Luca Sciarratta + Tiziano Milani – Spatial Impulse Response Rendering (Rudimentale, 2009)

Gran bella collaborazione questa in cui sono coinvolti il boss della rudimentale con Milani, di cui abbiamo recensito l’ultimo lavoro qualche settimana fa. Trattandosi di una collaborazione e per di più di quelle ben riuscite, le qualità migliori di entrambi i partecipanti si fondono in un lavoro che suona da subito molto ben amalgamato, conosco meno il gran patron della Rudimentale, però mi pare che sia per lui che per il musicista lombardo il campo di gioco più ovvio sul quale incontrarsi fosse quello dell’astrazione.
Proprio in virtù di quello che abbiamo detto fin ora il tandem Luca SciarrattaTiziano Milani viaggia ad andatura di crociera in mezzo ad un paesaggio nebbioso, pressoché cupo e ricco di dissonanze morbide, di rumori sottili che creano gli spostamenti all’interno dell’ambientazione sonora e che non si riducono ad una serie di drone spaccamaroni. Se nei primi diciotto minuti della traccia di apertura delle melodie astratte simil vibrafonesche creano la storia, nella mezz’ora della traccia conclusiva si parte con una serie di suoni bassi, di rumori leggeri a debita distanza dalla superficie sulla quale l’unica cosa che affiora sono dei sibili molto fastidiosi, tanto da ricordare qualche vecchio minimal Pan Sonic. Fra gorgoglii e fruscii o rumori bianchi la seconda traccia esibisce più fratture e ricomposizioni ma anche più melodie storte che attribuirei principalmente a Milani, tanto come a Sciarratta imputerei molte frequenze e suonini di varia natura. L’ambientazione oltre che astratta risulta parecchio aliena ma anche viva, calda e soprattutto per nulla old-school, quindi se stavate storcendo il naso ipotizzando a della roba che fa il verso a Maderna, Neu, Faust o più semplicemente vintage, deponete la vostra sfiducia, al più proporrei un’improbabile incrocio fra contemporanea, Nurse With Wound e Pan Sonic, che già come intruglio mi sembra parecchio degno di un assaggino. Un bellissimo disco… non reputo si tratti neppure di cose che si sentono così spesso.

Tagged under: , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Eniac - The Wagon (Chew-Z, 2007)

Battistetti è il copilota alla net label Chew-Z insieme a Daniele Pagliero ma allo stesso tempo è quell’Eniac che molti…

26 Jun 2007 Reviews

Read more

Johnny Grieco: dai Dirty Actions a tronista mancato

Johnny Grieco detto "il bello" incarna perfettamente l'eroe tragicomico impersonato da Mickey Rourke nello stupendo The Wrestler, con l'attenuante che,…

18 Jun 2010 Interviews

Read more

Paperback Freud - All In A Day’s Work (Longfellow Deeds,…

In ogni caso fanno simpatia quegli artisti che propongono quanto di più fuori moda e dimenticato sia possibile farsi…

03 Jun 2010 Reviews

Read more

Jeffrey Roden - Seeds Of Happiness Part 1 (The Big…

Il cognome non vi risulta nuovo? ...ma sarà parente di quel Roden? ...esatto! Le sapete davvero tutte ed infatti Jeffrey…

28 Aug 2007 Reviews

Read more

Ronin + Steffen Basho-Junghans - 14/07/06 Ortosonico (Giussago - PV)

A volte nella vita si commettono errori di ripetizione. Se per andare da A a B si passa per…

26 Sep 2006 Live

Read more

Dusted - Total Dust (Polyvinyl, 2012)

Nome sconosciutissimo ai più, Dusted non è altro che il progetto di Brian Borcherdt tastierista e co-fondatore dei ben più…

06 Aug 2012 Reviews

Read more

Sneers - Tales For Violent Days (LP God Unknown, 2022)

Quinto disco in 9 anni per Maria Greta e Leo, ovvero gli Sneers. Una continuità che non dà adito a cedimenti,…

29 Mar 2022 Reviews

Read more

Joe Meno - I Capelli Dei Dannati (Edizioni E/O, 2005)

A Chicago negli anni ottanta gli adolescenti si dividono tra punk, metallari, cafoni, fighetti... le solite categorie che si ritrovavano…

22 Oct 2006 Reviews

Read more

Crisis - Holocaust Hymns (Apop, 2006)

Finalmente dopo quasi trent’anni qualcuno si è deciso di a farlo. Stiamo parlando di una raccolta riassuntiva della miglior produzione…

15 Nov 2006 Reviews

Read more

Langhorne Slim - S/T (Kemado, 2008)

A tre anni dal precedente When The Sun's Gone Down, a sua volta seguito dell'autoprodotto Slim Pickens, uscito ben nove…

18 Sep 2008 Reviews

Read more

AVSA – Parallels (Manyfeetsunder/Concrete, 2017)

Sarà che mi riduco sempre ad ascoltare e recensire i dischi a tarda ora, ma ammetto di essere rimasto disorientato…

27 Nov 2017 Reviews

Read more

Empire! Empire! (I Was A Lonely Estate) - You Will…

Che un disco di mero revival possa accendere l'interesse degli ascoltatori è una questione a lungo dibattuta. A maggior ragione…

11 Oct 2014 Reviews

Read more

Perturbazione - 30/05/08 Morya (Cellatica - BS)

Mi aspettavate, lo so. Eccomi dunque all'esordio su queste pagine a portarvi un po' di sano spirito padano. Indosso l'elmo…

02 Jun 2008 Live

Read more

Vonneumann - Switch Parmenide (Homemade Avantgarde, 2006)

Ci avviciniamo con colpevole ritardo a questo disco dei Vonneumann uscito ormai due anni fa, tanto che, da quanto apprendo…

16 Apr 2008 Reviews

Read more

Pål Asle Petterson + Ubeboet + UR - The Twists…

Zan Hoffman, che citando le release sheet è "sperimentatore di suoni e rumori dal 1985", porta avanti un progetto dal…

09 Jun 2008 Reviews

Read more

Flap - Trees Are Talking While Birds Are Singing (Matteite/In…

Ricordo di aver visto i Flap esibirsi al Musica Nelle Valli, edizione 2009, e non mi erano per nulla spiaciuti,…

18 Oct 2009 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top