The White Mega Giant – TWMG (Shyrec, 2014)

Tornano i The White Mega Giant dopo l’ottimo biglietto da visita di Antimacchina, una sorta di fotografia di ciò che di buono ha sfornato il post rock strumentale negli ultimi tre lustri. Il trio veneto questa volta innesta con sapienza una forte dose di elettronica (sintetizzatori e voice effect), direttamente nella struttura delle tracce e, dopo iniziali timori, alziamo le braccia e ci arrendiamo.
Ci vuole coraggio o forse solo consapevolezza e padronanza totale dei propri mezzi per proporre certe sonorità (ormai considerate fuori tempo massimo e purtroppo non più senza tempo) e per farle funzionare e girare bene.Tutto questo con la consueta cura del dettaglio e un perfezionismo malato sia negli arrangiamenti, che nella post produzione o nella curata scheda tecnica. Ed è così che in pieno 2014 il gruppo riesce a stupire lavorando su un genere dato per morto e in agonia da rilascio sfinteri, catturando l’attenzione per tutta la durata di questo secondo omonimo capitolo. Un album dal respiro ampio, dalle sfaccettature più rarefatte, a tratti evanescente e dark, con un tocco alla francese inserito nei crescendo stratificati a cui la band ci ha abituato bene fin dall’esordio. Se la forza quindi di TWMG non risiede nella novità della formula, sopperiscono maturità e classe. Da battitori liberi ce la fanno ancora una volta, ed in modo egregio.

Tagged under:

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Barn Burning - Werner Ghost Truck (Tarnished, 2007)

Barn Burning è il titolo di un racconto di Faulkner: se conoscete questo scrittore e date una occhiata al campo…

25 Feb 2007 Reviews

Read more

MSMiroslaw – Rebirth Invocations, Ritual Chants For The Vulture Goddess…

Sardegna pagana. Sembra essere questo il filo conduttore delle tante uscite provenienti da una regione che, dal punto di vista…

09 Jul 2013 Reviews

Read more

The Tapes - Teletyp (Luce Sia, 2021)

Sul versante più trasversale e certamente meno facile rispetto a Derma è questo nuovo sette pollici sempre a firma Giancarlo…

14 Nov 2021 Reviews

Read more

Impact - Realtà Mutabili (Linea BN, 2011)

Se si dovesse definire questo libro con sole due parole, sarebbero certamente "non mediato". Non mediato è il linguaggio usato,…

02 May 2011 Reviews

Read more

Lucifer Big Band – Atto II (Bloody Sound Fucktory/HYSM?/Neon Paralleli/Lemming,…

Perseverare è diabolico, recita il proverbio. Così, coerentemente, Angelo Bignamini (batterista di The Great Saunites) torna con la sua luciferina…

08 Apr 2014 Reviews

Read more

Maisie - Maledette Rockstar (Snowdonia/La Zona, 2018)

Tornano i Maisie per un'altro viaggio nel loro mondo, questa volta a base di pop Zappaiolo: i due sono accompagnati…

08 Jan 2018 Reviews

Read more

Kitchen Door - Sodapop Edition n.3

Tre è il numero perfetto, ma essendo questa la quarta uscita dei nostri due paladini, non potete che attendervi il…

10 Nov 2009 Podcasts

Read more

Daniele Ciullini - Poisoning At Home (Luce Sia, 2020)

Nella migliore tradizione della urticante label svizzera ci avviciniamo al nuovo lavoro di Daniele Ciullini e immediatamente veniamo proiettati in…

01 Dec 2020 Reviews

Read more

Gianluca Becuzzi - B (Silentes, 2011)

Innanzitutto parliamo della raccolta, infatti la Silentes Tapestry per celebrare la musica industriale la riporta al suo formato originale e…

06 Dec 2011 Reviews

Read more

Marnero – Naufragio Universale (Donna Bavosa/Sangue Dischi/InLimine, 2010)

Ritroviamo con un LP di cui sono unici titolari i Marnero, che avevamo conosciuto nell'impari split coi Si Non Sedes…

03 Oct 2010 Reviews

Read more

Garaliya – Reforged (Morte, 2014)

Garaliya è un duo in cui uniscono le forze Lin dei Morkobot e il misterioso (e impronunciabile) Mzky. Generalmente dediti…

14 Oct 2014 Reviews

Read more

Ur/Iron Molar – Split CD (Fucking Clinica/Alampo/Locust Swarm, 2009)

Si incrociano, in questo CD, due delle più prolifiche realtà del sottobosco industrial/ambient nostrano, accomunate tra l'altro da radici che…

25 Jan 2010 Reviews

Read more

Tago Fest - 01-03/07/11 Tago Mago (Massa)

Edizione numero sette per il Tago Fest: sarà il settimo l'anno della crisi, come recita il famoso modo di dire?…

04 Jun 2011 Live

Read more

Acid Mothers Temple & Melting Paraiso UFO - Interstellar Guru…

Ma quant’è bello essere hippie? Insomma uno può prendere una di queste belle patatone anti-anoressiche in pieno stile Settanta, metterla…

15 Apr 2009 Reviews

Read more

Ninos du Brasil - Antro Pop (Hospital, 2022)

Dopo averli seguiti in IONOI, impressionante tour di force in 20 appuntamenti nel tempo del COVID-19 ecco ritornare i Ninos…

05 Aug 2022 Reviews

Read more

Endless Boogie - Full House Head (No Quarter, 2010)

Ecco il vero Quaalude musicale dove dovrebbe abbeverarsi il compianto (nel senso di passato a miglior webzine, non a…

01 Sep 2010 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top