Tag Archives: area

Tomografia Assiale Computerizzata – Senza Titolo (Sometimes, 2011)

Più conosciuti come T.A.C., i Tomografia Assiale Computerizzata rientrano a pieno titolo nei gruppi leggendari dell'ondata sperimentale della musica italiana. Mentre nomi come Maurizio Bianchi, Mauthausen Orchestra e Atrax Morgue essendo più inserita all'interno di un filone come quello industriale, è stata riscoperta (o non è mai sparita) e glorificata, per gruppi come T.A.C., Tasaday e/o Detriti, trattandosi di musiche e personaggi più "laterali" rispetto a certe scene, la cosa è stata un po' più macchinosa.

Read more

La Decima Vittima – Storie Strane Al Buio (Zona, 2011)

 Ognuno ha lo chansonnier che si merita. Evidentemente, e i fatti mi danno ragione, oggi Bobby Soul è quanto di meglio si possa ascoltare a Genova. A me piace per svariate ragioni: non se la tira, suona ovunque, si confronta con chiunque, si mette a nudo (con entrambi i sessi) ed ha un'identità artistica che, nonostante il continuo trasformismo, rimane sempre riconoscibile e ben distinta. E poi diciamocelo chiaro: nel giovanilistico e derivativo panorama genovese, Bobby Soul è un po' come la lanterna: sempre sotto gli occhi e il tiro di tutti. Troppo facile da criticare, troppo sopra le righe per poterlo apprezzare apertamente. Già, che tristezza. …

Read more

AA.VV. – L’Antologia Funk, Dagli Anni 70 Ad Oggi (Cramps, 2010)

Ernesto de Pascale ed il prode Bobby Soul assemblano questa doppia raccolta su Cramps con trentatre tracce per altrettanti artisti: che nomi… ma soprattutto che tracce! Roba da far diventare negri anche Borghezio e Calderoli. E chi sono gli italiani che hanno scelto il groove (come recita il sottotitolo della raccolta)? Area, Napoli Centrale, Eugenio Finardi, Alberto Radius, Pino Daniele, Elio E Le Storie Tese, Loredana Bertè, Patty Pravo, ma anche Al Castellana, Ridillo, Bobby Soul E Les Gastones, per citare anche quelli più di settore ma meno conosciuti.

Read more

St.Ride: Dadaismo Ligure E Frammentazione

Credo che gli St.Ride (myspace.com/stpuntoride) siano un fenomeno abbastanza atipico in Italia, infatti parliamo di un gruppo sperimentale ormai piuttosto longevo e che pur non essendo mai passato alla ribalta della cronaca musicale italiana, ha sempre avuto uno zoccolo duro di ammiratori. Le ragioni di questi risultati, nonostante lo scarso supporto della stampa specializzata, spesso vanno ricercate oltre che nella continuità anche nel fatto che Gusmerini e Grandi da buon gruppo di "ricerca" non si sono fermati neppure quando hanno iniziato ad ottenere gli apprezzamenti di vari addetti ai lavori come ad esempio Frans De Waard di Vital Weekly/Korm Plastic, infatti hanno continuato a cambiare ed a trasformarsi a ciclo continuo senza per questo dimenticare di avere e di coltivare un loro stile. …

Read more

Blast from the past!

Simon Balestrazzi - Early Works (1979–1982) (Azoth, 2016)

Quello che vedete in copertina può sembrare un registratore a nastro ma non lo è: è una macchina del tempo…

06 Mar 2017 Reviews

Read more

Fabio Battistetti - Into The Wood (Creative Sources, 2014)

Risultato di un lavoro iniziato già anni fa come una performance dal vivo e poi raffinato via via, questo Into…

24 Dec 2014 Reviews

Read more

Ocean - Pantheon Of The Lesser (Important, 2008)

Secondo album sull'eclettica etichetta Important per i doomster di Portland (da non confondere con gli Ocean tedeschi) e sempre meno…

15 Dec 2009 Reviews

Read more

Fabio Orsi - The New Year Is Over (Silentes, 2012)

Mastodontica uscita per Fabio Orsi, infatti questo The New Year Is Over è addirittura un triplo: genericamente sono molto scettico…

09 Jul 2012 Reviews

Read more

Nicola Ratti: Ronin, ma anche Bellows con Ielasi ed una…

Come avrete intuito dal titolo Nicola Ratti è il chitarrista dei Ronin, questo lo dico per quelli che non sono…

16 Feb 2013 Interviews

Read more

Mark Putterford - Phil Lynott: The Rocker (Omnibus Press, 2002)

La fascinazione per i Thin Lizzy mi ha preso così per caso, un mattino di settembre. E' una di quelle…

19 Nov 2006 Reviews

Read more

XxeNa & D.B.P.I.T. - White Stories Of Black Whales (Gatto…

Oggi, quando si parla di multimedialità, si pensa a qualcosa che permette la fruizione di un lavoro che coinvolge contemporaneamente…

23 Aug 2016 Reviews

Read more

Low + Pikelet + Ponzu Island - 21/10/10 The Forum…

L'ultima delle tre serate che dedichiamo al Melbourne festival è quella dei Low ed è per me quella con le…

16 Sep 2010 Live

Read more

Impact - Realtà Mutabili (Linea BN, 2011)

Se si dovesse definire questo libro con sole due parole, sarebbero certamente "non mediato". Non mediato è il linguaggio usato,…

02 May 2011 Reviews

Read more

Vivienne The Witch - Shadowbox (Taxi Driver, 2016)

La vecchiaia sopraggiunge quando un genere musicale esploso nella propria giovinezza ritorna sotto forma di revival? Può essere. Considerando che…

28 Sep 2016 Reviews

Read more

Xabier Iriondo – Irrintzi (Brigadisco/Wallace/Phonometak/Santeria e altre, 2012)

Il primo album solista di una delle figure più presenti, in molteplici vesti, nel giro indipendente italiano è certamente un…

03 Oct 2012 Reviews

Read more

23RedAnts & Pablo Orza - Nothing Here Is What It…

Il sodalizio fra i 23RedAnts (Macarena Montesinos al violoncello e Niet F-n all’elettronica) e il chitarrista Pablo Orza ha funzionato…

14 Apr 2017 Reviews

Read more

St.Ride - Volume 2 (Niente, 2009)

Ritornano gli St.Ride con il "solito" ottimo disco... e me l'hanno dovuto dire che il cd era il loro, visto…

23 Jul 2009 Reviews

Read more

Claudio Rocchetti/The Haunting Green – Final Muzik CD-Singles Club 05…

Laddove anche gli Psychic TV fallirono -pubblicare un disco al mese per un periodo prolungato- la Final Muzik persevera con…

06 Oct 2014 Reviews

Read more

Napalmed - III (Autoprodotto, 2008)

Dio santo, se solo esistesse una giustizia a questo mondo gente come la Parodi starebbe sciogliendosi sotto ad una colata…

31 Jan 2009 Reviews

Read more

Autocancrena – Homo Sacer (Diazepam, 2012)

Altra oscura uscita per la Diazepam: stavolta è il turno degli Autocancrena (il romano Lorenzo Chiarofonte) con un CD 3"…

03 May 2013 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top