since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Crystal Plumage – Night Conference (Sincope, 2012)

Probabile omaggio a Dario Argento il nome di questo duo formato dal francese Benjamin L. Aman (Glue Pour, Lucie Huck Palace, Poldr, Rose Poussin) e dall’americano Sean F. Barrett (Koroshiya, Spectre Circuits), entrambi residenti nella città più cool del decennio… Berlino naturalmente! I Crystal Plumage non sono alle prime armi e si sente fin da subito in questa cassetta da 30 minuti edita per Sincope. Il lato A è interamente occupato da Neon Swans, che con il suo pulsare aritmico contorniato da suoni di chitarra e synth avanza inesorabile in una atmosfera a dir poco claustrofobica. Sul lato B trovano posto quattro brani divisi tra freddo rumore, field recordings e accenni di chitarre e tastiere, mantenendo sempre una costante sensazione di disagio e di cristallina quanto fredda angoscia. Di sicuro non un ascolto rilassante, ma
“il manico” c’è tutto e fa sì che il disco cresca ascolto dopo ascolto.

Tagged under: , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top