Elasi – Oasi Elasi (EP Trident/Capitol 2022)

Oasi Elasi è il secondo ep di Elasi, 5 brani per un quarto d’ora abbondante di musica. Elasi è l’alias di Elisa Massara, poco meno di 30 anni Elasi è una delle cose più vicine a quello che voglia ascoltare nell’ottica di pop colorato, estivo e bizzarro in Italia. La copertina cita Hieronimus Bosch, da una veloce scorsa ad interviste ed articoli la leggo citare il Codex Seraphinianum, quindi, con il mio consueto ballo (piede perno, schiena dritta, movimenti da sfinge) approfondisco l’oggetto. Eva de Marce colora con le dita un naufragio, dal Messico al cielo, in una brina di polvere leggera di pigmenti. La mano di Congorock alle produzioni si sente, leggera e mai scontata, con gli spigoli in evidenza quando servono. Un’altra ospite, Meryem Aboulouafa da Casablanca, tra veli e movimenti in controluce, su un dancefloor al quale basta lo stile per lanciare anthem da lanciare tra il flash di un lustrino ed un altro. Arriva anche Populous, produzione a sei mani, Samsara per una fiaba tra micropunte e baobab. Oh, si balla, tallone punta tallone punta, afrocaliptico, trombette. Sintesi da videogioco di un immaginario colorato ed avulso da un mondo noioso. La voce di Elasi sembra essere quella di una sirena, accompagnata prima da una chitarra, poi da un beat, sotto pelle, a toccare i nervi giusti, lasciandoci con un sorriso ebete. Purtroppo siamo già alla fine, ancora le medesime sei mani, superpop alle Hawaii andata a ritorno. “…non voglio vivere a metà” canta Elasi, non posso che essere d’accordo, impariamo i passi, balliamo e cantiamo, viviamo i nostri sogni, colorati ed extralarge. Ne aspettiamo ancora in misura maggiore, è ovvio, ma c’è tempo, almeno fino alla prossima estate…

Tagged under:

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Bonnie "Prince" Billy - Lie Down In The Light (Drag…

One. Two. Three. Four. Sussurrato a battere il tempo. Come il cigolio notturno di un cancello, Un'apertura profetica. Un qualcosa…

15 Sep 2008 Reviews

Read more

The Caretaker – Patience (After Sebald) (History Always Favours…

Album ambizioso a nome The Caretaker, ovvero Leyland James Kirby. In un attimo Patience ti conduce ti trasporta in…

27 Aug 2012 Reviews

Read more

Aids Wolf Vs Athletic Automaton - Clash Of The Life-Force…

Mentre esce il nuovo disco dei Chinese Stars (tra poco da queste parti), su Skin Graft ci ricordano che, senza…

27 Mar 2007 Reviews

Read more

Barnacles - Air Skin Digger (ADN, 2018)

Torna Matteo Uggeri con la sua creatura Barnacles, che al secondo disco sulla lunga distanza cresce e mette a fuoco…

24 May 2018 Reviews

Read more

Globoscuro - Research (Farfromshowbiz, 2007)

Nonostante il nostro personal cumenda, nonchè gran capo, nonchè "gran figl di putt", nonchè "el duce" supremo di Sodapop mi…

03 May 2008 Reviews

Read more

Testing Vault - The Living, The Dead, The Sleepers And…

Mi risparmio dal contare le uscite di Testing Vault per dirvi a che numero ordinale corrisponda questa (se volete, c’è…

05 Aug 2022 Reviews

Read more

Vonneumann - Switch Parmenide (Homemade Avantgarde, 2006)

Ci avviciniamo con colpevole ritardo a questo disco dei Vonneumann uscito ormai due anni fa, tanto che, da quanto apprendo…

16 Apr 2008 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 32 (04/06/15)

Puntata numero trentadue della terza stagione di The Sodapop Fizz, Emiliano e Massimo con una scaletta al fulmicotone tra rock…

07 Jun 2015 Podcasts

Read more

Saffronkeira - A New Life (Denovali, 2012)

Saffronkeira è un disco che lambisce diversi territori sonori con gusto e ottime doti tecniche: questo A New Life è…

30 Nov 2012 Reviews

Read more

The Mainliners - Dead Man's Hall/Daughter Of Dimes 7" (Crusher,…

Una seratina che è lì-lì per iniziare, buio fuori, gli anfibi che per qualche motivo restano addosso, la cintura borchiata…

18 Jan 2007 Reviews

Read more

St.Ride – Deutschland Femdom (Solar Ipse, 2016)

Il corpus immenso della discografia degli St.Ride (tredici album, se non ho contato male), coi suoi continui mutamenti stilistici ed…

21 Sep 2016 Reviews

Read more

Eternal Zio + How Much Wood Would A Woodchuck… -…

Torna ciclicamente a farsi vivo il Creassant, con proposte che sfidano il torpore di questa città di provincia, dando un…

19 Mar 2011 Live

Read more

Reflue - A collective Dream (Shyrec, 2006)

Superpop anglofono di quello in stile Homesleep di poco tempo fa tanto per intenderci, ora la Homesleep ha fatto scuola?…

16 Oct 2006 Reviews

Read more

Sebastiano Carghini – Tpeso (Kohlhaas, 2017)

Ci informa il comunicato stampa che la ricerca di Sebastiano Carghini – musicista italiano di stanza in Olanda – è…

20 Dec 2017 Reviews

Read more

Ufomammut - Eve (Supernaturalcat, 2010)

Fa piacere sentire che i più famosi stoner di Tortona non si siano scoraggiati alle soglie del quinto album, ma…

01 Jun 2010 Reviews

Read more

Murder - Tu M'Uccidi (Autoprodotto, 2010)

Sorpresa sorpresa! I Murder ti ammazzano sul serio, ma né di noia né dalle risate. Al secolo Carlo Marrone…

21 Mar 2010 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top