since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Shiver – Born To Lose (Diazepam, 2011)

Dietro a Shiver c’è Mauro Sciaccaluga, che oltre a suonare in Ur, Stalker e Downright, da un paio di anni sta producendo materiale sotto questo nome con varie uscite tra cassette, download e questo CDr 3″ uscito autoprodotto per la sua Diazepam. Il suono di Shiver è scuro, rumoroso e industriale, con grafiche rigorosamente in nero e bianco composte da teschi, ombre urlanti e cadaveri.
Il mini Born To Lose è un perfetto compendio di rumore bianco, urla distorte, campioni di voci e chitarre e tanta inquietudine: ne è un esempio il fischio acuto iniziale di The House Of Others, prima in solitario, poi contorniato da voci e d’improvviso trasformato in una colata di rumore con aggiunta di urla laceranti. Il rito pagano a base di rumore continua nei due brani successivi per comporre un panorama post industriale davvero efficace: molto emozionante, ma anche delicato come la carta abrasiva.

Tagged under: , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top