since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

The Star Pillow – All Is Quiet (Paradigms/Taverna, 2015)

Parziale cambio di rotta per The Star Pillow, che torna come agli esordi ad essere composto dal solo Paolo Monti: All Is Quiet è più vicino all’ambient drone ed è stato composto e registrato in diretta con chitarra elettrica, pedali, archetto e spazzole in un paio d’ore.  Nel silenzio di una stanza vuota, in una casa nuova, con le cuffie per non disturbare il bimbo che dorme dall’altra parte del muro: così nasce questo disco, ed è un momento magico che per fortuna delle nostre orecchie è stato registrato. Composto da cinquanta minuti di suoni di chitarra dilatati e sovrapposti, All Is Quiet è un viaggio psichedelico tra tinte pastello e momenti più scuri, con una freschezza ed una qualità del suono notevoli che permeano il disco e lo rendono superiore alla media; non è un caso che il disco esca per l’inglese Paradigms, da sempre interessata a questi suoni e abituata a pescare qua e là anche nel sottobosco italiano.

Tagged under:

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top