jeanvasbruler_________________________________________fp2009

JeanVasBrûler – Firmament Pentagramme (XcRoCs, 2009)

Firmament Pentagramme si presenta sotto forma di cd 3" e da quello che mi pare di capire dovrebbe essere un ep a tiratura limitata, circa 200 copie (ma 200 copie oggi sono una "tiratura limitata"? oppure, piuttosto, sono lo standard?). Gli autori del dischetto sono i francesi JeanVasBrûler, un quartetto voce, batteria, sax (ma almeno in un brano compare anche un tromba) ed elettronica che riesce a far affiorare oscure inquietudini alla Cop Shoot Cop, affiancandole alla teatralità di un Ted Milton, e in effetti per certi versi, non fosse per la mancanza della chitarra e le ambientazioni più industrial che funk, i Blurt potrebbero anche starci come paragone, almeno concettualmente.

JeanVasBrûler – Firmament Pentagramme (XcRoCs, 2009) Read More

Firewater – 29/04/09 Arci Kroen (Villafranca – VR)

È sempre una cattiva idea andare alla ricerca degli amori passati: li si trova diversi, invecchiati; oppure ancora radiosi, ma insieme a qualcuno che certamente non ci piacerà e inevitabilmente si è assaliti da ricordi e rimpianti. Per questo, non ho mai prestato molta attenzione alle carriere degli ex Cop Shoot Cop dopo lo scioglimento: troppo grande l'amore e troppo evidentemente frutto di una rara alchimia la grandezza del gruppo per pensare che un solo uomo potesse ricrearne la magia. Ma quando Tod Ashley, che dei newyorchesi era l'anima noir e letteraria, si trova ad esibirsi coi suoi Firewater a pochi chilometri da casa, capisco subito che resistere sarebbe vano: accetto il rischio e vado.

Firewater – 29/04/09 Arci Kroen (Villafranca – VR) Read More
malagnino

Malagnino Marino Josè – 16-11-2008 (Produzioni Pezzente, 2008)

Altro lavoro che coinvolge Marino Josè Malagnino, deus ex machina dei Psss Psss Psss e boss della Produzioni Pezzente: si tratta di una cassetta contenuta da una confezione per contenere le uova (quelle old school, per i fetecisti del genere = no plastica), la cassetta contiene due loop molto brevi e credo pure mandati in reverse, quindi direi che siccome il suono non è proprio dei più memorabili o si valuta come oggetto (lui stesso scrive che "questa musica non si ascolta", o il contrario, dato che segna il "non" con una x – sarà mica straight edge e non l'avrò capito? – ) oppure si manda il nastro all’indietro cercando di sentire la voce del diavolo che ti dice come comportarti di fronte alla crisi che avanza.

Malagnino Marino Josè – 16-11-2008 (Produzioni Pezzente, 2008) Read More

Monsieur Gustavo Biscotti – S/T (6X6, 2008)

Era cosa impensabile, anche solo poco tempo fa, trovare a Mantova quattro musicisti interessati a sviluppare un progetto non banale e slegato dai facili modelli alternativo-MTVniani imperanti in provincia. Ora invece, grazie anche all'impegno di realtà quali la 6×6 Records e ai pochi posti che si sforzano di dare un palco ai gruppi più meritevoli, può accadere e i Monsieur Gustavo Biscotti, sebbene gravati da un nome che contribuisce a raggelare ulteriormente il già freddo inverno, si accreditano come punta di diamante di una scena locale che mai come oggi si dimostra attiva e in salute.

Monsieur Gustavo Biscotti – S/T (6X6, 2008) Read More