Tag Archives: red house painters

Sun Kil Moon – Benjii (Caldo Verde, 2014)

Un capolavoro intenso e profondo, e c’è dentro tutta una vita. Basterebbe questa semplice frase per dare lustro al ritorno, due anni dopo Among The Leaves, di Mark Kozelek, il cantautore dell’Ohio che negli anni Novanta ha strapazzato le vite di molti e che, dopo la fine dei Red House Painters, ha intrapreso una carriera di tutto rispetto, da solista, con il monicker di Sun Kil Moon e con mille altre collaborazioni che non hanno mai smesso di confermare le sue qualità di songwriter. …

Read more

Ka Mate Ka Ora – Thick As The Summer Stars (A Buzz Supreme, 2009)

"We are a slowcore – shoegaze band!" Ci pensa già il gruppo di Pistoia a scrivere il succo della storia di Thicks As The Summer Stars, esordio di grande spessore che attraversa in un ascolto solo le atmosfere di Slowdive e My Bloody Valentine (All Around), lo stile cupo e le fotografie sbiadite dei Red House Painters fino ad arrivare alle ultime cose tra Amusement Park On Fire e Gregor Samsa. I paragoni certo si sprecano, ma un lavoro del genere mixato e masterizzato da Mark Kramer (aka Kramer), già al lavoro con Low e Galaxy 500, ha una forza, una statica imponenza (Bonnie), e una padronanza di scrittura che sorprendono. …

Read more

Radar Bros – Auditorium (Merge, 2008)

Dopo la mezza delusione di The Fallen Leaf Pages (che era tutt'altro che un disco brutto) torna un invecchiato Jim Putnam e tornano i Radar Bros, tra i gruppi migliori della scena slo core dal '93 ad oggi (in compagnia di Idaho, Red House Painters e Low), senza però che siano mai riusciti a raccogliere in pieno i frutti di ciò che hanno seminato (ad esempio il fatto di saper guardare ai Pink Floyd  rimaneggiando placide strutture folk legate alla tradizione americana). Il mondo cambia, e loro si ostinano in un immobilismo che anche il fan più incallito (come il sottoscritto) arriva a non reggere più. …

Read more

Great Lake Swimmers – Ongiara (Nettwerk, 2007)

Sempre in sordina, e non poteva essere altrimenti, i "nuotatori del grande lago" mi sono sempre piaciuti, sarà per il nome che rimanda un po' all'immaginario dei grandi laghi di montagna del Canada, a qualche vecchio film dove tuffarsi dalla rupe più alta rappresentava una sorta di iniziazione per l'adolescente di turno. Specchi d'acqua verdi ed estati indimenticabili. Pochi gruppi, senza inventare nulla, ti mettono nostalgia come i Great Lake Swimmers. Come solo i dischi minori sanno fare. Ongiara è già il terzo album, il gruppo ama registrare i suoi lavori in fattorie o chiese abbandonate; posti che sfruttano al massimo echi o riverberi naturali. …

Read more

Blast from the past!

Gravetemplars + Marco Fusinato - 26/10/10 Toff In Town (Melbourne)

L'ultimo concerto australiano è di nuovo al Toff In Town, dove questa volta andiamo per vedere Gravetemplars, nella formazione con…

24 Sep 2010 Live

Read more

Crap - S/T (Megablomb, 2006)

Registrato ormai dieci anni fa, nel 1998, e rimasto nel cassetto fino al 2006, anno in cui è stato pubblicato…

21 Apr 2008 Reviews

Read more

Arab On Radar – Sunshine For Shady People DVD (Three…

E’ con notevole ritardo, giusto quel paio di annetti, non me ne voglia il buon Grigis sempre fiducioso nei confronti…

03 Jun 2010 Reviews

Read more

Murmur Mori – 13/08/2017 Centro Visita Val Grande (Buttogno -…

Se qualcosa manca all’ambito della ricerca folklorica italiana – non inferiore per quantità e qualità di studi rispetto alle altre…

04 Sep 2017 Live

Read more

Langhorne Slim - 25/06/09 Arci Kroen (Villafranca - VR)

Il maltempo, che ha caratterizzato l'inizio dell'estate, segna profondamente anche questa serata: prima un forte acquazzone respinge il tentativo di…

02 Jul 2009 Live

Read more

3eem – Third Segment (Chew-Z, 2009)

I 3eem...fanno tre. Ad oltre due anni da Matilda tornano con un album che apre scenari inediti e quanto mai…

22 Feb 2010 Reviews

Read more

Simon Balestrazzi - Asymmetrical Warefare (Azoth, 2015)

Ultimamente più in forma che mai, Simon Balestrazzi decide anche di creare una propria etichetta per diffondere i suoi lavori…

10 Feb 2016 Reviews

Read more

Adamennon/Altaj – Turiya (Boring Machines, 2015)

Grande è la confusione sotto il cielo oggi che, per avere il patentino di magus della psichedelia occulta – almeno…

11 Sep 2015 Reviews

Read more

Neunau – S/T (Parachute, 2016)

Il 12” d’esordio di Neunau è il punto d’arrivo d’un lungo percorso di studio (ma si potrebbe dire di vita)…

02 Sep 2016 Reviews

Read more

Mai Mai Mai – 16/03/2014 Thimonnier (Verona)

Per ospitare la tappa veronese del piccolo tour l’associazione Morse si appoggia al Circolo Thimonnier, un ex tipografia riadattata a…

31 Mar 2014 Live

Read more

Naked On The Vague - Sad Sun (Sabbatical, 2007)

Non è ancora stato tutto ispezionato il bottino che il nostro webmaster ha riportato dalla vacanza australiana di fine 2008…

30 Jun 2009 Reviews

Read more

Vonneumann: 20 anni di ricerca nell'estetica dell'errore

Avere vent'anni... Una delle realtà più interessanti dell'underground nostrano raggiunge il fatidico traguardo che ci permette di guardare in retrospettiva la…

17 Apr 2020 Interviews

Read more

Black Bananas + Vin Blanc/White Wine – 15/11/2014 Interzona (Verona)

In una sera dove, un po’ il maltempo, un po’ i tanti appuntamenti programmati in città (oh, i Subsonica al…

21 Nov 2014 Live

Read more

Wallace Fest – 26/01/13 CSA Baraonda (Segrate – MI)

Era un po' che non capitava un evento di questo tipo e cominciavamo a temere che la tradizione della Wallace…

15 Feb 2013 Live

Read more

Bastion - S/T (Interregnum, 2009)

Non ce li saremmo mai aspettati così scuri, l'emiliano Yukka Reverberi e il tarantino Valerio Cosi; ma la particolarità dell'incontro,…

10 Jul 2009 Reviews

Read more

OvO - Cor Cordium (SuperNaturalCat, 2011)

Non so davvero se o cosa possa definirsi queer metal (in riferimento alle recenti interviste cartacee rilasciate dal gruppo):…

18 Apr 2011 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top