews

Read more

Mount Eerie – Clear Moon (P.W. Elverum & Sun, 2012)

Immaginare il chiaro di luna nel cielo scuro e impenetrabile. Phil Elvrum ritorna sempre in un modo apparentemente confidenziale, con…

19 Jul 2012 Reviews

Read more

Susi Brescia - Tu Mi Dai Il Male (Nutrimenti, 2007)

Ho letto di questo libro su D di Repubblica un sabato mattina durante la colazione, e l'argomento mi ha subito…

29 Mar 2007 Reviews

Read more

A Dog To A Rabbit – S/T (Lady Lovely, 2010)

Gli A Dog To A Rabbit, gruppo fiorentino nato nel 2007, sono un gruppo rock. "Che rock?" vi chiederete. "Tutto"…

11 Jan 2010 Reviews

Read more

Artifact Shore - S/T (Interferenceshift, 2007)

Con questo fanno tre dischi che recensisco degli Artifact Shore, gruppo che qui non è molto conosciuto e che forse…

06 May 2008 Reviews

Read more

AA.VV. - Art Detox 2010 (Ethereal Open Network, 2011)

Disintossicarsi dall'arte: questo l'obiettivo del progetto Art Detox 2010, parte una catena di incontri e iniziative che si svolgono ogni…

22 Dec 2011 Reviews

Read more

Andrea Belfi - Between Neck And Stomach (Hapna, 2006)

Andrea Belfi ormai inizia ad esser un nome conosciuto, ma per quelli di voi che non sapessero nulla dei suoi…

05 Nov 2006 Reviews

Read more

L'Océan - Primio (GP2, 2016)

L' Ocèan non è esattamente una band nel senso convenzionale del termine quanto un gruppo di improvvisazione nato nel 2006…

30 Jan 2017 Reviews

Read more

Menace Ruine - Cult Of The Ruins (Alien8, 2008)

Il rock non è ancora deceduto. Forse non gode di ottima salute, forse è destinato a diventare lingua morta,…

26 Dec 2008 Reviews

Read more

K11 Pietro Riparbelli With Influx – He Tries To Come…

Di He Tries To Come To Us vi avevamo già parlato in occasione della performance di K11 allo spazio Superfluo…

13 Mar 2014 Reviews

Read more

Sodapop Fizz – Anno 3 Puntata 9 (04/12/14)

Nona puntata della terza stagione di The Sodapop Fizz: Emiliano e Stefano in diretta con Jukka Reverberi (Giardini Di Mirò…

09 Dec 2014 Podcasts

Read more

Text Of Light - Un Pranzo Favoloso / A Fabulous…

Facendo Un Pranzo Favoloso a base di improvvisazione avant-free-jazz la cosa più difficile é digerirlo... Anche se trovare il momento…

24 Dec 2007 Reviews

Read more

Anne-James Chaton + Andy Moor – Heretics: Tout Ce Que…

Di Andy Moor, storico chitarrista degli Ex, mi è sempre piaciuto il suo saper essere tremendamente efficace nelle collaborazioni, la…

23 Jun 2018 Reviews

Read more

Mongoholi Nasi - Contusioni (Niente, 2011)

Non poteva mancare un nuovo episodio della saga sonora di Mongoholi Nasi sulla genovese Niente, infatti nel passato il signor…

15 Dec 2011 Reviews

Read more

Shoplifting - Ep (Kill Rock Stars, 2004)

Secondo quanto ho imparato dai film, il comunismo, in America, è perseguito per legge. Ai socialisti fanno bere l'olio di…

06 Jan 2007 Reviews

Read more

Satanismo o barbarie: intervista al Teatro Satanico

Se vi è capitato di ascoltare anche solo uno dei brani più noti del Teatro Satanico, ben difficilmente sarete riusciti…

12 Oct 2013 Interviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top